Teorie e tecniche della comunicazione interpersonale. Un'introduzione interdisciplinare
Autori e curatori
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 240,   7a ristampa 2013,    1a edizione  2004   (Codice editore 244.9)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,50
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846457028

Presentazione del volume

La comunicazione è sempre più centrale in ogni campo della vita sociale e attorno ad essa nascono libri, seminari, corsi di laurea e professioni. Ad appena dieci anni dalla loro istituzione i casi di laurea in Scienze della comunicazione sono in Italia oltre 70, con un numero di iscritti superiore a qualsiasi altro corso dell'area socio-umanistica. Tuttavia tali corsi non affrontano tutto lo spettro della comunicazione, ma solo l'area dei media, lasciando quasi del tutto scoperta l'area interpersonale, peraltro assente o marginale anche in altri corsi di laurea dove invece occorrerebbe (sociologia, psicologia, scienze della formazione, scienze politiche, servizio sociale).

Anche i libri in materia risentono dello stesso trend: moltissimi quelli sui media, quasi assenti e spesso datati quelli sulla comunicazione interpersonale. Eppure la domanda di formazione in materia non manca e anzi è in continua crescita, sia perché stanno emergendo nuove professioni - il counselor relazionale, il mediatore familiare, lo psicoterapeuta familiare, il consulente aziendale, il formatore specializzato in comunicazione, l'addetto alle relazioni col pubblico etc. - sia perché molte professioni tradizionali si stanno accorgendo dell'importanza di aggiornare la propria formazione con saperi e tecniche attinenti la comunicazione interpersonale, dai manager ai formatori, dagli insegnanti ai medici fino gli avvocati.

Oltre alla loro utilità in campo lavorativo, le competenze comunicative interpersonali sono determinanti anche nella vita privata poiché la qualità delle relazioni che l'individuo intrattiene in famiglia, con gli amici, sul luogo di lavoro, è uno dei fattori che influisce maggiormente sul benessere psicofisico e sulla realizzazione esistenziale.

Questo libro si propone come manuale di base rivolto a studenti universitari, formatori, consulenti e professionisti desiderosi di ampliare le proprie conoscenze in ambito interpersonale. Oltre a un solido impianto teorico è corredato di numerosi esercizi, tecniche e indicazioni di agile e immediata utilità operativa.

Enrico Cheli , sociologo e psicologo, insegna Sociologia della comunicazione e Sociologia delle relazioni interpersonali all'Università di Siena dove dirige un Master in Comunicazione e relazioni interpersonali e un corso di perfezionamento in Educazione dell'intelligenza emotiva e delle abilità comunicativo-relazionali. È autore di numerosi libri sulla comunicazione interpersonale e di massa tra cui: La realtà mediata (FrancoAngeli) L'età del risveglio interiore (FrancoAngeli); Relazioni in armonia (FrancoAngeli); La comunicazione come antidoto ai conflitti (Punto di fuga).

Indice


Introduzione
La centralità sociale della comunicazione
(Dalla gerarchia patriarcale alla libertà di comunicazione; L'esigenza di nuove competenze: verso una cultura della (buona) comunicazione)
Modelli, processi, contesti
(Lo studio della comunicazione; Modelli del processo comunicativo; Dal riduzionismo all'approccio sistemico; Verso una teoria olistica della comunicazione)
Scopi, intenzionalità, funzioni
(La comunicazione come atto finalizzato; Le funzioni della comunicazione; Comunicazione e intenzionalità; Pragmatica della comunicazione umana)
Messaggi, codici, significati
(Messaggi e significati; Codici e livelli comunicativi; Il linguaggio nell'approccio generativo-trasformazionale; La prospettiva sociolinguistica)
La comunicazione non verbale
(Le funzioni della comunicazione non verbale; Ruoli e significati delle variabili non verbali; Gli aspetti statici; Gli aspetti dinamici)
Percezione e comprensione dei messaggi
(Ricezione come percezione sensoriale; L'attenzione; La comprensione; Tipologie e genesi dell'incomprensione)
L'ascolto e l'empatia
(Egocentrismo vs. decentramento comunicativo; Noi e gli altri: due mondi distinti; L'ascolto; L'ascolto degli stati emotivi mediante l'empatia)
Comunicazione, influenza, persuasione
(Comunicazione e persuasione; Le ricerche sulla persuasione via mass media; Strategie persuasive interpersonali; Lo sviluppo ontogenetico delle capacità persuasive; Conclusioni)
Comunicazione e rappresentazione di sé e la valutazione degli altri; La percezione interpersonale; Autoimmagine, identità e concetto di sé; Dalla personalità unitaria multidimensionale)
La dimensione relazionale
(Dalla interazione alla relazione; I livelli di contenuto e relazione nei messaggi; L'analisi transazionale e il modello genitore-bambino-adulto; Giochi e drammi del controllo come modalità comunicative patologiche; Conclusioni)
Dall'aggressività all'assertività
(Le componenti dello stile assertivo; Le tecniche della comunicazione assertiva)
Bibliografia generale.




newsletter facebook rss

Facebook RSS Informatemi