Processi e linguaggi dell’apprendimento

Collana peer reviewd Collana peer reviewed

Direzione: Roberto Trinchero

Comitato direttivo:
Funzioni: accoglienza delle proposte di pubblicazione e prima scrematura
Barbara Bruschi, Renato Grimaldi, Roberto Farné, Alberto Parola, Daniela Robasto, Barbara Sini, Simona Tirocchi

Comitato Scientifico:
Funzioni: referaggio anonimo, con doppio cieco, mediante sistema on line
Michele Baldassarre, Federico Batini, Guido Benvenuto, Giovanni Bonaiuti, Vincenzo Bonazza, Antonio Calvani, Gianna Cappello, Lucia Chiappetta Cajola, Cristina Coggi, Barbara Demo, Luciano Di Mele, Piergiuseppe Ellerani, Ivan Enrici, Damiano Felini, Adelaide Gallina, Marco Gui, Sara Nosari, Alessandro Perissinotto, Maria Ranieri, Paola Ricchiardi, Emanuela Torre, Carla Tinti, Giuliano Vivanet, Tamara Zappaterra.

La Collana accoglie studi teorici, storico-comparativi ed empirico-sperimentali riguardanti i processi e i linguaggi dell’apprendimento dalla primissima infanzia alla “grande anzianità”. I testi proposti sono volti a indagare “come si apprende” nelle varie età della vita e come è possibile mettere in atto processi di formazione efficaci nel promuovere apprendimento, tenendo conto del dibattito contemporaneo in pedagogia, didattica, psicologia cognitiva, neuroscienze. In quest’ottica, i testi proposti esplorano i metodi, le strategie, le tecniche e gli strumenti efficaci nei percorsi di educazione, istruzione e formazione, scolastica ed extrascolastica, lungo tutto l’arco della vita.
Oggetti di interesse sono quindi l’educazione e la formazione improntate dall’evidenza quantitativa e qualitativa, l’apprendimento esperienziale in diversi contesti - dal gioco spontaneo del bambino all’interazione mediata dai social network -, i linguaggi mediali per l’apprendimento e le tecnologie in grado di promuoverlo, il potenziamento cognitivo come strumento per affrontare un vasto spettro di bisogni educativi, la gamification, la robotica educativa, la giocomotricità e le sinergie tra apprendimento cognitivo e motorio, lo storytelling, i prodotti mono e multimediali per l’infanzia e il gioco educativo nelle sue varie forme e accezioni.
La collana accoglie contributi di studiosi italiani e di altri paesi, sotto forma di monografie, volumi collettanei, rapporti di ricerca, traduzioni, descrizioni di esperienze e sperimentazioni in contesti scolastici ed extrascolastici.
Il Comitato direttivo e il Comitato scientifico intendono promuovere attraverso la collana un ampio, aperto e proficuo dibattito tra ricercatori, insegnanti, educatori e tutti gli studiosi che siano interessati ai processi e ai linguaggi dell’apprendimento nelle varie età della vita.

Ogni volume è sottoposto a referaggio con modello "doppio cieco".

La ricerca ha estratto dal catalogo  3  titoli.
 
  Titolo Tipologia
Atteggiamento scientifico e formazione dei docenti  Atteggiamento scientifico e formazione dei docenti
Gaetano Domenici, Valeria Biasi (1169.4)
Il volume si interroga su come promuovere un diffuso atteggiamento scientifico nell’operare degli insegnanti, favorendo, soprattutto attraverso la loro formazione iniziale e in servizio, le condizioni per lo sviluppo di un “abito mentale” – in senso deweyano – di tipo squisitamente scientifico.
Libro
New WebQuest. Apprendimento cooperativo, comunità creative di ricerca e complex learning nella scuola di oggi New WebQuest. Apprendimento cooperativo, comunità creative di ricerca e complex learning nella scuola di oggi
Francesco Bearzi, Salvatore Colazzo (1169.3)
Il volume è volto alla formazione dei docenti di ogni ordine e grado, in formazione e in servizio. Dopo aver presentato una mappa per orientarsi nel variegato panorama dell’apprendimento cooperativo, il testo propone la metodologia didattica New WebQuest, la cui applicazione, oltre a produrre benefici relazionali, cognitivi e metacognitivi, stimola il dialogo tra gli universi di senso scolastici ed extrascolastici degli studenti e dei docenti.
Libro o
Ebook
Educare ai processi e ai linguaggi dell''apprendimento  Educare ai processi e ai linguaggi dell'apprendimento
Roberto Trinchero, Alberto Parola (1169.1)
Scuola, centri di servizi educativi, centri di formazione sembrano spesso ancora troppo uguali alle loro immagini di trent’anni fa, per poter dare l’impressione di essere veramente in grado di cogliere le opportunità offerte dalle tecnologie che hanno rivoluzionato il mondo. Il testo intende stimolare la riflessione e fornire suggerimenti per il cambiamento, nell’ottica che stare fermi di fronte a un mondo che procede in direzioni non prevedibili è la peggiore delle strategie possibili.
Libro o
Ebook