Etica, diritto e tecnologia.

A cura di: Paolo Moro

Etica, diritto e tecnologia.

Percorsi dell’informatica giuridica contemporanea

Il volume esplora le attuali convergenze tra etica, diritto e tecnologia, presentando alcune recenti prospettive sviluppate nella ricerca scientifica e nella prassi didattica dell’Università di Padova. Il testo esamina i fondamenti etici e l’innovazione legislativa in materia di intelligenza artificiale, la rilevanza e l’attualità della Data Ethics, l’impatto della tecnologia degli algoritmi sui diritti fondamentali e il problema della complessità e della non neutralità del software, per poi illustrare natura etica e limiti giuridici di alcune specifiche ma centrali questioni dell’esperienza sociale nell’era contemporanea.

Edizione a stampa

24,00

Pagine: 182

ISBN: 9788835119104

Edizione: 2a ristampa 2022, 1a edizione 2021

Codice editore: 503.25

Disponibilità: Discreta

Le attuali convergenze tra etica, diritto e tecnologia sono esplorate nel presente volume collettaneo da studiosi che, con un approccio interdisciplinare, presentano alcune recenti prospettive sviluppate nella ricerca scientifica e nella prassi didattica dell'Università degli Studi di Padova. Tenendo conto delle origini e delle applicazioni dell'odierna rivoluzione informatica, si esaminano i fondamenti etici e l'innovazione legislativa in materia di intelligenza artificiale, la rilevanza e l'attualità della Data Ethics, l'impatto della tecnologia degli algoritmi sui diritti fondamentali e il problema della complessità e della non neutralità del software. Successivamente, si illustrano natura etica e limiti giuridici di alcune specifiche ma centrali questioni dell'esperienza sociale nell'era contemporanea: la cultura topica del giurista nella ricerca digitale delle fonti legali; i problemi teorici dell'automazione negoziale posti da blockchain e smart contract; le opportunità e le criticità offerte dalle Online Dispute Resolution; la nuova soggettività agente nella tecnologia Brain-Computer Interface.

Paolo Moro è professore ordinario di Filosofia del Diritto e Informatica Giuridica nell'Università degli Studi di Padova, dove è Presidente del Corso di Laurea in Giurisprudenza 2.0 (sede di Treviso), ed è direttore della rivista internazionale Journal of Ethics and Legal Technologies (Padova University Press). In questa collana, ha curato il libro Etica Informatica Diritto (Milano 2008) e, con Claudio Sarra, il volume Tecnodiritto. Temi e problemi di informatica e robotica giuridica (Milano 2017).

Paolo Moro, Intelligenza artificiale e tecnodiritto. Fondamenti etici ed innovazione legislativa
Claudio Sarra, Dalla Cibernetica alla Data Ethics. Linee di sviluppo dell'etica applicata alla rivoluzione informatica
Andrea Pin, Diritti costituzionali e intelligenza artificiale
Silvia Crafa, Dalle competenze alla consapevolezza digitale: capire la complessità e la non neutralità del software
Paolo Moro, Topica giuridica 2.0. Cultura e tecnologia della ricerca legale
Claudio Sarra, Lost in translation. Questioni dogmatiche e filosofiche dell'automazione contrattuale
Letizia Mingardo, Litigare online. Le ODR tra criticità ed opportunità
Stefano Fuselli, Brain-Computer Interface e soggettività agente. Considerazioni etico-giuridiche
Gli autori.

Contributi: Silivia Crafa, Stefano Fuselli, Letizia Mingardo, Paolo Moro, Andrea Pin, Claudio Sarra

Collana: Filosofia del diritto

Argomenti: Filosofia del diritto - Diritto, giustizia

Livello: Studi, ricerche - Textbook, strumenti didattici

Potrebbero interessarti anche