Una governance per le infrastrutture portuali. Il coordinamento come strategia per la valorizzazione delle risorse locali
Autori e curatori
Contributi
Bruno Gabrielli
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 144,   figg. 24,     1a edizione  2006   (Codice editore 1862.104)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 18,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846475596

Presentazione del volume

Le principali realtà portuali italiane, sotto la spinta imposta dai processi di globalizzazione e di delocalizzazione dei luoghi della produzione, si trovano sempre più costrette a delineare progetti di riassetto e di ampliamento delle proprie reti infrastrutturali al servizio del sistema logistico. Allo stesso tempo, le città portuali si vedono impegnate in un complesso sistema di azioni, volte, da un lato, a riqualificare e ridefinire gli ambiti portuali non più idonei a soddisfare le moderne esigenze portuali, dall'altro, a governare l'impatto che il gigantismo delle nuove infrastrutture può determinare sull'assetto urbano e territoriale.
Nel momento in cui la ridefinizione del rapporto città-porto diviene centrale, nel duplice obiettivo di favorire lo sviluppo del sistema economico e di salvaguardare il mantenimento dei caratteri identitari del sistema urbano, il volume propone un'approfondita riflessione sul tema della pianificazione delle infrastrutture. Da un efficace coordinamento dei diversi soggetti, che molto spesso risultano esclusi dal governo delle trasformazioni territoriali, può dipendere l'avvio di processi, di tipo bottom-up, capaci di favorire e di migliorare l'utilizzo delle risorse e delle specificità locali, sostenendo un ridisegno del ruolo e del peso degli attori (locali), così che questi possano contribuire fattivamente al miglioramento del livello di contestualizzazione delle nuove opere.

Carlo Alberini, architetto e dottore di ricerca in Scienze dei Servizi per i Trasporti e la Logistica, è professore a contratto di Urbanistica presso la Facoltà di Architettura di Genova. Svolge attività di ricerca presso il Dipartimento POLIS sui temi legati ai processi di trasformazione urbana, con particolare attenzione alla riqualificazione dei waterfront. È consulente per le Pubbliche Amministrazioni sui temi connessi allo sviluppo dei sistemi infrastrutturali e ai processi di rigenerazione urbana.

Indice


Bruno Gabrielli, Prefazione
Carlo Alberini, Introduzione
I processi di infrastrutturazione
(Sintesi del processo di infrastrutturazione del Paese; I cambiamenti delle politiche e degli attori nei processi di infrastrutturazione; Il nuovo ruolo dell'Unione Europea nelle trasformazioni territoriali; I fattori economici, politici e giuridici delle scelte)
Gli attori locali nei processi di infrastrutturazione
(Esclusione o inclusione?; La conflittualità tra i diversi gruppi di interesse: il motivo di un mancato sviluppo; Un nuovo ruolo per gli attori locali; Il contesto locale come interlocutore accreditato; Il Valore Aggiunto Territoriale; Per un nuovo ruolo del territorio: da supporto fisico a elemento del progetto; Le sfide globali per gli attori locali: subire i processi o governare le trasformazioni)
Infrastrutture portuali e trasformazioni urbane
(Città portuali come nodi di reti; Infrastrutture portuali e governance delle trasformazioni: locale vs. globale; La scelta di un osservatorio: il Coordinamento dei Porti del Medio Tirreno; Cos'è e come funziona il Coordinamento dei Porti del Medio Tirreno; La differenziazione delle realtà come risorsa per lo sviluppo; Elementi di forza e di debolezza dell'azione di coordinamento; Schede di sintesi delle realtà portuali coinvolte)
L'attività del Coordinamento e la pianificazione strategica
(Per una operatività tra locale e globale; Riflessioni sulla Legge 84/94; Quadro normativo di riferimento e ambiti applicativi della Legge 84/94; L'evoluzione della questione portuale; Una proposta operativa)
Verso un coordinamento dei porti liguri
(Lo sviluppo del porto di Genova: precursore di coordinamento tra diverse realtà; La Liguria come gate per l'Europa; I grandi progetti per le nuove infrastrutture; Struttura o Sistema? Approcci per lo sviluppo della rete)
Conclusioni
(Il ruolo dei porti; Porti e pianificazione strategica; Una proposta innovativa; Formazione di una good practice)
Allegati
(Allegato A: estratto Legge 84/1994; Allegato B: estratto Legge 443/2001)
Bibliografia.




newsletter facebook rss

Facebook RSS Informatemi