I disturbi del comportamento alimentare.

A cura di: Ignazio Senatore

I disturbi del comportamento alimentare.

Clinica, interpretazioni e interventi a confronto

In questi ultimi anni i disturbi della condotta alimentare (anoressie e bulimie) hanno subìto notevoli cambiamenti. Questo volume si propone come una valida guida per gli operatori del settore, siano essi psicologi, psichiatri, medici, dietisti e nutrizionisti.

Edizione a stampa

31,00

Pagine: 272

ISBN: 9788856844177

Edizione: 1a edizione 2013

Codice editore: 1250.187

Disponibilità: Discreta

Pagine: 272

ISBN: 9788856871234

Edizione:1a edizione 2013

Codice editore: 1250.187

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book


In questi ultimi anni i disturbi della condotta alimentare hanno subìto notevoli cambiamenti.
Se fino agli inizi degli anni Settanta riguardavano prevalentemente pre-adolescenti appartenenti ad un ceto sociale agiato o medio alto, in questi decenni è esponenzialmente cresciuto il numero di anoressiche bambine e di signore di mezz'età, che dopo un periodo relativamente silente, hanno nuovamente adottato dei comportamenti di tipo anoressico/bulimico.
E se qualche decennio fa il numero di pazienti di sesso maschile e quello relativo alle pazienti di estrazione proletaria era statisticamente poco significativo, ai giorni nostri assistiamo ad una vera e propria rivoluzione sociale.
Scopo di questo volume è capire come si muovono e come agiscono i massimi esperti nazionali che, da anni, sono impegnati nel campo. Ciascuno di loro risponde qui ad una serie di domande precise.
- Come si lavora per ripristinare l'immagine corporea delle pazienti anoressiche?
- Che peso hanno le dinamiche familiari nell'insorgenza dei DCA?
- Quali psicofarmaci utilizzare per la cura dei DCA?
- I maschi anoressici hanno necessariamente un disturbo d'identità di genere?
- A quali pazienti è bene consigliare il ricovero in una clinica privata specializzata per DCA?...
Un volume che si propone come una valida guida per gli operatori del settore, siano essi psicologi, psichiatri, medici, dietisti e nutrizionisti.

Ignazio Senatore, psichiatra e psicoterapeuta presso l'Università "Federico II" di Napoli, presidente della sezione "Arte, musica, spettacolo e mass media" della Società Italiana di Psichiatria, è autore dei volumi: L'analista in celluloide (1994), Curare con il cinema (2002), Il cineforum del dottor Freud (2004), Psycho cult (2006), Cinema Mente Corpo (2010), Cinema e terapia familiare (con R. De Bernart, 2011), Roberto Faenza. Uno scomodo regista (2011) e Conversazione con Giuseppe Piccioni . Giornalista pubblicista e critico cinematografico, iscritto al Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNCCI), collabora alla rivista Segno Cinema . Ha ideato il concorso di cortometraggi "I corti sul lettino - Cinema e psicoanalisi" e, per gli amanti del rapporto tra cinema e psicoanalisi, il sito www.cineamepsicoanalisi.com



I DCA tra cultura, tradizione e società
Classificazioni ed inquadramenti nosografici
Modelli teorici, interpretazioni, riflessioni
Clinica
Tecniche, interventi, modalità operative
Obesità
Bibliografia ragionata
Elenco degli Autori
Note biografiche degli Autori.

Collana: Psicoterapie

Argomenti: Psicopatologie e tecniche per l'intervento clinico - Disturbi dell'alimentazione

Livello: Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti

Potrebbero interessarti anche