Changing: diventare manager del cambiamento
Autori e curatori
Livello
Dati
pp. 128,      1a edizione  1999   (Codice editore 561.200)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € ,00
Condizione: esaurito
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846413536

In breve
Una guida all'utilizzo della PNL (Programmazione Neurolinguistica) per quanti - imprenditori, consulenti, dirigenti, quadri - desiderano portare cambiamento all'interno della loro organizzazione.
Presentazione del volume

Nell'era della globalizzazione le imprese richiedono figure professionali abili nella gestione del cambiamento. In questo volume l'autore descrive, secondo il modello della PNL Programmazione Neurolinguistica, alcuni strumenti di lavoro per coloro che desiderano portare cambiamento all'interno della loro organizzazione, avendo ricevuto un mandato in modo implicito o esplicito.

L'autore traduce i principi base dell'approccio manageriale unendoli ad alcune esperienze presentate da alcuni manager in forma di intervista o dall'autore stesso in minicasi. Il ruolo funzionale, la descrizione contrattuale dell'incarico, la posizione gerarchica non fanno, entro questa definizione, la differenza.

Il manager che vuole cambiare è, nell'intenzione di questo lavoro, chiunque, avendo un incarico gestionale semplice o complesso, è fortemente motivato ad essere generatore di senso . L'autore spoglia pertanto il manager di tutte le sue attribuzioni fantastiche per intenderlo come leader in un'ottica generativa. Secondo l'idea principale di questo testo il cambiamento infatti non è dato tanto dal cosa si cambia , ma dalla persona impegnata nell'impresa di cambiare. Il changer si distingue così per il suo potere personale di costruire la realtà, un potere tanto difficile da definire "in digitale", quanto efficace nella moltiplicazione di opportunità e risorse aziendali.

Andrea Notarnicola è responsabile dell'area sviluppo manageriale presso il MIB Scuola di Management di Trieste. Consulente d'impresa per la formazione, dal 1990 collabora con la RAI per programmi divulgativi. È docente a contratto di organizzazione aziendale presso l'Università degli Studi di Trieste. Ha già pubblicato per Angeli L'helping per la formazione manageriale .

Indice



La missione e il mandato
(Ognuno è dove deve essere; Il mandato di cambiamento; La calibrazione)
La visione del sistema
La magia della relazione
(La cornice facilitante; Il bisogno di relazione; Le parti; La comprensione della relazione: il GAB; La relazione con sé stesso; Il modello delle posizioni percettive)
La dimensione cross-culturale
(La gestione della multiculturalità; Il riconoscimento delle differenze)
Il metamodello
(Le generalizzazioni; Le cancellazioni; Le deformazioni)
La negoziazione del cambiamento
(L'accordo; Il processo di negoziazione; La definizione di obiettivi)




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi

Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo


Segnalazioni

Pubblicità