Dal malessere al benessere. Attraverso e oltre la psicoterapia
Contributi
Sandra Sassaroli
Collana
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 176,      1a edizione  2013   (Codice editore 1250.216)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23.00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 15.99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 15.99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Sempre più spesso viene rivolta a psicologi, psichiatri e psicoterapeuti una richiesta di aiuto da persone che, pur senza presentare disagi specifici, non sono soddisfatti del loro stare al mondo. Nel volume vengono affrontate quelle disfunzioni che, senza essere delle vere e proprie patologie, amareggiano l’esistenza. Ne sono descritti i meccanismi comuni e alcune strategie di risoluzione.
Utili Link
Quaderni di Psicoterapia Cognitiva Recensione (di Paola Pierini)… Vedi...
Presentazione del volume

Sempre più spesso viene rivolta a psicologi, psichiatri e psicoterapeuti una richiesta di aiuto non solo da persone con definite psicopatologie ma anche da coloro che non presentano disagi specifici ma non sono soddisfatti del loro stare al mondo.
Il volume propone un intervento che può collocarsi come un modulo di una più ampia psicoterapia tradizionale, ma essere anche rivolto a persone senza specifiche psicopatologie. La proposta parte da una visione del modo di intendere la sofferenza che si caratterizza per uno sguardo verso un orizzonte più ampio di quello contrassegnato dal limitato e limitante stato di salute. Vi è la necessità di riappropriarsi di un pensiero critico che riesca a collocare al centro della riflessione la persona come soggetto di sofferenza e come protagonista della ricerca di una pienezza esistenziale che nel perseguimento di valori dia senso al vissuto esperienziale.
Vengono affrontate quelle disfunzioni definite "tribolazioni" che, seppure non rappresentino delle vere e proprie patologie classificate nelle nosografie psichiatriche, amareggiano l'esistenza. Ne sono descritti i meccanismi comuni e alcune strategie di risoluzione.
Di pari passo viene proposta una definizione del concetto di benessere in relazione alla speculazione filosofica, alla ricerca psicologica e alle indicazioni principali fornite dalle neuroscienze.
Infine si avanza una proposta specifica riguardo agli ingredienti essenziali per il raggiungimento del benessere, sottolineando in particolare l'importanza del bisogno di significato e di relazionalità, correlati ad una dimensione di trascendenza, di consapevolezza e di accettazione della propria condizione. Non si tratta di un'esposizione solo teorica, si definiscono, infatti, le caratteristiche specifiche di un intervento finalizzato alla promozione del benessere, in particolare differenziandolo da una psicoterapia tradizionale in termini di obiettivi, di specifiche tecniche adottabili, di contesto e di modalità d'intervento.

Roberto Lorenzini, psichiatra e psicoterapeuta, didatta della SITCC, dell'APC di Roma, dello SPC di Roma e di Studi Cognitivi di Milano, è stato direttore del DSM di Viterbo.
Antonio Scarinci, psicologo, psicoterapeuta, didatta della SITCC e di Studi Cognitivi di Milano, docente dell'ARPCI di Roma e dell'Humanitas - LUMSA di Roma, lavora presso il Dipartimento di Salute Mentale dell'AUSL di Viterbo.

Indice


Sandra Sassaroli, Prefazione
Introduzione
Parte I
Premessa
Le tribolazioni: non stare bene senza star male
(Conflitti e scelte; Il diritto di esistere; La tirannia del pensiero; La specializzazione; Inseguire o fuggire; Gradualità; Il cattivo ottimismo; Il tempo negato; Si può fare di più; Frammentazione; Sviluppo insostenibile; Far finta di niente; Testardaggine e cambiamento; Emozionarsi sulle emozioni; Procrastinare; Egocentrismo cosmico; Scopi attivi e dormienti; Smetterla; Accettazione; Affaccendarsi; Gli esami infiniti; I due mondi paralleli)
Parte II
Introduzione al concetto di benessere
Il benessere psicologico: da una condizione di stato a uno sviluppo processuale
Benessere e motivazioni umane
(Volontà di significato e relazionalità; Il triangolo virtuoso: trascendenza, consapevolezza, accettazione)
Le funzioni cerebrali del benessere edonico ed eudemonico
Strumenti di valutazione del benessere
(Una panoramica dei principali strumenti validati; Meaning Life Questionnaire (MLQ); Satisfaction with Life Scale (SWLS); Quality of Life Inventory (QOLI); Subjective Happiness Scale (SHS); Positive and Negative Affect Schedule (PANAS); Fordyce Emotions Questionnaire; Approaches to Happiness Scale (OTH); The Warwick-Edinburg Mental Well-Being Scale (WEMWBS); Psychological General Well-Being Index (PGWBI); Psychological Well-Being Scales (PWBS); Quality of Life (WHOQOL) - BREF; Form-12 (SF-12); Global Quality-of-Life (GQL); Personal Well-Being Index (PWI); Who-Five Well-Being Index (WHO-5); Mindful Attention Awareness Scale (MAAS); Life Satisfaction Index (LSI); Life Attitude Profile-Revised (LAP-R); Personal Meaning Profile (PMP); Sense of Coherence Scale (SOC); Relationship Incentive and Threat Sensitivity Scales (RITSS); Temperament and Character Inventory (TCI); Gli strumenti per la ricerca nell'approccio umanistico-esistenziale)
La scala di valutazione del benessere (SVB)
(Risultati dell'analisi fattoriale della prima versione della SVB; La versione definitiva della SVB; Scala di valutazione del benessere (SVB))
Parte III
Caratteristiche differenziali di una terapia del benessere
Come si realizza concretamente un intervento per il benessere (IPB)
(Assessment; Gli scopi-valore come direttrici esistenziali trascendenti; La costruzione del futuro; Le scelte del piano di vita; La relazionalità; Il passaggio al "Noi"; La dimensione temporale; Altri mondi possibili; L'intervento nella pratica)
Bibliografia.


  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità