Valori e appartenenze sociali

A cura di: Renzo Gubert

Valori e appartenenze sociali

Per una valutazione delle nuove territorialità

Edizione a stampa

41,00

Pagine: 704

ISBN: 9788846464101

Edizione: 1a edizione 2004

Codice editore: 1520.471

Disponibilità: Discreta

Che l'attaccamento ai luoghi di vita quotidiana possa continuare ad esistere nonostante l'intensificarsi e l'estendersi delle relazioni su territori sempre più ampi è ormai un dato acquisito dalla ricerca sociologica, anche per merito delle indagini condotte da decine d'anni da sociologi dell'Università di Trento, iniziate in un periodo nel quale il cosmopolitismo, il superamento di ogni legame territoriale particolare, sembrava marcare come destino inevitabile il progresso sociale. In realtà legami locali, regionali, nazionali, europei, globali convivono e si mescolano, sperimentano dinamiche che possono enfatizzare ora gli uni, ora gli altri. Uno degli scopi dell'indagine, 2800 intervistati di sette province di sei regioni (cinque del Nord Italia e la Sardegna), i cui risultati vengono presentati in questo volume, concerne la valutazione della forza di alcune territorialità nuove, quelle sovra-regionali, l'Italia del Nord, il Nord-est, il Nord-ovest, e la loro composizione con quelle più tradizionali, locale, regionale, nazionale o con quelle ritenute moderne, europea, globale.

Per tutte le principali appartenenze territoriali ed è una novità nella ricerca sociologica, si cerca di scoprire non solo la portata sociale ma anche il retroterra valoriale che le sostiene, combinando il filone di ricerca sugli attaccamenti territoriali con quello sui valori. Si scopre, così, che le nuove territorialità macroregionali sono relativamente non molto diffuse, ma, assunte a emblema di una forza politica, la Lega Nord, sono associate preferibilmente ad orientamenti di valore che evidenziano la crisi della socialità comunitaria, atteggiamenti di ritiro in sé stessi, di diffidenza verso gli altri. Tratti che talora contaminano anche il localismo più tradizionale, senza, tuttavia, che si possano stabilire corrispondenze fra orientamenti di valore più solidaristici e attaccamenti territoriali più ampi. Intervengono in tale relazione altri orientamenti di valore e, tra essi, fondamentale, la religiosità, la quale consente di comporre solidarietà a lungo raggio ed attaccamenti comunitari ad ambiti locali. In sua mancanza si evitano sì le chiusure localiste, ma il cosmopolitismo perde sovente il connotato della solidarietà.

Renzo Gubert , già ordinario di sociologia presso l'Università di Trento e direttore di Dipartimento, è parlamentare dal 1994. È presidente della Commissione ambiente, agricoltura, poteri locali e regionali dell'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa responsabile per l'Italia dell'European Values Study. Si è interessato principalmente dei problemi etnici e delle aree di confine, dei problemi dello sviluppo delle aree montane e periferiche, degli insediamenti storici urbani e rurali, dell'autonomia locale, dell'attivazione comunitaria in campo educativo, dei giovani, delle appartenenze territoriali, dei valori in Italia, Europa, Asia orientale ed equatoriale, Sud America. Tra gli ultimi volumi da lui curati, pubblicati da FrancoAngeli, ricordiamo: La via italiana alla postmodernità , 2000; Il ruolo delle Comunità Montane nello sviluppo della montagna italiana , 2000; Turismo, fluidità relazionale e appartenenza territoriale " assieme a G. Pollini, 2002. È Presidente del Centro Studi Martino Martini e direttore della rivista "Annali di Sociologia-Soziologisches Jahrbuch".


Renzo Gubert, Valori e legami territoriali nella questione settentrionale: introduzione
Parte I. Le appartenenze fra antiche e nuove territorialità
Gabriele Pollini, La molteplicità delle appartenenze socio-territoriali
Lauro Struffi, Appartenenze territoriali, modalità e reti relazionali
Alberto Gasparini, Appartenenze territoriali e riassetti regionali: ipotesi di nuove territorialità
Parte II. Valori e appartenenze territoriali fra tradizione e post-modernità
Francesco Lazzari, Rosemary Serra, Valori familiari, identità regionali e appartenenze territoriali
Domenico Secondulfo, Valori del lavoro e appartenenze territoriali
Alberto Merler, Andrea Vargiu, Stefano Chessa, Mariantonietta Cocco, Maria Lucia Piga, Valori socio-politici e appartenenze territoriali
Bernardo Cattarinussi, Nicoletta Tessarin, Orientamenti morali e appartenenze territoriali
Clemente Lanzetti, Valori e appartenenze territoriali
Renzo Gubert, Valori e appartenenze territoriali: verso l'individuazione di percorsi causali
Renzo Gubert, Conclusioni
Contributi
Gilberto Giménez, Modernizzazione e appartenenza socio-territoriale nei paesi contadini del centro del Messico
Bernard Poche, Identità collettive, appartenenza regionale, assoggettamento allo Stato
Corrado Paternolli, Appendice 1 - Alcuni ragguagli sulle tecniche dell'indagine e alcuni caratteri generali del campione
Appendice 2 - Questionario per l'indagine "Valori, identità regionali, appartenenza nazionale"
Appendice 3 - Le distribuzioni percentuali delle risposte in ciascuno dei 14 campioni e nel campione totale.

Contributi: Bernardo Cattarinussi, Stefano Chessa, Mariantonietta Cocco, Alberto Gasparini, Gilberto Giménez, Clemente Lanzetti, Francesco Lazzari, Alberto Merler, Corrado Paternolli, Maria Lucia Piga, Bernard Poche, Gabriele Pollini, Domenico Secondulfo, Rosemary Serra, Lauro Struffi, Nicoletta Tessarin, Andrea Vargiu

Collana: Sociologia

Argomenti: Sociologia dei processi culturali

Livello: Studi, ricerche

Potrebbero interessarti anche