Valutazione formativa, pedagogia del contratto e differenziazione didattica.
Contributi
Eric Baeriswyl, Paolo Calidoni, Monica Gather Thurler, Etiennette Vellas
Collana
Livello
Dati
pp. 192,      1a edizione  2002   (Codice editore 2000.989)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 22,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846436962

Presentazione del volume

Il libro, scritto soprattutto da insegnanti a partire da esperienze proprie e di colleghi, descrive la ricerca-azione PEDRA, realizzata nella scuola valdostana e coordinata dall'Irre Valle d'Aosta, che ha portato numerosi docenti a modificare le proprie pratiche didattiche.

Il modello pedagogico assunto affida all'insegnante il delicato compito di mediatore tra l'alunno e il sapere, di facilitatore del processo di costruzione delle conoscenze e delle competenze: processo di cui il ragazzo ha il diritto di essere protagonista, interagendo con il docente, con i compagni e con la situazione educativa in cui viene calato.

In quest'ottica - attraverso la valutazione formativa e la differenziazione dell'insegnamento; strumenti "mediatori" quali il contratto pedagogico, il piano di lavoro, l'accoglienza e il consiglio degli allievi; la pedagogia di progetto e le situazioni-problema - si sono creati nuovi ambienti interattivi di apprendimento, in cui gli alunni, all'interno di un percorso di ricerca cognitiva, hanno potuto esprimere creatività, emozioni, ansie, difficoltà, riflessioni e conquiste conoscitive, a livello sia disciplinare che sociale.

Il testo, ricco di narrazioni didattiche, suggerimenti operativi, teorie e modelli, rappresenta un'opportunità per realizzare i desideri professionali che si fondano sulla riuscita degli studenti e, di conseguenza, sull'efficacia dell'insegnamento.

Germano Dionisi è insegnante di scuola elementare. Dal 1995 lavora presso l'Irre-Vda nel settore della formazione. In questo ambito ha svolto interventi come consulente, formatore e membro di staff di progettazione, anche all'interno di iniziative a carattere nazionale. È autore di libri di testo per la scuola elementare nonché di contributi su riviste specialistiche.

Rosi Tadiello è insegnante di scuola media e lavora presso l'Irre-Vda dal 1992, dove svolge attività di ricerca e consulenza. Ha coordinato esperienze di ricerca-azione tra cui il progetto PEDRA. Da alcuni anni si occupa di monitoraggio dell'autonomia e di valutazione. Ha pubblicato contributi sulla rivista L'École Valdôtaine .

Indice


Introduzione
(La scrittura degli insegnanti; La storia del progetto PEDRA; La nascita del progetto; La ricerca-azione; I lavori preliminari; Le fasi e gli obiettivi del progetto; Gli anni della sperimentazione; Gli elementi facilitanti il cambiamento; Il progetto PEDRA e l'autonomia scolastica; PEDRA nel Pof)
La valutazione formativa e la differenziazione didattica
(Perché voler cambiare la valutazione a scuola?; Che cos'è la valutazione formativa?; Trasformare la valutazione significa trasformare il proprio insegnamento; La qualificazione degli insegnanti: gli aspetti strumentali; La costruzione di una nuova identità professionale; La ricerca-azione: un trampolino verso l'innovazione; EVAQ: uno strumento di valutazione/autovalutazione della qualità della scuola)
Verso una cultura dello scambio e della comunicazione
(L'accoglienza; Il consiglio degli allievi)
Dare senso alla scuola, alle situazioni di apprendimento, ai saperi
(Motivazione e senso degli apprendimenti; Il contratto pedagogico; Il piano di lavoro)
Costruire i propri saperi
(Favorire l'apprendimento; I progetti: l'esperienza e le riflessioni degli insegnanti; I laboratori di scrittura: l'esperienza e le riflessioni degli insegnanti; Le situazioni-problema; Descrizione e analisi di una situazione-problema; Le situazioni portatrici di regolazione)
Il ruolo dell'osservazione nella cultura della valutazione formativa
(Ricerca-azione, osservazione e valutazione formativa; L'osservazione: l'esperienza e le riflessioni degli insegnanti; L'osservazione degli esperti; Il SOFT: uno strumento di osservazione formativa)
Indice degli schemi delle schede e degli strumenti
(La valutazione formativa al centro di un ottagono di forze (schema); EVAQ. Griglie di analisi (griglie di autovalutazione); EVAQ. Autonomia e cooperazione; EVAQ. Gestione efficace; EVAQ. Valutazione forma tiva; EVAQ. Gestione democratica della classe; Contratto compiti a casa (schema); Contratto (scheda); Piano di lavoro (scheda); Scheda di valutazione del piano di lavoro (scheda); Piano settimanale (scheda); Contratto (scheda); Scheda per il lavoro di gruppo (scheda); Scheda di autovalutazione (scheda); Scheda di valutazione comparata (scheda); Tre tipi di regolazione (schema); Per una situazione portatrice di regolazione (schema); SOFT (scheda))




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi