CHIUSURA ESTIVA! Gli ordini inseriti fino al 30 luglio verranno regolarmente spediti. Quelli fatti successivamente verranno evasi a partire dal 26 agosto.

Digital signage.

Daniele Tirelli

Digital signage.

L'immagine onnipresente

Il digital signage è una forma di pubblicità, anche nota come segnaletica digitale: avvisi pubblicitari digitali, videoposter o cartellonistica digitale, i cui contenuti vengono mostrati ai destinatari attraverso schermi elettronici o videoproiettori. Il libro collega l’analisi dell’estetica di questo nuovissimo media agli aspetti finanziari e tecnologici. Un testo per chi opera nel mondo della pubblicità e della promozione, ma anche per i manager delle imprese che investono nel marketing e nella pubblicità delle loro marche.

Printed Edition

29.50

Pages: 232

ISBN: 9788856807820

Edition: 1a edizione 2009

Publisher code: 244.35

Availability: Discreta

Pages: 232

ISBN: 9788856819816

Edizione:1a edizione 2009

Publisher code: 244.35

Can print: No

Can Copy: No

Can annotate:

Format: PDF con DRM for Digital Editions

Info about e-books

Nell'universo caotico delle nuove tecnologie, legate alla comunicazione verbale e visiva, si profila una stupefacente convergenza che conduce alla creazione di media ibridi più efficaci di quelli tradizionali.
Raggruppate sotto la definizione di "digital signage", molte tecniche disparate hanno già prodotto esperienze significative per il mondo della pubblicità commerciale e istituzionale. È, tuttavia, solo l'inizio di un fenomeno che inciderà sulla vita quotidiana di centinaia di milioni di consumatori sollecitati dalla crescente spettacolarizzazione delle immagini ottenute dalla grafica digitale. I muri interni ed esterni dei luoghi pubblici saranno progressivamente ricoperti dai nuovissimi e strabilianti "mosaici elettronici", che renderanno "onnipresenti" le immagini delle merci di maggior successo.
Questo saggio raccoglie e ordina, per la prima volta, un insieme di conoscenze specialistiche e in rapidissima evoluzione, rendendone chiara la logica sottostante. Lo sviluppo del nuovissimo settore del "digital signage" sta diventando negli USA, ma anche in numerosi altri paesi, un media alternativo e, allo stesso tempo, complementare alla TV, alla carta stampata e ad Internet. Si prefigura, pertanto, un'interessante panoramica di un settore che produrrà alti profitti assieme ad una revisione delle strategie di comunicazione della marca.
Sviluppato in forma divulgativa questo libro collega l'analisi dell'estetica di questo nuovissimo media agli aspetti finanziari e tecnologici degli innumerevoli progetti già messi in atto su ampia scala in diverse nazioni e in differenti settori economici. È destinato a chi opera nel mondo della pubblicità e della promozione, ma anche ai manager delle imprese che investono nel marketing e nella pubblicità delle loro marche.

Daniele Tirelli, è presidente di POPAI Italy, Associazione Internazionale che si dedica allo sviluppo del retail marketing, contando più di 1700 associati. Laureato in Fisica, in Scienze Politico-Economiche, nonché PhD. in Economia, ha fatto parte del board di aziende multinazionali come ACNielsen e IRI-Infoscan, dirigendo servizi di analisi e consulenza per le maggiori aziende del largo consumo, della distribuzione commerciale e della comunicazione. Docente di materie socio-economiche presso le università IULM di Milano e di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, è autore di vari libri tra cui Cronodizionario dei consumi e della distribuzione; Retail Excellence; Dentro i consumi. Ha collaborato e collabora in veste di opinionista con varie riviste specializzate nel campo del marketing e della comunicazione.



