Consumo, comunicazione, innovazione

Collana peer reviewd Collana peer reviewed

Direzione: Roberta Paltrinieri, Paola Parmiggiani

La collana ha come obiettivi la documentazione, l’approfondimento e la riflessione sui temi del consumo e della comunicazione nell’ottica dell’innovazione sociale.
Il consumo e la produzione di immagini, contenuti, informazioni, beni, simboli ed esperienze giocano, infatti, un ruolo fondamentale nel processo intersoggettivo di costruzione della realtà sociale. Con un’attenzione al dibattito internazionale, viene privilegiato un approccio culturale ai temi capace di dar conto dei processi di mutamento in atto nella produzione e riproduzione della cultura.
La collana appare particolarmente orientata a quegli ambiti teorici e di ricerca che investono concetti del sapere sociologico sul campo: le classi sociali, il consenso, l’inclusione, il potere, l’habitus, le narrazioni, le audience.
Nello specifico si intende promuovere riflessioni teoriche e ricerche empiriche su fenomeni del consumo e della comunicazione espressione di processi di innovazione sociale capaci di ridurre le disuguaglianze, produrre coesione sociale, nuovi modelli di governance, nuove forme della partecipazione.

I volumi pubblicati sono sottoposti a una procedura di valutazione e accettazione “doubleblind-peer-review” (doppio referaggio anonimo).

Comitato Scientifico
Arjun Appadurai (New York University), Luca Barra (Università di Bologna), Roberta Bartoletti (Università di Urbino Carlo Bo), Giovanni Boccia Artieri (Università di Urbino Carlo Bo), Joan Buckley (University of Cork), Colin Campbell (University of York), Vanni Codeluppi (Università di Modena-Reggio Emilia), Piergiorgio Degli Esposti (Università di Bologna), Mauro Ferraresi (Università IULM di Milano), Douglas Harper (Duquesne University), Nathan Jurgenson (University of Maryland), Luisa Leonini (Università di Milano Statale), Carla Lunghi (Università Cattolica di Milano), Antonella Mascio (Università di Bologna), Lella Mazzoli (Università di Urbino Carlo Bo), Emanuela Mora (Università Cattolica di Milano), Pierluigi Musarò (Università di Bologna), Paola Rebughini (Università di Milano Statale), George Ritzer (University of Maryland), Geraldina Roberti (Università dell’Aquila), Stefano Spillare (Università di Bologna), Anna Lisa Tota (Università Roma Tre), Giulia Allegrini (Università di Bologna), Melissa Moralli (Università di Bologna).

La ricerca ha estratto dal catalogo  59  titoli.
 
