Il percorso psicodiagnostico. Aspetti teorici e tecnici della valutazione
Contributi
Vincenzo Caretti
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 144,   3a ristampa 2013,    3a edizione, ampliata  2004   (Codice editore 1240.157)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846462268

Presentazione del volume

Un approccio dinamico alla diagnosi psicologica consiste in una attitudine clinica che dispone il diagnosta a comprendere il soggetto nella sua totalità, ossia nella specificità dell’organizzazione affettivo-cognitiva del suo mondo interno/esterno.

È quanto sostiene l’autrice di questo volume, che fin dal titolo - Il percorso psicodiagnostico – pone l’accento sulla natura processuale della valutazione clinica, sottolineando non tanto l’aspetto tecnico quanto piuttosto la problematicità ad essa connessa.

Dunque, percorso è da intendersi anche come corso-per giungere ad una forma complessa di conoscenza il cui oggetto di studio è la realtà psichica della persona nella sua unicità irripetibile.

Sulla scia delle tesi recenti, si tratta di rifondare l’impianto epistemologico della psicodiagnostica rifacendosi alla teoria della complessità di Morin.

In tal modo i tre concetti cardine di tale teoria – molteplicità, trasformazione e circolarità – divengono punti fermi del setting mentale dello psicodiagnosta, permettendogli di porsi come clinico dell’incontro capace di privilegiare la dimensione relazionale quale principale strumento attraverso cui acquisire una conoscenza complessa dell’altro; in tal modo le difficoltà del soggetto, insieme alla sua storia, acquistano un senso nuovo, potendo la storia essere ri-narrata, ri-attraversata e ri-significata.

In tale ottica anche la psicopatologia viene ripensata ed intesa come sentiero che porta alla diagnosi, come conoscenza dia-logica e dia-cronica che fornisce al diagnosta un modo di pensare la complessità spazio-temporale della persona.

Questa edizione, per ciò che concerne gli aspetti tecnici, oltre alla valutazione clinica dei bambini e degli adolescenti, include le sezioni dedicate alla diagnosi dei disturbi dell’apprendimento, all’orientamento scolastico e professionale ed alla valutazione clinica nella selezione del personale.

Grazia Maria Scafidi Fonti , professore associato presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università di Palermo è professore di Psicopatologia Generale e di Psicodiagnostica al Corso di Laurea in Psicologia dell’ateneo palermitano e al Master di Psicologia Giuridica e di Valutazione Clinica del medesimo ateneo. C.T.U. presso il Tribunale dei Minori di Palermo, si occupa prevalentemente di psicologia clinica ad orientamento psicoanalitico.

Indice


Vincenzo Caretti , Presentazione
Introduzione
Parte I. Aspetti teorici
Diagnosi e valutazione clinica
(Premessa: l’evoluzione storico-epistemologica dei concetti di diagnosi e valutazione clinica; Psicodiagnostica e psicopatologia: l’unicità dell’esperienza soggettiva)
Il contesto relazionale
(L’alleanza conoscitiva; Ascolto e osservazione)
La diagnosi e i suoi modelli
(La psicodiagnosi e la conoscenza psicodiagnotica; Diagnosi «descrittiva» e diagnosi «comprensiva»)
Parte II. Aspetti tecnici
Gli strumenti psicodiagnostici
(Premessa; Il colloquio e la raccolta dei dati anamnestici; Le aree del colloquio)
Il setting
(Il setting testologico; Variabili tecniche nell’uso dei test)
Il profilo psicodiagnostico
(Integrazione e valutazione dei dati; La stesura del profilo)
La restituzione e il distacco
La valutazione clinica dei bambini
La valutazione clinica degli adolescenti
I disturbi dell’apprendimento: metodi e tecniche di diagnosi
(Premessa; Le disabilità evolutive dell’apprendimento; Ipotesi eziologiche; Piano di intervento)
Il problema della valutazione psicologica nell’orientamento scolastico e professionale
(Presupposti teorici; Aspetti tecnico-metodologici dell’attività di orientamento)
La valutazione nella selezione e nella gestione del personale
(Presupposti teorici; Metodi e tecniche di selezione del personale)
Bibliografia
Appendice. Il disegno delle famiglie: strumento valutativo per le coppie aspiranti alla genitorialità adottiva
(Introduzione; Premesse teoriche; Metodologia; Griglia di lettura; Bibliografia).




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi

Segnalazioni

Pubblicità