Prefazione
Introduzione. Dipingere con la luce: verso un nuovo manierismo pubblicitario
(Preliminarmente...; La Fremont Experience; Come le cattedrali d'un tempo...; C'è ancora da imparare a Las Vegas; Dal "detournement de l'art" alla "pubblicitarie"; Se piace sulle T-shirt perché non sui muri?; Riflettiamo su Benjamin: nuove estetiche, nuove percezioni; Affreschi stupefacenti: wall e skysceen; Nuovi mosaici digitali; Il manierismo elettrografico; ...e infine la quantificazione del fenomeno)
Digital & Signage
(Iconografia elettronica e digitale signage; Digital: che cosa significa?; Come ragionano i sistemi digitali; C'era una volta il transistor; L'eredità di un "gatto maschio"; Signage: che cosa vuol dire?; Digital & Signage: Una combinazione esplosiva)
"Who's afraid of digital signage"
(Alcune differenze con il passato; Outdoor classico e outdoor elettrografico; Dalla grafica statica a quella dinamica; Dinamismo e percezione; Una nuova sfida: dialogare con un pubblico distratto e frettoloso; Requisiti per una buona pubblicità; Il ricordo della pubblicità: come misurarlo; Un po' di imbarazzo tra la professione; Comunicare in un mondo sovraffollato; Conformismo creativo?; Una scossa all'establishment?; Digital signage: una TV fuori casa?; Il digital signage è un media democratico!; Il mezzo è ancora una volta il messaggio?; L'importanza del contenuto: Repetition is Reputation?; Tecniche pubblicitarie, luoghi e contenuti)
L'efficacia del nuovo mezzo
(Dalla comunicazione at home all'outdoor; Le modalità di ricezione del messaggio pubblicitario; Processi cognitivi e digital signage; Digital signage e "memoria lunga"; Fenomeni percettivi e grafica digitale; Osservazioni di carattere estetico; Aspetti comportamentali del viewer; Alcuni accorgimenti grafici elementari; Colori; Forme; Lettering e font; Dieci regole per un digital signage efficace; Rappresentazioni dinamiche; Memoria e attenzione; L'impatto tecnologico)
La logica economica che guida il digital signage
(L'offerta crea la domanda?; Le tendenze del nuovo businesss; Un fenomeno sorprendente: la digital deflation; Alcune considerazioni sulla scientificità del marketing; A chi interessa misurare l'audience?; La misura dell'awareness; L'interpretazione dei flash pubblicitari; Criteri di misurazione sull'efficacia; La misurazione dell'audience del digital signage; La diversità del digital signage; Misurare per decidere; Nuove tecnologie per la misurazione dell'audience)
Promesse e realtà
(I vantaggi per un retailer: attrarre; I vantaggi per un retailer: dirigere e informare; I vantaggi per un retailer: ambientare; I vantaggi per un retailer: merchandising; I vantaggi per un retailer: il punto di vendita; I vantaggi per un retailer: advertsing; Pubblicità non solo per vendere; Concettualizzare un piano di digital singnage; Una corretta strategia un network di digital signage; Concludendo...)
Tipologie di digital signage
(Gli effettivi vantaggi del digital signage; Comunicare nel punto di vendita; Il digital signage e il controllo del territorio; I principali utilizzi del digital signage: il canale retail; Crisi dei retailer e crisi della marca; Obiettivi semplici, ma importanti; Un mondo in pieno fermento; I principali utilizzi del digital signage: le banche; I principali utilizzi del digital signage: ristoranti e fast-food; Moltiplicare lo spazio disponibile; I principali utilizzi del digital signage: le stazioni di servizio; I principali utilizzi del digital signage: gli aeroporti e le stazioni; I principali utilizzi del digital signage: gli aeroporti e le stazioni; I principali utilizzi del digital signage: i pubblici uffici; I principali utilizzi del digital signage: gli altri canali)
I network
(Comunicare in remoto; Network informational-driven o self-financed; Lo Smart Network di Wal-Mart)
Alcuni aspetti tecnologici dei network
(Linee progettuali; Aspetti funzionali di un network; L'operation center; Logiche di trasmissione; Nuovi display; Innovazione, senza esagerare; Interattività ed effetti speciali; Comunicare per vendere; Altri ambient media...; ...soluzioni sempre più spettacollari; Gesture recognition; E-paper, touch-screen, holorams)
Il calcolo del Roi
(Valutare il rischio; Il calcolo; Promozioni e pubblicità: alcune riflessioni; Rendimenti creativi; La logica dei knowledge goods; La determinazione del prezzo del digital signage; Costi e prezzi; Il punto di vista dell'inserzionista; Il punto di vista del gestore; La formazione del palinsesto)
Conclusioni
Glossario
Bibliografia.

You could also be interested in