Dinamiche di gruppo e tecniche di gruppo nel lavoro educativo e formativo
Autori e curatori
Contributi
Patrizia Amenta, Gandolfa Cascio, Santina Maria Celi, Rossano Grassi, Monica Mandalà, Fabrizio Monteverde, Cinzia Novara, Sergio Salvatore
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 352,   4a ristampa 2013,    1a edizione  2007   (Codice editore 1240.301)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 35,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846485427

Presentazione del volume

Un volume pensato per studenti universitari alle fasi iniziali del loro percorso, ma utile anche ad operatori della formazione psicosociale e dell’educazione, che vi troveranno temi che in genere sono dispersi in testi diversi. Vuole introdurre all’uso dei metodi e delle tecniche di gruppo nei contesti formativi ed educativi, premettendo una rassegna dei temi principali della dinamica di gruppo e dei gruppi di lavoro organizzativi, e della psicologia sociale dei gruppi.
Nella sua prefazione, Sergio Salvatore afferma che si tratta di un testo ad assetto bidimensionale, perché propone non solo un repertorio organizzato di conoscenze, ma si pone anche in costante dialogo con il proprio lettore, un dialogo caratterizzato dallo sforzo di esplicitare il non scritto, di offrire chiavi orientanti di lettura, di negoziare percorsi interpretativi e riflessivi.
Il volume, sempre per Salvatore, è caratterizzato da una forte e costante sottolineatura del carattere non meramente fattuale del gruppo, dunque della necessità di trattarlo in quanto fenomenologia contingente, che si configura ed acquista specifiche modalità di funzionamento in ragione dei contesti di pratica entro cui ed in ragione dei quali si dispiega. Questa idea di gruppo se non può considerarsi di per sé originale in assoluto – essa riflette una concezione più generale dei processi psicosociali di matrice socio-costruttivista – è sicuramente innovativa nel campo della psicologia dei gruppi, troppo spesso portatrice di una visione reificata, entro la quale il gruppo, invece che costrutto teorico, viene inteso e trattato come uno stato del mondo.
Tale idea è ancora di più da apprezzare nel momento in cui non è proposta nel quadro di uno scritto specialistico volto a riflettere sui fondamenti ontologici ed epistemologici della disciplina, ma di un libro con intenti formativi.

Gaetano Venza è associato di Psicologia Dinamica presso l’Ateneo di Palermo, dove insegna Teoria e Tecniche della Dinamica di Gruppo. Psicosociologo e psicoterapeuta, ha operato presso Servizi di Salute Mentale ed ha svolto attività di formazione e consulenza per aziende ed enti pubblici e privati. La sua attività di ricerca ha riguardato prevalentemente i temi delle logiche e metodiche della formazione psicosociologica, in particolare rispetto alle tematiche della convivenza. Per Franco Angeli ha pubblicato Formazione e trasformazioni (2005) e, con altri, Psicologia e psicodinamica dell’immersione subacquea (2006).

Indice


Sergio Salvatore, Prefazione
Gaetano Venza, Introduzione
Gaetano Venza, Gandolfa Cascio, Lo studio psicosociale dei gruppi e l'intervento con i gruppi: alcune riflessioni ed alcune categorie utili ad introdurre il discorso
(Premessa; Una idea guida; Il gruppo: prove di definizione; Caratteristiche strutturali dei gruppi; Il gruppo come fonte di soddisfacimento di bisogni psicologico-sociali; Prove di definizione 2: tra sociologia e psicologia)
Parte I. Aspetti psicosociali dei gruppi e dei gruppi di lavoro
Gaetano Venza, Elementi di dinamica di gruppo
(La dinamica di gruppo e il training-group; La coesione; Cambiamento e resistenza al cambiamento; Gruppo e ruoli; La leadership; Gruppo e leadership fra compito e processi; Strumenti per l'osservazione e l'analisi delle dinamiche di gruppo)
Gaetano Venza, Gandolfa Cascio, Elementi di psicologia sociale dei gruppi
(Processi di categorizzazione ed identità sociale; Influenza sociale e conformismo; Comunicazione e processi decisionali nei gruppi)
Gaetano Venza, Gandolfa Cascio, Stereotipi sociali e pregiudizi
(Stereotipi e pregiudizi: inquadramento generale della problematica; Stereotipi e stereotipi sociali: alcune ricerche; Aspetti processuali coinvolti nell'attivazione degli stereotipi; La modificazione degli stereotipi; Stereotipi, pregiudizi e discriminazioni; Ridurre il pregiudizio: l'ipotesi del contatto e l'importanza dei processi di elaborazione controllata delle informazioni; Le nuove forme del pregiudizio)
Gaetano Venza, Patrizia Amenta, Il gruppo di lavoro nelle organizzazioni: aspetti psicosociali
(L'organizzazione; Fattore umano e gruppi informali nelle organizzazioni; Dinamiche psicosociali dei gruppi di lavoro; La leadership e la conduzione dei gruppi di lavoro)
Gaetano Venza, Patrizia Amenta, Il gruppo di lavoro nelle organizzazioni: il team building
(Gruppo, gruppo di lavoro, lavoro di gruppo: note introduttive; Un modello di lettura della dinamica di gruppo; Le sette variabili del team building)
Parte II. Metodi e tecniche di gruppo per il lavoro educativo e formativo
Gaetano Venza, Cinzia Novara, Santina Maria Celi, La scuola dell'autonomia ed i suoi risvolti sul gruppo classe e sul lavoro di gruppo
(Aspetti salienti della scuola dell'autonomia; Gruppo classe, lavoro di gruppo, e scuola dell'autonomia; Importanza dei metodi di didattica attiva; Cambiamento della scuola e collaborazione con gli esperti esterni)
Gaetano Venza, Rossano Grassi, Il gruppo docenti e la scuola dell'autonomia: prospettive per la didattica e lo sviluppo organizzativo
(Introduzione; Il gruppo docenti, l'aula, l'insegnamento; Il gruppo docenti nel contesto organizzativo scolastico: aspetti psicosociali; Sulla formazione del gruppo docenti; Per la promozione del gruppo docenti; Per concludere)
Gaetano Venza, Rossano Grassi, Monica Mandalà, Metodi di intervento educativo che richiedono lavoro di gruppo: peer education, tutoring tra pari, educazione socio-affettiva, cooperative learning
(Introduzione; La peer education; L'educazione socio-affettiva; Il touring tra pari; Il cooperative learning)
Gaetano Venza, Monica Mandalà, La classe come gruppo: strategie e tecniche per la valorizzazione educativa e formativa della dimensione gruppale della classe
(Aspetti psicosociali del gruppo classe; Strategie e tecniche per la valorizzazione a fini educativi della dimensione gruppale della classe; Appendice. Il test sociometrico e il sociogramma)
Gaetano Venza, Fabrizio Monteverde, Gruppo e tecniche di gruppo nella formazione psicosociologica per le organizzazioni
(Premessa; Formazione, formazione psicosociologica, e relativi ambiti di intervento; Alcuni aspetti salienti della formazione psicosociologica nella società contemporanea; Il gruppo di formazione psicosociologica e le logiche culturali e di metodo che lo sottendono; Le tecniche attive per il lavoro formativo di gruppo: aspetti introduttivi; Una rassegna delle principali tecniche attive; L'utilizzo delle tecniche attive in tre casi esemplificativi)
Riferimenti bibliografici
Gli autori.




newsletter facebook rss

Facebook RSS Informatemi

Segnalazioni