Giochi finalizzati e materiale strutturato
Contributi
Luigi Anolli, B. Bertetti, D. Casalegno, A. Maggiolini
Collana
Livello
Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 144,   figg. 9,     5a edizione  1993   (Codice editore 214.1)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19,50
Condizione: esaurito
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820423230

Presentazione del volume

Nell'ambito educativo proprio della scuola materna, un aspetto sempre più rilevante è costituito oggi dalla diffusione e dall'impiego - a volte indiscriminato - di giochi e di materiali «strutturati». Obiettivo principale del volume è di fornire un'analisi dettagliata e accurata delle funzioni cognitive (linguistiche, logiche, percettive) e sociali sollecitate dall'uso di questo tipo di materiale. Inoltre, intende offrire utili indicazioni operative sul modo di presentare e impiegare materiali «strutturati», proponendo altresì, nelle appendici, schede di valutazione (teorica e pratica) di alcune decine di giochi strutturati, nonché proposte didattiche di impiego dei blocchi logici per i bambini frequentanti la scuola materna.

Il libro si rivolge innanzi tutto alle educatrici di scuola materna, nell'intento di collegare la pratica quotidiana alla teoria e viceversa. La lettura di questo volume risulta utile altresì per quegli operatori sociali (come psicologi, pedagogisti, psicomotricisti, ecc.) che lavorano nel settore della scuola materna.

Luigi Anolli, professore ordinario di Psicologia sociale presso l'università degli Studi di Milano, è autore di numerose ricerche e pubblicazioni relative allo sviluppo percettivo e linguistico, ai processi di comunicazione, nonché a tematiche di psicologia educativa dell'infanzia.

Susanna Mantovani, professore associato di Pedagogia sperimentale presso l'università degli Studi di Milano, è autrice di numerose pubblicazioni riguardanti il linguaggio, lo sviluppo cognitivo e l'organizzazione educativa degli asili nido e della scuola materna.

Bianca Bertetti, Dianora Casalegno, Alfio Maggiolíní, sono psicologi clinici, esperti nel settore della psicologia scolastica dell'infanzia.

Indice

Presentazione, di Dario Varin
1. introduzione
2. Giochi finalizzati e materiale strutturato
1. Definizione del tema
1.1. Analisi della dizione «materiale strutturato»
1.2. Analisi della dizione «gioco Finalizzato»
2. Finalità educative e materiale strutturato
3. Aspetti teorici dei giochi finalizzati
1. La prospettiva genetica di Jean Piaget
2. La teoria psicoanalitica
3. La scuola della Gestalt
4. La teoria del comportamentismo (o behaviorismo)
4. Funzioni psichiche e giochi finalizzati
1. L'interazione fra le funzioni psichiche
2. La funzione percettiva
2.1. Esplorazione delle differenze percettive
2.2. Percezione di figure nascoste
2.3. Inserimento della forma in un sistema di riferimento spaziale
2.4. Percezione dell'orientamento di una forma
2.5. L'organizzazione percettiva e il problema del sincretismo infantile
3. Operazioni logiche e infralogiche
3.1. Dalla permanenza dell'oggetto alla conservazione
dei suoi attributi
3.2. La conservazione di certi attributi dell'oggetto
3.3. L'operazione di costruzione di un ordine
3.4. L'operazione di classificazione »
3.5. L'operazione di seriazione »
4. li linguaggio
5. Modalità organizzativi e presentazione dei giochi finalizzati
1. Quando proporre i giochi finalizzati
2. Modalità di presentazione dei giochi finalizzati
3. Importanza del linguaggio nei giochi finalizzati
4. La verifica dei giochi finalizzati
6. Considerazioni conclusive
Riferimenti bibliografici essenziali
Appendici - Premessa generale
Appendice I - Analisi di materiali strutturati Domino del tatto
Tasto
Scatola dei rumori
Colori e forme
Memotto
Guarda bene
Tavola seriazione incastro
Scala fantasia
Tavola incastro forme geometriche Scatola con forme
Nascondino
Classificazioni logiche con animati Tombola geometrica
Seimaster
Carte da gioco
Trasformazioni
Strutture
Appendice 2 - I blocchi logici: indicazioni di impiego
1. Premessa
2. Descrizione
3. Modalità d'impiego
3.1. Gioco libero di costruzione
3.2. Giochi di analisi degli attributi
3.2.1. Giochi sui singoli attributi
3.2.2. Giochi che comportano la combinazione di due o più attributi
3.3. Esercizi sull'uso dei connettivi
3.3.1. Giochi relativi alla negazione «non»
3.3.2. Giochi che introducono la nozione di implicazione (« se... allora»)
3.3.3. Giochi che evidenziano l'uso logico del connettivo «e»
3.3.4. Giochi che evidenziano l'uso logico del connettivo «O»
3.4. Giochi di insiemistica
Nota bibliografica
Appendice 3 - Costruiamo giochi finalizzati con «materiale di recupero»
1. Premessa
2. Giochi che riguardano la stimolazione di funzioni percettive
2.1. Giochi relativi alla percezione visiva
2.2. Giochi relativi alla percezione tattile
2.3. Giochi relativi alla percezione uditiva
2.4. Giochi relativi alla percezione gustativa
2.5. Giochi relativi alla percezione olfattiva
3. Giochi che riguardano la stimolazione di funzioni logiche
Nota bibliografica






newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi