La compulsione nella sessualità. Aspetti clinici ed educativi
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 208,   1a ristampa 2013,    1a edizione  2010   (Codice editore 1241.12)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 27,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856823868

In breve
Attraverso una rassegna storico-clinica delle compulsioni sessuali, il volume ne delinea le principali caratteristiche e traccia l’evoluzione del comportamento compulsivo nei soggetti che ne soffrono, evidenziando come ipersessualità, autoerotismo compulsivo e perversioni sessuali siano manifestazioni di quella che si può definire dipendenza sessuale.
Presentazione del volume

Attraverso una rassegna storico-clinica delle compulsioni sessuali, dall'antichità ai giorni nostri, il volume ne delinea le principali caratteristiche e traccia l'evoluzione del comportamento compulsivo nei soggetti che ne soffrono, evidenziando come ipersessualità, autoerotismo compulsivo e perversioni sessuali siano manifestazioni di quella che si può definire dipendenza sessuale.
L'esperienza clinica dimostra, e nel testo molti sono i casi tratti dalla pratica degli autori, che la sessualità è considerata da molti soggetti come l'unica conferma della propria identità, o della solidità del proprio rapporto di coppia. Questi soggetti, che non colgono gli effetti negativi che i comportamenti sessuali compulsivi hanno sulle altre sfere della loro vita, verificano solo di essere efficienti e si appoggiano a un'eccitazione che fisiologicamente possono mantenere elevata solo grazie all'ipereccitazione. È a questo punto che subentra la difficoltà a fermarsi, e controllarsi diventa sempre più arduo: il comportamento dipendente acquisirà carattere compulsivo ed evolverà in pattern ripetitivi, nel tentativo di alleviare la sofferenza che gradatamente si produce.
Naturalmente tutto ciò non ha nulla a che vedere con un tipo di sessualità sana, ricca di espressioni emotive e fisiche e di desideri, che include anche l'erotismo fantasioso; si tratta invece di un erotismo fine a se stesso, che può generare, appunto, dipendenza.
Sulla scorta di un approccio psicodinamico, gli autori presentano ciascun comportamento compulsivo nella sua evoluzione storica e sociale e, esemplificando con dati epidemiologici e casi clinici, profili di soggetti e caratteristiche di personalità.
Per le sue caratteristiche il volume si rivolge a quanti, studenti in formazione o professionisti già impegnati in ambito clinico, intendano approfondire i metodi per interpretare adeguatamente le richieste di aiuto e predisporre appropriati trattamenti, anche sul piano psicoterapeutico.

Roberto Pani è specialista e professore di Psicologia clinica e Psicopatologia all'Università di Bologna, dove insegna Patologia del comportamento adulto, Psicopatologia del ciclo di vita, Psicoterapia breve e Tecniche del colloquio clinico. Per i nostri tipi ha già pubblicato: Lo psicodramma psicoanalitico (2007) e, con D. Miglietta, Dal teatro allo psicodramma analitico (2006).
Samanta Sagliaschi, psicologa, perfezionata in Criminalistica medico-legale, è dottore di ricerca in Psicologia e giudice onorario del Tribunale di Sorveglianza di Torino. Insegna Strumenti per la formazione professionale alla Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Bologna, sede di Rimini.

Indice


Introduzione
La sessualità
(Le concezioni storiche sulla vita sessuale; Lo sviluppo psicosessuale; Le disfunzioni sessuali; Le diversità sessuali; Sessualità e gravidanza; Conoscere il corpo ed educare alla sessualità)
Il piacere solitario
(Premessa; La preistoria del significato moderno di masturbazione, La paura del vizio segreto nell'Ottocento; La "riabilitazione" del sesso solitario; L'autoerotismo compulsivo)
Ipersessualità
(Dipendenza e compulsività; Eccitazione sessuale e annullamento retroattivo; Caratteristiche della sexual addiction; Eziopatogenesi della dipendenza sessuale; Disturbi correlati; Modalità d'intervento; Dipendenza da sesso virtuale)
La condotta sessuale deviante
(La sessualità con disturbo di perversione; Pedofilia; Masochismo sessuale; Sadismo sessuale; Voyeurismo; Esibizionismo; Feticismo; Feticismo di travestimento; Frotteurismo; Atre parafilie; La compulsione erotica delirante; Sexual harassment; La perversione relazionale; Terapia delle perversioni sessuali)
Lo psicodramma psicoanalitico come metodo di cura delle compulsioni sessuali
(La tecnica dello psicodramma analitico)
Una esemplificazione della società attuale
(La nostra ricerca; Risultati e considerazioni)
Riferimenti bibliografici.







newsletter facebook rss

Facebook RSS Informatemi

Segnalazioni