Viaggi in Rete. Dal nuovo marketing turistico ai viaggi nei mondi virtuali
Contributi
Silvia Berardinelli, Luca E. Bove, Marco Cadioli, Simona Caraceni, Giancarlo Carniani, Michele d'Alena, Mafe de Baggis, Gianluca Diegoli, Fabio Fornasari, Carlo Infante, Mirko Lalli, Luca Lanzoni, Fabio Maria Lazzerini, Sara Magro, Lidia Marongiu, Jennie Germann Molz, Filippo Pretolani, Arturo Salerno, Tommaso Sorchiotti, France Vachey
Livello
Textbook, strumenti didattici. Testi per professional
Dati
pp. 256,   1a ristampa 2012,    1a edizione  2011   (Codice editore 1365.1.11)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 34,00
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856838763
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 24,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856867015
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Partendo dall’analisi delle dinamiche di mercato che Internet ha generato in ambito turistico, il volume propone nuovi, indispensabili approcci di marketing basati sulla costruzione di relazioni e fiducia, e si rivolge a studenti, ricercatori, docenti di web marketing e marketing turistico, di multimedia e di paesaggi virtuali, nonché ai responsabili marketing di agenzie turistiche e online.
Utili Link
DAL LIBRO Intervista … quadrupla (a cura di Roberta Milano)… Vedi...
Mondointasca.org Recensione… Vedi...
Event Report Destinazioni. Opportunità globali (di Daniele Marucco)… Vedi...
Pianeta Hotel Un social media ci salverà (di Claudio Bonomi)… Vedi...
Presentazione del volume

La Rete parla di viaggi e nuovi modi di viaggiare nascono in Rete.Il turismo è il settore che, più di altri, ha anticipato e continua ad anticipare l'evoluzione delle dinamiche di mercato che Internet ha generato. La Rete, attraverso blog, recensioni, social network e applicazioni mobile, ha modificato comportamenti e aspettative delle persone, riportando l'individuo al centro. Si delinea un viaggio pensato come esperienza condivisa, in cui la tecnologia rende disponibili nuove piattaforme a un raffinatissimo sistema di guide destrutturate, create dagli utenti e dagli utenti stessi personalizzabili a piacimento.
Contemporaneamente le nuove culture digitali hanno introdotto altri territori e altre narrazioni, presenti soltanto nel web. Nei mondi virtuali e nei videogames si sono sviluppate forme di viaggio complesse, con viaggiatori che esplorano le foreste di World of Warcraft, i mirror worlds alla Twinity, i quartieri di New Vegas e le bizzarre metropoli di Second Life. Alla confluenza del mondo tangibile e degli universi sintetici si sviluppa il turismo che si basa sulle contaminazioni tra reale e virtuale, con ristoranti che vengono taggati e dotati di informazioni accessibili in ogni momento, cartine tematiche da scoprire su Google Maps, luoghi da leggere con gli strumenti della realtà aumentata, musei da visitare prima con il proprio avatar e poi in prima persona.
Non solo non esiste più una differenziazione netta tra chi produce e chi consuma contenuti, ma è definitivamente superato il confine tra online e offline, tra oggettivo e soggettivo, diventati gli uni complementari agli altri in un percorso di reciproco arricchimento. La complessità è alta, gli operatori sia pubblici che privati, sono disorientati. Servono conoscenze tecnologiche ma soprattutto culturali per affrontare un tale epocale cambiamento.
Questo libro propone nuovi, indispensabili approcci di marketing basati sulla costruzione di relazioni e fiducia. Il web può e deve essere uno strumento per legare conoscenze, territorio e cultura, per fare promozione dando nuovo senso alla comunicazione, per dare forma e sintesi all'intelligenza collettiva. E serve spostare l'orizzonte, prevedendo scenari futuri in cui essere finalmente attori e non comparse.

Mario Gerosa è giornalista e scrittore. Ha ideato varie mostre, tra cui "Rinascimento virtuale", la prima esposizione sull'arte di Second Life realizzata in un museo, allestita al Museo di Storia Naturale di Firenze. Ha pubblicato Mondi virtuali (2006), Second Life (2007), Rinascimento virtuale (2008), Parla come navighi. Antologia della web letteratura italiana (2010). Ha stilato la "Convenzione per la salvaguardia del patrimonio architettonico virtuale" (http://virtualarchitecturalheritage.blogspot.com) e ha fondato Synthravels (www.synthravels.com), la prima agenzia di viaggi per tour nei mondi virtuali. È caporedattore di AD Architectural Digest. Insegna Multimedia e paesaggi virtuali al Politecnico di Milano.
Roberta Milano , consulente e docente universitaria. Insegna Web Marketing per il Turismo presso l'Università di Genova. Dirige il Master universitario in Marketing e Web Marketing Turistico Territoriale. È co-fondatrice di BTO Educational, associazione che si occupa di formazione e ricerca sui temi del turismo online. Scrive sul blog www.robertamilano.com.

Indice


Jennie Germann Molz, Prefazione
Introduzione
Parte I. Viaggiare dentro la Rete
Mario Gerosa, Imparare da New Vegas: la seconda stagione del turismo virtuale
Marco Cadioli, Internet Landscape
Simona Caraceni, Musei: chi ha paura del Web 2.0?
Fabio Fornasari, Make it visible! Viaggi nelle profondità del Web
Poè Matteo George, Case history. Un viaggio sulla Transiberiana virtuale
Parte II. La Rete rivoluziona lo scenario e il marketing turistico
Roberta Milano, Come il Web sta cambiando il marketing
Fabio Maria Lazzerini, L'industria dei viaggi ai tempi del Web
Mirko Lalli, Voglio Vivere Così. Una Toscana social per turisti 2.0
Giancarlo Carniani, I piccoli saranno i primi? Evoluzione, errori ed opportunità delle PMI nel turismo
Silvia Berardinelli, Le nuove tecnologie per il turismo in Lombardia
Francesco Tapinassi, Case history. Progettare e realizzare un'Agenzia per il turismo 2.0: il caso Maremma
Parte III. Comunicazione e turismo di Rete
Sara Magro, Le riviste di viaggi online
Carlo Infante, Performing Media per l'innovazione territoriale
Mafe de Baggis, Filippo Pretolani, Appunti per un turismo psicogeografico. Nuovi scenari per le guide
Arturo Salerno, Lidia Marongiu , Il viaggio no cost nell'era del turismo partecipativo (Progetto WTM)
Parte IV. Strumenti e modalità di interazione tra viaggiatori e territorio
Gianluca Diegoli, Travel e social network, opportunità e rischi
Tommaso Sorchiotti, La geolocalizzazione apre nuove prospettive al turismo
France Vachey, Il nomadismo digitale delle community
Michele D'Alena, TagBologna, taggare una città
Luca Lanzoni, Le potenzialità del GIS (Geographical Information System)
E. Luca Bove, Le Google Maps per il turismo
Diletta Parlangeli, Case history. Roma sparita
Stefano Consiglio, Case history. Angeli per Viaggiatori: un amico nelle città che vuoi visitare)
Appendice
Roberta Milano, Intervista... quadrupla
Bibliografia generale
Profili.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi

Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo


Segnalazioni

Pubblicità