Come parla un terapeuta.

Bernardo Paoli

Come parla un terapeuta.

La ristrutturazione strategica

Psicologi, medici, psicoterapeuti, operatori delle relazioni d’aiuto e chiunque operi nell’ambito della salute troverà preziosa la lettura di questo libro, che si propone come un manuale di retorica applicata al cambiamento.

Edizione a stampa

29,00

Pagine: 208

ISBN: 9788891707536

Edizione: 1a edizione 2014

Codice editore: 1250.239

Disponibilità: Discreta

Pagine: 208

ISBN: 9788891717092

Edizione:1a edizione 2014

Codice editore: 1250.239

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Pagine: 208

ISBN: 9788891717405

Edizione:1a edizione 2014

Codice editore: 1250.239

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: ePub con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Come parla uno psicoterapeuta? Il libro intende rispondere a questa domanda.
Si aprono così le porte della stanza in cui terapeuta e paziente si incontrano per raggiungere un obiettivo comune: sconfiggere il disturbo del paziente. Il lettore viene così accompagnato a osservare in che modo il linguaggio può essere modulato dal terapeuta per introdurre nella vita del paziente un cambiamento rapido. La tecnica analizzata è la ristrutturazione - modalità introdotta da Paul Watzlawick - che qui viene spiegata e approfondita a partire dal lavoro terapeutico di un suo allievo d'eccezione, Giorgio Nardone, delle cui terapie il lettore farà esperienza diretta leggendo numerosi estratti.
L'autore approfondisce passo dopo passo diverse forme di ristrutturazione strategica: alcune molto note (come il paradosso e le analogie), altre introdotte ex novo dall'autore (come il contrasto dei contrari e la ristrutturazione dei nessi causali).
Psicologi, medici, psicoterapeuti, operatori delle relazioni d'aiuto e chiunque operi nell'ambito della salute troverà preziosa la lettura di questo libro, che si propone come un manuale di retorica applicata al cambiamento, in cui fanno da protagonisti il linguaggio e l'arte della ristrutturazione che, prendendo a prestito le parole di un antico detto cinese, è l'arte di disegnare le nuvole perché ognuno possa vedervi il proprio drago.

Bernardo Paoli, allievo di Giorgio Nardone, lavora a Torino come psicologo-psicoterapeuta. È docente internazionale di Psicoterapia Breve Strategica e di Comunicazione e Problem Solving Strategico, e ricercatore presso il Centro di Terapia Strategica di Arezzo. È autore di Comunicazione efficace tra medico e paziente (Sekmet), co-autore di Aiutare i genitori ad aiutare i figli (Ponte alle Grazie; curato da G. Nardone), e autore e redattore del "Dizionario internazionale di psicoterapia" (Garzanti; a cura di G. Nardone e A. Salvini).

Giorgio Nardone, Prefazione
Introduzione
Parte I. La magia delle parole
Dalla pratica alla teoria
(Pratica e teoria sono davvero due momenti distinti?; Da scienza a tecnologia; Cosa si intende per ristrutturazione)
Un caso di disturbo ossessivo
Parte II. Le forme di ristrutturazione e di ridefinizione strategica
Paradosso, contrasto dei contrari e credenza
(Paradosso: logica e suo utilizzo; Il contrasto dei contrari e le tentate soluzioni; La credenza e le profezie autoavveranti)
Il linguaggio analogico e aforistico
(Il linguaggio analogico e la creatività; Gli aforismi e la legge del cuore)
Domandare, riformulare, parafrasare
(Le domande con alternativa di risposta e l'indagine sul problema; La riformulazione e il potere del linguaggio; La parafrasi e "solcare il mare all'insaputa del cielo")
Ampliare il punto di vista del paziente
(Il dubbio e la ricerca dell'equilibrio; La ristrutturazione dei nessi causali e la punteggiatura degli eventi; Moltiplicare i punti di vista e il costruttivismo)
Appendici
Ironia, umorismo e la teoria dei tre livelli linguistici
(La teoria dei tre livelli linguistici)
La ristrutturazione strategica per bloccare le tentate soluzioni e sostenere le strategie terapeutiche nei disturbi fobico-ossessivi
(Controllare le proprie reazioni fisiche; Evitare, affrontare, prendere precauzioni; Chiedere aiuto e parlare del problema)
I risultati della ricerca-intervento
Glossario strategico
Ringraziamenti
Bibliografia.

Contributi: Giorgio Nardone

Collana: Psicoterapie

Argomenti: Psicopatologie e tecniche per l'intervento clinico - Teorie e tecniche del colloquio psicologico

Livello: Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti

Potrebbero interessarti anche