Psicologia della differenza di genere. Soggettività femminili tra vecchi pregiudizi e nuova cultura
Autori e curatori
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 400,   5a ristampa 2014,    1a edizione  2009   (Codice editore 1240.1.21)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 36,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856800999

In breve
Il primo manuale che sistematizza in modo organico la psicologia della differenza di genere. Sesso/genere, natura/cultura, mascolinità/femminilità, identità/soggettività: queste le parole chiave lungo le quali l’autrice ha composto il suo discorso.
Utili Link
Famiglia Oggi Recensione… Vedi...
AZ Salute Recensione (di Antonella Zito)… Vedi...
Madre Unite contro la violenza "sessuata" (di Francesca Capelli)… Vedi...
F Un uomo lo seduci solo se lo sai ascoltare (di Gaia Giorgetti)… Vedi...
Psicologia di Comunità Recensione (di Cinzia Novara)… Vedi...
Presentazione del volume


Pur potendo fare riferimento ad una vasta e variegata letteratura fiorita negli ultimi decenni in più ambiti del sapere, la psicologia della differenza di genere difetta di una sua complessiva sistematizzazione teorica. Di fatto, portare a sintesi questo nuovo sapere, "disciplinarlo", incontra alcune difficoltà, tra le quali:
- l'essere presente in più ambiti di conoscenza, tendenti a mantenere una propria separatezza ed autonomia, quando non una inconciliabilità epistemologica;
- l'essere materia in continuo divenire in relazione sia al progresso scientifico e tecnologico sia a una realtà sociale in rapida trasformazione;
- la particolarità dell'oggetto/soggetto di studio: il genere, territorio percorso, tuttora, da pregiudizi, discriminazioni, ideologie, miti.
Sesso/genere, natura/cultura, mascolinità/femminilità, identità/soggettività: ecco dunque le parole chiave lungo le quali l'autrice di questo manuale ha composto il discorso. I diversi saperi - psicologia, psicoanalisi, biologia, sociobiologia, filosofia, sociologia, pensiero femminista - pur trattati, in sequenza, separatamente, sono continuamente messi a confronto, spesso ricorrendo alla strategia della citazione: lasciar parlare gli altri per inscrivere nel testo le loro ragioni, le loro voci. Una sorta di pratica di furto o presa a prestito di nozioni e concetti che vengono deterritorializzati e trasferiti da un ambito disciplinare all'altro; usati per far sì che i vari soggetti interloquiscano tra di loro in una sorta di dibattito virtuale.
Tentare di tirare le fila della situazione, considerando la sua vitalità, diversità e dinamismo, non è stato compito facile. Il lavoro dell'A. è stato quello di articolare le diverse posizioni, coglierne assonanze e dissonanze, romperne il separatismo, ma anche intervenire per dire la sua con voce di studiosa che da anni si occupa del "genere".

Bianca Gelli, ordinario di Psicologia Sociale presso l'Università del Salento, presidente del Centro Studi "Osservatorio Donna", insegna Psicologia della Differenza di Genere e Psicologia di Comunità. Studiosa delle problematiche femminili, le sue ricerche attuali riguardano "donne e politica". Ha pubblicato, con la FrancoAngeli: Gelli et al., L'università delle donne. Saperi a confronto (1999) e Gelli et al., Essere donne al tempo delle nuove tecnologie (2007); con la casa editrice Manni, Voci di donne. Discorsi sul genere (2002).

