Calore, energia, entropia. Le basi concettuali della termodinamica e il loro sviluppo storico
Contributi
G. Cortini, G. De Filippo, F. Duprè, M. G. Ianniello, M. Mayer, F. Sebastiani, R. Stilli, C. Tarsitani, M. Vicentini
Collana
Livello
Dati
pp. 352,   figg. 49,     1a edizione  1991   (Codice editore 2000.599)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 35,50
Condizione: fuori catalogo
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820466909

Presentazione del volume

Nel normale insegnamento scolastico e universitario, il contatto con la descrizione termodinamica della realtà fisica segue quello con la descrizione meccanica: il tutto dovrebbe avvenire senza «traumi», poiché uno dei dogmi della concezione ordinaria della didattica scientifica - che si riflette puntualmente nella grande maggioranza dei libri di testo - è che occorre presentare un'immagine «sterilizzata» della scienza, cioè assolutamente priva di problemi concettuali e interpretativi. In realtà, il passaggio dalla meccanica alla termodinamica rappresenta un profondo mutamento nei criteri stessi di rappresentazione della totalità dei fenomeni fisici, un mutamento che ha posto e che pone tuttora delicati problemi di interpretazione storica, epistemologica e didattica. Cercare di descrivere il significato e le conseguenze di questo mutamento è uno degli obiettivi di questo libro. Per raggiungerlo, i contributi dei vari autori operano su due piani: quello «critico» e «didattico» e quello «storico». Nella prima parte del libro viene infatti proposta una riflessione approfondita sui concetti e sui principi fondamentali della termodinamica e vengono di conseguenza formulate proposte e osservazioni didattiche; nella seconda, viene descritto l'effettivo «trauma» (con le sue molteplici conseguenze metodologiche, filosofiche, culturali) che nella storia della fisica ha comportato l'affermazione del «modo termodinamico» di concepire e rappresentare la realtà fisica.

Introduzione

PARTE PRIMA - RIFLESSIONI SUI CONCETTI, LE LEGGI E I

PRINCIPI DELLA TERMODINAMICA

Indice

Premessa
1. Matilde Vicentini: Meccanica e termodinamica: due diverse schematizzazioni della fisica
2. Matilde Vicentini: Sistemi termodinamici e loro descrizione
3. Rita Stilli: Riflessioni sulla calorimetria
4. Giulio Cortini: li concetto di calore e il primo principio della termodinamica
5. Franco Duprè: li secondo principio della termodinamica e l'entropia: una proposta di itinerario didattico
6. Giovanna De Filippo e Michela Mayer: Riflessioni sul rapporto scienza-tecnologia: le macchine e la termodinamica
7. Matilde Vicentini: Elio liquido
8. Matilde Vicentini: Gli elementi base della termodinamica dei processi, ovvero della vera termodinamica
9. Matilde Vicentini: Riflessione sui concetti di temperatura e di pressione
PARTE SECONDA - LE ORIGINI E L'EVOLUZIONE STORICA
DELLA TERMODINAMICA NELL'OTTOCENTO
Premessa
1. Fabio Sebastiani: Alle origini della termodinamica: la teoria del calorico
2. Maria Grazia lanniello: La scoperta dell'energia
3. Carlo Tarsitani: La storia della seconda legge della
termodinamica






newsletter facebook rss

Facebook RSS Informatemi