Minori, famiglia, comunità: una relazione complessa. Dall'analisi del contesto agli strumenti operativi
Autori e curatori
Contributi
Bianca Barbero Avanzini
Livello
Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 128,      1a edizione  2010   (Codice editore 1130.1.9)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 16,00
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856817386
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book per PC, Mac e iPad
Prezzo: € 13,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856826159
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Il volume affronta il fenomeno dell’allontanamento dei minori dalla famiglia e della successiva accoglienza in comunità. Si rivolge a educatori, assistenti sociali e studenti di materie socio-pedagogiche, ma può risultare utile a tutti i professionisti che entrano in contatto con minori allontanati dalla famiglia.
Presentazione del volume

Il volume affronta il fenomeno dell'allontanamento dei minori dalla famiglia e della successiva accoglienza in comunità: con un'attenzione peculiare e costante rivolta al vissuto di tutti gli attori coinvolti, il testo coniuga teoria - sociologica, giuridica e psicopedagogica - e prassi - grazie alla descrizione di casi esemplificativi - riuscendo a elaborare un approccio originale e documentato per affrontare i temi proposti.
Il testo è volutamente diviso in due parti: la prima, teorica, definisce i concetti di base e il quadro legislativo di riferimento; la seconda esamina in profondità il vissuto di minori e famiglie presentando "storie di vita" e nuovi strumenti operativi concreti, sviluppati per progettare l'accoglienza dei minori in comunità.
Il testo si riferisce all'ambito delle comunità di tipo familiare, ma gli strumenti sperimentati che vengono proposti possono essere utilizzati in tutti i casi di minori in affido che mantengano una continuità di rapporti con la propria famiglia di origine. Particolarmente innovativa è l'analisi congiunta, all'interno della comunità stessa, del minore accolto e della sua famiglia.
Il volume si rivolge principalmente a educatori, assistenti sociali e studenti di materie socio-pedagogiche, ma può risultare utile a tutti i professionisti che entrano in contatto con minori allontanati dalla famiglia, e a coloro che vogliano conoscere da vicino le comunità di tipo familiare, sempre più spesso chiamate in causa dagli operatori sociali in risposta alla complessità delle situazioni di allontanamento.

Sonia Maria Laura Fusi è coordinatrice ed educatrice professionale residente in una comunità di tipo familiare per minori dal 2002. Laureata presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano in Scienze dell'educazione e in Scienze per le politiche sociali e del terzo settore, dal 1994 ha svolto attività come educatore pedagogista con minori e famiglie presso diversi enti ed associazioni in Italia e in Brasile, nell'ambito dell'educazione e della cooperazione internazionale.

Indice


Bianca Barbero Avanzini, Prefazione
Introduzione
Parte I. Definizione e contesto
Genitorialità, potestà, responsabilità
Allontanamento e affido: diverse modalità d'intervento
L'affido alla comunità
(Tra comunità e famiglia: la Comunità di tipo familiare)
Parte II. Osservazione e metodi applicativi
La relazione triadica: minore, famiglia, comunità
(Il bambino tra due famiglie)
L'incontro tra il minore accolto e la sua famiglia
(Gli attori coinvolti; Il luogo e le modalità dell'incontro; L'osservazione del minore prima, durante, dopo)
Il vissuto del minore
(Il caso di Gianluca; Il caso di Ludovico)
Il vissuto della famiglia d'origine
(Il caso di Anna e Sara; Il caso di Omar)
Conclusioni
Bibliografia.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi