Merchandising: che cos'è e come lo si pratica
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 184,   figg. 16,     6a edizione  1999   (Codice editore 345.10)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 24,00
Condizione: fuori catalogo
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820497941

In breve
La guida operativa alle tecniche e ai metodi per animare i prodotti sul punto vendita.
Presentazione del volume

Sempre più spesso si sente usare da produttori e distributori la parola "merchandising". Ma se si chiede, a un responsabile di prodotto, a un direttore commerciale, a un direttore di punto vendita, a un direttore vendite, a un compratore, o a un promotore di darne una definizione chiara e precisa, si ricevono risposte confuse, con traduzioni assai varie e fantasiose.

Il merchandising è il risultato finale di considerevoli modifiche ottenute nei principi di commercializzazione con la nascita e lo sviluppo della vendita visiva e in particolare del libero servizio. E' una serie di azioni che hanno lo scopo di valorizzare e animare i prodotti nel punto vendita.

Per il produttore, il merchandising è uno dei suoi fattori di marketing e la principale risorsa della sua strategia commerciale: specialmente nei punti di vendita moderni. Per il distributore, il merchandising costituisce l'utilizzo ottimale del lineare espositivo e la base stessa di una buona redditività.

Il merchandising è dunque una necessità. E anche una serie di problemi: che questo libro aiuta a identificare e a risolvere molto pragmaticamente.

Nei primi tre capitoli si illustrano il merchandising e le problematiche che pone all'azienda commerciale e all'azienda industriale. Si "entra" quindi nel punto di vendita. E si vede come il merchandising si fà strumento di razionalizzazione e di gestione efficace dei reparti(cap.5), del lineare espositivo(cap.6), delle scorte,(cap.7) e della redditività(cap.8). Mentre il capitolo 9 è dedicato alle animazioni sul punto di vendita. Nel capitolo 10 si parla degli "uomini" di merchandising: chi sono e come devono operare nell'ambito aziendale (commerciale e industriale). E nel capitolo 11 si esaminano infine l'evoluzione e le prospettive del merchandising.

Indice

CHE COS'E' IL MERCHANDISING
Logica del merchandising
Problematiche di merchandising
* Nell'azienda commerciale
* Nell'azienda di produzione
* Problematiche di rapporto fra aziende di produzione e aziende commerciali
TECNICA DEL MERCHANDISING
Il punto di vendita
* Creazione, vocazione e politica di un punto di vendita
* Architettura interna
Il reparto
* Offerta merceologica
* Assortimento ampio e gamma poco profonda
* Assortimento ampio e gamma profonda
* Assortimento ristretto e gamma non profonda
* Assortimento ristretto e gamma profonda
* La regola del 20/80
* Attrezzature di vendita
Il lineare espositivo
* Studio: famiglie di prodotti - esposizione verticale o orizzontale? - valore dei diversi livelli espositivi- scelta dei livelli
* Impianto espositivo: organizzazione del lavoro - realizzazione del fronte espositivo - adattamento dei ripiani - redditività- estetica e ritmo - prezzo - articoli a forte attrazione- complementarietà- caricamento delle attrezzature di vendita
* Elasticità

Gestione e rotazione delle scorte
* Le scorte
* Metodo di rilevazione dello stato delle scorte
* Promozione delle vendite
La redditività: metodi di calcolo e indici significativi
* Terminologia
* Indici di redditività
Animazione del punto vendita
* Le promozioni
* Le animazioni sul luogo di vendita
* La pubblicità sul punto di vendita
* L'atmosfera del punto di vendita
PRATICA DEL MERCHANDISING
Uomini e strutture
* Chi fà il merchandising
* Nell'azienda di produzione
* Nell'azienda commerciale
* E il terzo partner?
* Le strutture di merchandising
* Struttura di gruppo
Evoluzione e prospettive
* Evoluzione delle tecniche di commercializzazione
* Casi particolari
* Organizzazioni di consulenza e di servizi di merchandising
* Prospettive del merchandising





newsletter facebook rss

Facebook RSS Informatemi



Segnalazioni

Pubblicità