Pagina  1  di  3
  Titolo Tipologia
Welfare culturale La dimensione della cultura nei processi di Welfare di Comunità Welfare culturale La dimensione della cultura nei processi di Welfare di Comunità
Giacomo Manzoli, Roberta Paltrinieri (266.1.44)
Il volume intende approfondire la dimensione culturale nei processi di Welfare di Comunità. Nell’ottica della interdisciplinarietà e dei molteplici piani di riflessione, cui il Welfare Culturale per sua natura rinvia, il libro permette un dialogo a più voci per immaginare pratiche e politiche per le amministrazioni pubbliche e costruire piste di lavoro teoriche ed empiriche per gli studiosi della cultura e del sociale.
Libro o
Ebook
Cosmopolitismo e cultura  Cosmopolitismo e cultura
Nikos Papastergiadis, Pierluigi Musarò (266.1.43)
Passando in rassegna una vasta gamma di pratiche artistiche contemporanee, l’autore mostra come queste non si limitino a rispecchiare le contraddizioni della globalizzazione, ma siano forza motrice nella produzione di un immaginario cosmopolita. Ponendo le basi per un dialogo tra discipline che valorizza la diversità e il confronto diretto, Cosmopolitismo e Cultura ci sfida a immaginare e praticare una politica dell’ospitalità che, attraverso ogni piccolo gesto di reciprocità, sia capace di mantenere vivo il mistero dell’identità dello straniero.
Libro
Felicità responsabile. Il consumo oltre la società dei consumi Felicità responsabile. Il consumo oltre la società dei consumi
Roberta Paltrinieri (266.1.28)
Il volume indaga il rapporto tra felicità e consumi, dando conto dell’ampio dibattito contemporaneo sul tema, svelando i paradossi, le ambiguità, i limiti che hanno caratterizzato questo rapporto sino a oggi. Sulla scia delle riflessioni alternative che stanno nascendo sul tema della “crescita”, propone una via di uscita all’empasse che stiamo vivendo: la felicità responsabile.
Libro
Siamo tutti volontari Etnografia di una Festa de l''Unità, tra retoriche e pratiche Siamo tutti volontari Etnografia di una Festa de l'Unità, tra retoriche e pratiche
Lorenzo Giannini (266.1.42)
Cosa motiva i volontari della Festa de l’Unità a partecipare a un’impresa per certi versi assimilabile a un vero e proprio lavoro di fatica? Questo volume, basato su un’etnografia condotta presso un circolo del Partito Democratico di Bologna, si concentra sul ruolo delle pratiche nel costruire il senso della partecipazione dei volontari, un aspetto raramente preso in considerazione dalla letteratura esistente.
Libro
Culture e pratiche di partecipazione Collaborazione civica, rigenerazione urbana e costruzione di comunità Culture e pratiche di partecipazione Collaborazione civica, rigenerazione urbana e costruzione di comunità
Roberta Paltrinieri (266.1.41)
Prendendo come oggetto di studio la Città di Bologna, sociologi, architetti e giuristi si confrontano sulle pratiche e le culture di partecipazione attivate, al fine di realizzare una cogestione del territorio e dei beni comuni. Il testo riflette poi sul ruolo che la ricerca scientifica e l’Università giocano nei processi di mutamento istituzionale, attualizzando il proprio ruolo e la propria vocazione.
Libro o
Ebook
Right to the City, Performing Arts and Migration  Right to the City, Performing Arts and Migration
Roberta Paltrinieri, Paola Parmiggiani … (266.1.40)
What is the role of culture in challenging the narrative structures that characterize the European imaginary on migration? And, specifically, how can performing arts support diversity in European cities? Through different research and curatorial experiences, the volume offers new insights on the ways in which artistic practices build spaces of resistance, forms of subversion, and counter-hegemonic discourses on migration.
Libro o
Ebook
(De)scrivere la Cina in viaggio Voci, testi, mezzi (De)scrivere la Cina in viaggio Voci, testi, mezzi
Stefano Calzati (266.1.39)
Attraverso un confronto tra libri e blog di viaggio contemporanei dedicati alla Cina, scritti da autori di varia provenienza (italiani, inglesi, francesi e cinesi), questo volume vuole rinnovare il dibattito sulla politica del genere odeporico attraverso la sua poetica, dando vita a una solida indagine che lega le odierne forme di mobilità (turistica) alle tradizionali e nuove forme di scrittura e testualizzazione.
Libro
Partecipazione, processi di immaginazione civica e sfera pubblica I Laboratori di Quartiere e il Bilancio Partecipativo a Bologna Partecipazione, processi di immaginazione civica e sfera pubblica I Laboratori di Quartiere e il Bilancio Partecipativo a Bologna
Roberta Paltrinieri, Giulia Allegrini (266.1.38)
Il libro presenta l’esperienza dei Laboratori di Quartiere e del Bilancio Partecipativo, promossa dal Comune di Bologna e implementata dalla Fondazione per l’Innovazione Urbana, con l’intento di “restituire” un processo, rileggendolo, anche criticamente, nell’ottica dello sviluppo di Immaginazione Civica, della costruzione di sfera pubblica e della pratica di cittadinanza nel quotidiano.
Libro
La McDonaldizzazione del mondo nella società digitale  La McDonaldizzazione del mondo nella società digitale
George Ritzer (266.1.37)
Uno dei testi sociologici più popolari di tutti i tempi viene rivisitato e riproposto prendendo in considerazione come l’impatto delle tecnologie digitali sui processi di produzione e consumo determini nuove possibilità interpretative del contesto socio-culturale contemporaneo. Il libro offre al lettore nuove intuizioni e interpretazioni della società che sta prendendo forma, di certo uno strumento in grado di innescare un fervido dibattito critico, dentro e fuori le aule accademiche.
Libro
L''incertezza creativa. I percorsi sociali e comunicativi delle performance artistiche L'incertezza creativa. I percorsi sociali e comunicativi delle performance artistiche
Laura Gemini (266.1.9)
Libro
L''impronta del sociale. La comunicazione fra teorie e tecnologie L'impronta del sociale. La comunicazione fra teorie e tecnologie
Lella Mazzoli (266.1.5)
