Il disagio della società

Origini e manifestazioni

Autori e curatori
Livello
Dati
pp. 400,   figg. 15,     1a edizione  1999   (Codice editore 1042.29)

Il disagio della società. Origini e manifestazioni
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 39,00
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846414878

Presentazione del volume

Come viene osservato il disagio nella società? Quali sono le sue origini storiche e sociali? Perché l'infanzia e l'adolescenza sono considerate età del disagio? Che cosa sono le famiglie a disagio e in che modo influenzano i bambini? Che influenza hanno il gruppo dei pari, l'educazione, la cultura consumistica e la televisione? Che rapporto c'è tra il disagio, la sessualità ed il corpo? Che effetti producono gli interventi sul disagio? È possibile lenire il disagio della società?

Per queste ed altre domande, il volume propone una gamma di risposte fondate su di una lunga e ricca storia di ricerche sociali e di lavoro con operatori che si occupano di disagio minorile. A partire da questo patrimonio di conoscenze, il volume analizza nei suoi aspetti più rilevanti il rapporto tra minori e società. Al termine del Ventesimo secolo, esso intende fornire una risposta articolata alla domanda fondamentale su cui si arrovellano genitori, educatori, esperti e studiosi in questa fine secolo: che significato ha il disagio nella società che si appresta ad entrare nel nuovo millennio?

Oltre che agli studiosi, che potranno confrontarsi con una teoria rigorosa e complessa, il volume è indirizzato agli studenti di scienze sociali e psicologiche e agli operatori che si occupano di prevenzione e cura del disagio, che potranno ricavarne dei percorsi personalizzati di ricerca e di riflessione, anche grazie alle bibliografie finali, differenziate per argomento.

Il testo scientifico si accompagna ad una serie di riferimenti letterari e ad un suggestivo percorso fotografico, realizzato da Marco Vincenzi, che servono ad allargare gli orizzonti interpretativi del lettore, permettendogli di evocare immagini del nostro tempo che oltrepassano il significato dei concetti.

Claudio Baraldi insegna Sociologia dei Gruppi ed è segretario scientifico del Centro di Ricerche e Studi sulle Famiglie, presso la Facoltà di Sociologia dell'Università di Urbino. Si occupa da molti anni di comunicazione, socializzazione, condizione minorile e prevenzione del disagio. Ha pubblicato numerosi lavori di riflessione e di ricerca, rivolti in particolare agli operatori, tra i quali: Suoni nel silenzio. Adolescenze difficili e intervento sociale (Angeli, 1994) e Gruppi giovanili e intervento sociale (curato insieme a Sergio Ansaloni, Angeli, 1996). I suoi volumi più recenti sono Cittadinanza dei bambini e costruzioni sociali dell'infanzia (curato insieme a Guido Maggioni, Quattroventi, 1997), La comunità capovolta. Bambini a San Patrignano (con Giuliano Piazzi, Angeli, 1998) e Avventure interculturali (con Monica Teodorani, Calderini, 1998).

Indice



Riti e Amori
(Che cos'è questo libro?)
Il Re del Castello
(Come si osserva il disagio nella società?; Perché un'ossessione?; Perché i minori?; La posta in gioco: Biologia, Psicologia e Sociologia; Il paradosso dell'eteronomia: il disagio di chi e per chi?)
Il Grande Spettacolo Segreto
(Quali sono le origini storiche del disagio?; Il Retroscena: le forme di comunicazione; L'Antefatto: l'individuo come parte; La Trama: la personalizzazione; Il Segreto: la persona; Il Tabù: non contraddire; La Minaccia: l'addomesticamento; Il Finale: la diffusione del disagio)
The Real Me
(La società può determinare i problemi individuali?; Le basi dell'autonomia individuale; Socializzazione e Partecipazione: l'abbinamento strutturale; Le forme della partecipazione; Automatismi e soggettività limitate; L'autonomia personale; Perché le forme di partecipazione?; Da Teddy a Holden; Perché i minori sono così importanti?; L'importanza dell'età; L'incompiutezza dei minori; Lo sviluppo del bambino; La crisi adolescenziale; Il problema: l'autonomia personale; L'analisi della socializzazione)
Altra gente
(Che cosa sono le famiglie a disagio?; L'amore (per i figli); Forme di comunicazione familiare; Dal paradosso alla corruzione; Glorie e disfatte del Noi; Tentativi modernisti individualisti; Il disagio della famiglia)
Le ali della farfalla
(Come nascono i percorsi del disagio?; La sintonizzazione emotiva; I percorsi problematici di socializzazione; La crisi della normalità; La persona come maschera; Di genitore in figlio: la riproduzione evolutiva del disagio; I percorsi familiari del disagio; Confronti comparativi e tentativi relazionali)
Bloody Kids
(Come incidono i rapporti con i coetanei sul disagio?; Dall'amore alla frequentazione; La frequentazione adolescenziale; La degenerazione e la corruzione della frequentazione; Incontri felici e incontri fatali: la socializzazione di gruppo; Un'adolescenza necessariamente aggregata?)
La sindrome di Mary Poppins
(Come incide l'educazione sul disagio?; Amore ed educazione insieme?; Dall'amore all'educazione; L'educazione tradizionale; Il paradosso educativo; La volontà di educare; I problemi dell'educazione ed i problemi individuali; La demotivazione; La persona mancante)
Sangue Finto
(Come incide la cultura del consumo e dei mass media sul disagio?; L'impegno mimato della società; La televisione: illusioni o speranze?; Il medium e le forme; La mimesi dell'immagine; Televisione e disagio; Minori teledipendenti e consumo culturale)
Corpo e Cuore
(Quali sono i rapporti tra il disagio ed il corpo?; Perché il corpo?; La personalizzazione sessuale; La socializzazione al corpo sessuale; Corpi maschili e corpi femminili; Le contraddizioni tra persona e sessualità; La forma sessuale del disagio; Il disagio è sessuale?; Le emozioni del corpo)
Il sogno di Holden
(Che effetti hanno gli interventi sul disagio?; Acting out: rischi e pericoli dei tentativi relazionali; Le categorizzazioni; Categorizzazioni trasversali; I sistemi di intervento tecnico sul disagio; I dispositivi di disagio; Tecniche educative; La grande crisi)
La Fuga e la Terra Vuota
(Che cos'è il disagio?; Perché la sociologia?; Il disagio della società; La sintonizzazione disagiata; Surrogazioni; La società cieca; La costruzione del disagio: una sintesi; Il disagio dell'autonomia)
Il passo sospeso della società
(Il disagio della società può essere lenito?; Il Re è nudo?; Da Mary a Holden: il trionfo dell'etnocentrismo modernista; Il corpo ed il cuore del problema: mimesi; Sul confine)
Irene
Marco Vincenzi
, Le immagini




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi