Primo rapporto sulle migrazioni. 1995
Autori e curatori
Collana
Livello
Dati
pp. 336,      1a edizione  1996   (Codice editore 2000.727)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 37,50
Condizione: fuori catalogo
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820474164

Presentazione del volume

Questo Rapporto intende costituire uno strumento di informazione e di aggiornamento, peraltro non unico e non esaustivo, che si alimenta soprattutto da esperienze, analisi e ricerche realizzate nell'ambito della Fondazione Cariplo per le Iniziative e lo Studio sulla Multietnicità.

Il tema migratorio è affrontato a partire dalla lezione che viene dall'ormai ampia e consolidata mole di studi e ricerche realizzati sul piano internazionale, che mettono in evidenza la necessità di adottare almeno tre chiavi di lettura per comprendere con sufficiente approssimazione quanto sta avvenendo nei paesi di antica e recente immigrazione.

La prima di esse riguarda la dimensione storica. Non si può infatti dimenticare che l'intera storia umana è anche storia di migrazioni che peraltro hanno presentato connotati diversi nel corso dei secoli.

La seconda chiave di lettura, offerta dal patrimonio conoscitivo accumulato in materia di migrazioni, è identificabile nella configurazione processuale che è loro propria.

La terza è riferita alla dimensione globale - assunta nel mondo contemporaneo dai fenomeni geo-politici, culturali e sociali - che induce a una mutazione quantitativa/qualitativa dei fenomeni stessi.

Il Rapporto è organizzato in tre aree tematiche: la prima, il "quadro generale", fornisce i dati di base del fenomeno; la seconda, le "aree di attenzione", consente di cogliere le tendenze presenti negli aspetti cruciali del fenomeno migratorio; la terza parte, "temi emergenti", aiuta a cogliere quanto di nuovo si sta configurando anche nel nostro paese.

Il Rapporto, che ha cadenza annuale, si rivolge a coloro che per motivi professionali, di studio o di impegno solidaristico sono interessati alle migrazioni internazionali.

La Fondazione Cariplo-l.S.MU. svolge attività di documentazione, formazione e informazione, studio e ricerca sui temi della multietnicità. In questo ambito, il fenomeno migratorio assume un forte rilievo e ad esso è rivolta una serie di interventi su cui finora si è concentrata l'attività della Fondazione. Il Centro di Documentazione raccoglie sistematicamente pubblicazioni, dati nazionali e internazionali e offre attività di consulenza. L'area "scuola" ha prodotto una serie di volumi e di video e svolge, con il contributo di insegnanti e formatori, un'intensa attività di educazione interculturale. Un'attenzione particolare è rivolta al mondo del lavoro e all'imprenditorialità etnica, alle rimesse, alla salute, ai matrimoni interetnici, alla devianza.

Indice










newsletter facebook rss

Facebook RSS Informatemi