Libro
Innovazione sociale. Pratiche e processi per ripensare le comunità Innovazione sociale. Pratiche e processi per ripensare le comunità
Melissa Moralli (266.1.36)
Il volume si propone come un lavoro di ricomposizione concettuale rispetto alla varietà di definizioni e approcci che descrivono le pratiche e i processi socialmente innovativi. Nel testo si possono trovare approfondimenti teorici, definizioni, approcci, prospettive, modellizzazioni dell’innovazione sociale, accompagnati da esempi specifici che intendono raccontare brevemente le storie di chi, dal nord al sud Italia, sta cercando di promuovere progetti comunitari, intercultura, condivisione, sostenibilità e spazi di resistenza creativa.
Libro
Cultura della responsabilità e sviluppo locale. La società globale e le comunità responsabili del turismo e del cibo Cultura della responsabilità e sviluppo locale. La società globale e le comunità responsabili del turismo e del cibo
Stefano Spillare (266.1.35)
Dedicato in particolare alle comunità raccolte intorno alle culture responsabili del turismo e del cibo, il volume cerca di mettere in luce come le loro pratiche alternative rappresentino l’orizzonte responsabile della capacità collaborativa degli individui e delle comunità nella tarda-modernità.
Libro o
Ebook
Comunicazione e processi partecipativi. Amministrazione pubblica e coinvolgimento dei cittadini nel Comune di Peccioli Comunicazione e processi partecipativi. Amministrazione pubblica e coinvolgimento dei cittadini nel Comune di Peccioli
Manuela Farinosi (266.1.34)
Il volume intende contribuire al dibattito sull’innovazione dei processi partecipativi e comunicativi nell’ambito della costruzione di politiche, piani e progetti territoriali. A tale scopo suggerisce un nuovo approccio metodologico che mira a superare le principali criticità legate alle tecniche comunemente utilizzate per il coinvolgimento della cittadinanza – mediante l’adozione di una combinazione di metodi diversi quali interviste informative, focus group e analisi delle tracce digitali –, come testimonia il lavoro svolto con i cittadini del Comune di Peccioli (Pisa).
Libro o
Ebook
Pratiche di riduzione dello spreco alimentare e inclusione sociale  Pratiche di riduzione dello spreco alimentare e inclusione sociale
Roberta Paltrinieri, Paola Parmiggiani (266.1.33)
Attraverso i risultati di una ricerca sul territorio nazionale, il volume fa il punto sulle pratiche di riduzione dello spreco alimentare orientate all’inclusione sociale presenti in Italia. Superando una visione meramente economicistica, il libro focalizza l’attenzione sull’impatto sociale delle pratiche dell’antispreco alimentare, valutando se e in che misura esse possano essere considerate delle risposte innovative alla crisi che ha attraversato l’Italia nell’ultimo decennio.
Libro
Il ruolo degli eventi gastronomici nella promozione e valorizzazione dei territori rurali. Il caso di Frantoi Aperti in Umbria Il ruolo degli eventi gastronomici nella promozione e valorizzazione dei territori rurali. Il caso di Frantoi Aperti in Umbria
Viviana Calzati, Paola de Salvo (266.1.32)
La realizzazione di eventi enogastronomici può attivare diversi percorsi di sviluppo territoriale e arricchire la vita sociale e culturale delle comunità locali. Il volume intende approfondire il ruolo dell’evento Frantoi Aperti nello sviluppo economico e sociale dei comuni umbri coinvolti nell’iniziativa, analizzando la dimensione motivazionale del turista, le caratteristiche dell’offerta territoriale e la partecipazione della comunità locale all’evento.
Ebook
Imagining Serialità, narrazioni cinematografiche e fotografia nella pubblicità contemporanea Imagining Serialità, narrazioni cinematografiche e fotografia nella pubblicità contemporanea
Stefania Antonioni (266.1.31)
Stili narrativi, intrattenimento, evoluzione mediale in un’ottica di rimediazione sono gli elementi nodali che costituiscono l’ossatura del libro, che offre una chiave di lettura mediologica della pubblicità, fornendo non solo spunti di riflessione ma anche una serie di esempi concreti tratti dal panorama mediale contemporaneo.
Libro
Essere prosumer nella società digitale. Produzione e consumo tra atomi e bit Essere prosumer nella società digitale. Produzione e consumo tra atomi e bit
Piergiorgio Degli Esposti (266.1.30)
Il fenomeno del prosumerismo nella società digitale è sempre più diffuso e pervasivo e, pur non trattandosi di un fenomeno storicamente nuovo, presenta caratteristiche specifiche nella società globale, in rete e nella sfera dei consumi. Il volume cerca di descrivere e analizzare il ruolo del prosumer nella società contemporanea, attraverso l’analisi della letteratura e dei principali approcci teorici, sia classici che contemporanei, in materia sociologica.
Libro
Media e migrazioni. Etica, estetica e politica del discorso umanitario Media e migrazioni. Etica, estetica e politica del discorso umanitario
Pierluigi Musarò, Paola Parmiggiani (266.1.29)
Dopo un saggio di Lilie Chouliaraki, professore di Media and Communication presso la London School of Economics, sulle rappresentazioni mediali della solidarietà, il volume analizza i processi comunicativi che riguardano l’immigrazione in Italia, con particolare attenzione agli aspetti etici, estetici e politici della “narrativa umanitaria” che spesso li caratterizza.
Libro
La comunicazione pubblica e la sfida dell''interculturalità. Lo sguardo dei mediatori culturali nella Regione Marche La comunicazione pubblica e la sfida dell'interculturalità. Lo "sguardo" dei mediatori culturali nella Regione Marche
Gea Ducci (266.1.27)
Analizzando l’accoglienza e l’integrazione nei confronti degli immigrati come dimensione identitaria della Regione Marche, il volume tenta di rispondere alla crescente esigenza di definire e sviluppare competenze specifiche di comunicazione istituzionale e sociale per soddisfare i bisogni comunicativi della popolazione immigrata e autoctona.
Libro
Pagina  1  di  3