Indice


Premessa
Introduzione
(Sesso/genere; Differenza/somiglianza; Il piano del lavoro)
Lo studio psicologico delle differenze di genere
(Una necessaria premessa: la psicologia del "senso comune" o "psicologia ingenua"; Dalla psicologia differenziale alla psicologia delle differenze di genere; La ricerca psicologica: differenze e/o somiglianze?; Lo psicologo si interroga sulle differenze di genere; La ricerca psicologica e il dominio maschile; Sintesi)
Le teorie psicologiche sulla differenza sessuale e i nuovi strumenti di individuazione degli attributi femminili e maschili
(Stereotipi e pregiudizi; La Social Identity Theory: lo stereotipo come processi di categorizzazione fondante lo stesso costrutto di identità sociale; La teoria delle rappresentazioni sociali, ovvero, lo stereotipo come meccanismo di oggettivazione/controllo della realtà; Dallo stereotipo al pregiudizio alla discriminazione; Gli stereotipi di genere; Gli stereotipi riflettono pregiudizi o anche la realtà?; Le Adjective Checklist e i questionari di autoattribuzione delle caratteristiche di personalità. La costruzione dell'immagine stereotipica del femminile e del maschile; Modelli teorici; Gli studi di Maccoby e Jacklin: tra differenza e somiglianza; Gli atteggiamenti nei riguardi delle donne; Sintesi)
La dimensione biologica della differenza sessuale
(Sulla "neutralità" della scienza; La teoria dei due cervelli; Il DNA e l'informazione genetica; Ormoni e differenze sessuali; Nuove tecnologie in biologia; L'attività cerebrale tradotta in immagini: capacità matematiche, linguistiche e visuo-spaziali; Materia grigia o della razionalità maschile. Materia bianca o della connessione femminile; Programmi genetici e influenza ambientale: un gioco di interazioni complesse; Sintesi)
Sociobiologia e psicologia evoluzionista
(Darwin e il darwismo sociale; Gli eredi del darwismo: i sociobiologici; Dal gene altruista al gene egoista. Wilson e Dawkins; La differenza di comportamenti nei due sessi; La specificità della specie umana: coevoluzione natura + cultura; La psicologia evoluzionistica di Tooby e Cosmides; Wilson e la ricerca nel campo della differenza sessuale: le prove "inequivocabili" della supremazia maschile e l'ulteriore attacco al femminismo postmoderno; La comparsa in scena di Pinker: testimoni alla sbarra, neuroscienziate versus studiose femministe; Sintesi)
Femminilità e mascolinità: la visione psicoanalitica
(Femminile e maschile in Freud; La donna e l'oppressione culturale; Freud e i freudiani: storia di una controversia; Dalla teoria delle pulsioni a quella delle relazioni oggettuali. Da Melania Klein a Donald Winnicott; Le donne sulla scena psicoanalisi clinica, teoria femminista e cultura postmoderna; Sintesi)
Genere e identità
(Il costruirsi dell'identità tra filosofia e psicologia; Freud: il mito dell'identità; Erikson: l'identità tra psichico e sociale; Stoller: identità come relazione tra i generi; Identità come differenza: "Io non sono"; Il ritorno alle radici corporee; Una mossa azzardata: la scelta della non-identità)
Dal sesso come categoria biologica al genere come categoria culturale
(Gayel Rubin e il sistema sesso/genere; La prospettiva analitica del concetto di genere; Percorsi teorici sul genere; Teorie essenzialiste o culturaliste; La psicoanalisi incontra il genere; La critica alle tecniche dell'essenzialismo. Adrianne Rich e Monique Witting: dal vincolo eterosessuale alla scelta lesbica; Il pensiero della differenza sessuale; Dalla differenza alle differenze. Il femminismo delle donne nere: Audre Lorde, Angela Davis, Bell Hooks; Il superamento della categoria di genere; Oltre il genere: la rottura dei codici e la ridefinizione della soggettività femminile; In margine al discorso "donne e filosofia". Un sospetto legittimo. Sintesi)
Il secondo genere
("Of Women Born"; "Men's Studies"; Sintesi)
Donne e politica
(Il gap di genere nella rappresentanza politica; Fattori strutturali; Fattori istituzionali; Fattori individuali; Fattori psicosociali e storico-culturali; Il gap intra-genere; Sintesi)
Appendice: frammenti di un discorso. Ovociti e spermatozoi: dalla biologia all'etica del rapporto
(Una breve digressione sul tema, ovvero: spermatozoi in crisi)
Bibliografia
Indice analitico.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi
  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Segnalazioni