La depsicologizzazione della logica. Un confronto tra Boole e Frege
Autori e curatori
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 320,      1a edizione  1995   (Codice editore 490.47)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 31,00
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820490911

Presentazione del volume

Che cosa è lo psicologismo? La sua matrice è empirista o idealista? Il suo destino è il soggettivismo, il solipsismo o il relativismo? Perché nasce con Platone? Perché Kant si esprime contro di esso? Quali sono le ragioni della sua rinascita contemporanea dovuta a Quine?

Questo lavoro risponde a queste ed altre domande anche attraverso l'esame critico delle argomentazioni di Boole e Frege. I due grandi logici ottocenteschi si sono confrontati con lo psicologismo sotto angolazioni diverse chiedendosi qual è la differenza tra leggi del pensiero corretto e leggi del pensare effettivo. Pur affrontando la questione in senso apsicologistico o antipsicologistico, Boole e Frege vogliono, al contrario di Wittgenstein, conciliare la logica e la razionalità con la mente umana. Il nostro essere razionali dipende per loro dalla logica. Perché? E che ruolo gioca il linguaggio sia naturale sia formale in tutto ciò?

Nelle rispettive differenze e similarità, Boole e Frege forniscono due ottiche privilegiate per inquadrare i rapporti tra logica e psicologia così come quelli tra pensiero e linguaggio nella storia e della filosofia e della logica. Ciò che hanno fatto e detto è oggi tema di vivaci discussioni, alla luce sia delle svolte in senso naturalistico-relativistico vissute dalla filosofia contemporanea, sia dei nuovi modelli di razionalità proposti dalle scienze cognitive, sia del proliferare di logiche devianti, sia dell'abbandono dell'ambizione della conoscenza a priori.

Nicla Vassallo (lmperia 1963) si è laureata a Genova, ha proseguito i suoi studi post-lauream presso il King's College di Londra e sta svolgendo la sua attività nell'ambito di un Dottorato di ricerca in Filosofia della scienza. Si è occupata di questioni di epistemologia, filosofia della logica e storia della logica. Su tali argomenti ha pubblicato alcuni articoli.

Indice

Prefazione
1. Il problema dello psicologismo
1. Un problema sensato?
2. Chi è stato psicologista e chi antipsicologista?
3. Psicologismo: epiteto o dottrina filosofica?
4. Alcuni tentativi di chiarire la natura dello psicologismo
5. Psicologie per lo psicologismo?
6. Breve excursus storico
7. Il problema di Kant
8. Logica versus psicologia: le dicotomie kantiane
9. Quali criteri per definire lo psicologismo?
10. Cosa fanno Boole e Frege?
2. L'apsicologismo booleano
Logica e filosofia
11. Logica filosofica e logica matematica
12. Discussioni e polemiche: Hamilton contro Whewell
13. Il costituirsi della logica come scienza
14. Oltre la scienza della logica. la filosofia della logica
15. Lo psicologismo booleano: Analisi versus Leggi
16. Contro la cognitivizzazione della logica
La svolta booleana
17. Dall'algebra alla logica
18. Il metodo formalistico e costruttivo
19. Logica: Analisi versus Leggi
20. Il calcolo della logica base
21. Il calcolo del metodo generale
22. Il calcolo delle proposizioni secondarie
23. La priorità del concetto sul giudizio
Logica, matematica, filosofia
24. L'interpretazione dei rapporti tra logica e matematica
25. Due branche dello stesso linguaggio simbolico
26. Il procedere sintattico
27. Procedere sintattico e incompatibilità con lo psicologismo
28. Il problema della convenzionalità
29. A cosa "servono" le leggi del pensiero? Alcune ipotesi
Pensiero e linguaggio
30. Linguaggio naturale versus lingua formalizzata
31. Verso il linguaggio formale
32. Boole e la characteristica universalis
33. Sulla necessità o meno del linguaggio
34. Usi linguistici: uso rigoroso e uso non rigoroso
35. Usi grammaticali e impostazione apsicologista
36. Ancora sull'apsicologismo e sulla causalità
L'apsicologismo
37. Accenni ad alcune opinioni della critica
38. Boole psicologista?
39. L'ipotesi di uno psicologismo forte
40. L'ipotesi di uno psicologismo debole
41. Il problema della fallacia naturalistica
42. La realtà psicologica delle leggi logiche
43. L'a priori: Boole versus Kant
44. Un ritorno a Mill?
45. I requisiti di Kant e Frege
46. Le risposte apsicologiste di Boole
47. Convenzionalismo, realismo, psicologismo
48. Antipsicologismo cognitivo e psicologia non empirica
3. L'antipsicologismo fregeano
La svolta fregeana
49. Frege oltre Boole
50. Frege contro Boole
51. Il principio di priorità: Kant e Frege
52. Boole e Frege sui giudizi
53. Il principio di priorità: indicazioni per la logica
54. Frege e la characteristica universalis
Logica, matematica, filosofia
55. Dall'aritmetica alla logica
56. Oltre l'aritmetizzazione, la logicizzazione
57. Ispirazioni aritmetiche
58. Quale incomprensione?
59. Motivazioni epistemologiche
60. Critica ed interpretazione fregeana di Kant
61. Un senso dell'universalità della logica
62. Conseguenze dell'universalità dei quantificatori
63. Pensiero puro e facoltà logiche
Epistemologia, logica, psicologia
64. La separazione netta della logica dalla psicologia, non dall'epistemologia
65. Follia logica: la posizione di Frege
66. Follia logica: la critica di Wittgenstein
67. Lo psicologismo di Wittgenstein: una possibile critica fregeana
68. La priorità del pensiero ("Der Gedanke") e del pensare ("Das Denken") sul linguaggio
Conoscenza oggettiva e soggetto conoscente
69. Il nostro accesso alla verità come limite della nostra conoscenza?
70. Il caso dell'inferenza logica
71. Il caso dell'effettività dei pensieri
72. Sviluppi epistemologici nell'ultimo Frege
L'antipsicologismo
73. L'antipsicologismo totale
74. L'antipsicologismo logico
75. Antipsicologismo e relativismo
76. Necessità dell'antipsicologismo entro un programma giustificazionista
77. Antipsicologismo cognitivo e psicologia non empirica
78. Lo psicologismo fregeano
79. La realtà psicologica delle leggi logiche
80. La difficoltà di separare la logica dalla psicologia
81. Note in margine ad un'interpretazione dummettiana
4. Psicologismo versus apsicologismo e antipsicologismo?
82. Ancora su Kant, Boole, Frege e Wittgenstein
83. Cenni sulla crisi delle dicotomie kantiane
84. Quine in pillole
85. Appunti su logica e razionalità
86. Alcune conclusioni
Bibliografia
Indice dei nomi






newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi