Filosofia, letteratura, linguistica, storia  >  Storia  >  Storia sociale e demografica
La ricerca ha estratto dal catalogo  522  titoli.
 
Pagina  1  di  27
  Titolo Tipologia
Pianeta diversità. Per una memoria del manicomio di Siena Pianeta diversità. Per una memoria del manicomio di Siena
Francesca Vannozzi (1501.147)
Nell’ambito delle manifestazioni “La memoria dei 200 anni del San Niccolò di Siena” si inserisce questa pubblicazione, che intende raccogliere in un unico testo i saggi dell’autrice, editi nell’arco di oltre trent’anni, sulla storia del manicomio di Siena, il San Niccolò, dal 6 dicembre 1818, anno della sua apertura, alla chiusura avvenuta il 30 settembre del 1999.
Libro
Un filo di voci fra le pagine di Pietro Verri. Merci e prezzi del tessile nello Stato di Milano (anni sessanta del XVIII secolo) Un filo di voci fra le pagine di Pietro Verri. Merci e "prezzi" del tessile nello Stato di Milano (anni sessanta del XVIII secolo)
Giovanna Tonelli (1792.264)
Uno strumento di lavoro per chiunque fosse interessato a comprendere alcuni aspetti del tessile milanese, ma anche per riflettere sui consumi, sulle preferenze nell’arredamento e nell’abbigliamento, sulla ricca iconografia sulla moda dell’epoca offerta dai ritratti, ma anche sulle diverse componenti della società. I numerosissimi tipi di stoffe e le differenti provenienze danno un’idea della ricchezza, della capacità di acquisto e di smercio della Milano del tempo e dello Stato del quale era capitale.
Libro o
Ebook
Sistema familiare e società in Corea. Dall''antichità a oggi Sistema familiare e società in Corea. Dall'antichità a oggi
Giuseppina Di Nicola (1420.207)
Il volume descrive le evoluzioni storiche che segnano i principali cambiamenti sociali e culturali in Corea nelle diverse epoche a partire dal periodo protostorico fino alle problematiche della contemporaneità. Il testo ci rivela aspetti sul sistema familiare, le pratiche matrimoniali, i valori e i costumi, accentuandone le sfumature e mostrandone la complessità.
Libro o
Ebook
Al confine delle Alpi. Culture, valori sociali e orizzonti nazionali fra mondo tedesco e italiano (secoli XIX-XX) Al confine delle Alpi. Culture, valori sociali e orizzonti nazionali fra mondo tedesco e italiano (secoli XIX-XX)
Fiammetta Balestracci, Pietro Causarano (616.21)
Pur nelle differenze, le Alpi presentano oggi tratti di omogeneità sociale e di integrazione tali da farle individuare come spazio transnazionale con la Convenzione internazionale del 1991. Eppure le Alpi non sono state solo luogo di transito e di comunicazione, ma anche confini contesi e controversi, diaframmi paradigmatici delle vicende nazionali europee. In questo senso, la dinamica del confronto fra mondo tedesco e italiano è significativa per comprendere il ruolo specifico che questo territorio ha svolto nella storia del nostro continente.
Libro
Gherardo Micheli: un notaio nella Fidenza del ''700. La vita sociale di una città di provincia attraverso gli atti pubblici di un uomo di legge Gherardo Micheli: un notaio nella Fidenza del '700. La vita sociale di una città di provincia attraverso gli atti pubblici di un uomo di legge
Alberto Belletti (222.3.4)
La vita e l’attività professionale del notaio Gherardo Micheli, attivo a Borgo San Donnino, l’attuale Fidenza, in un periodo di tempo compreso fra il 1749 e il 1804, offrono un interessantissimo e vivace spaccato della società di una città di provincia nel tardo ’700.
Libro o
Ebook
Figli della città. Consoli genovesi a Messina in età moderna Figli della città. Consoli genovesi a Messina in età moderna
Maria Concetta Calabrese (1501.146)
La ricerca illumina la rete di relazioni familiari ed economiche, ma anche le rivalità di origine faziosa di cui i consoli genovesi in Sicilia e, nel caso specifico, a Messina erano al centro. La corrispondenza tra i consoli e il governo genovese da un lato, e i loro rapporti cittadini e sovralocali dall’altro, ci offrono uno spaccato di grande interesse del Cinquecento e Seicento mediterraneo.
Libro
Presenza polacca nell''Italia dell''entre-deux-guerres  Presenza polacca nell'Italia dell'entre-deux-guerres
Andrzej Zielinski (2000.1501)
Attraverso studi, saggi, articoli di stampa, memorie e aneddoti, il volume racconta le storie dei protagonisti, sia polacchi che italiani, coinvolti, nella prima metà del Novecento, nella costruzione di ponti tra le due culture, anche quando i percorsi politici tendevano a separare le due nazioni.
Libro o
Ebook
Di padre in figlio. Antonio ed Enrico Montucci senesi europei tra ''700 e ''800 Di padre in figlio. Antonio ed Enrico Montucci senesi europei tra '700 e '800
Donatella Cherubini (1501.145)
Il saggio approfondisce gli ambiti che videro protagonisti il senese Antonio Montucci e suo figlio Enrico, ponendo ampia attenzione alla realtà in cui vissero. Entrambi linguisti, insegnanti, eruditi – il primo laureato in diritto, ma poi autore di grammatiche e manuali d’italiano e studioso di cinese; il secondo laureato in matematica, ma poi specialista d’inglese e di sistemi educativi –, il loro percorso attraversò l’Europa, dalla Gran Bretagna, alla Germania, alla Francia, e si intrecciò con quello della rispettiva moglie e madre Enrichetta, britannica di singolare cultura.
Libro o
Ebook
Élites transnazionali. Gli Acquaviva di Caserta nell''Europa asburgica (secoli XVI-XVII) Élites transnazionali. Gli Acquaviva di Caserta nell'Europa asburgica (secoli XVI-XVII)
Maria Anna Noto (1792.255)
Il volume ricostruisce la parabola degli Acquaviva, principi di Caserta, che coincide con le fasi di ascesa e declino del sistema imperiale spagnolo, tra la metà del XVI e la metà del XVII secolo. Il testo mostra l’itinerario di un casato che, pur continuando a salvaguardare il proprio sentimento “nazionale”, percepisce la dimensione transnazionale offerta dal predominio asburgico e ne coglie con intraprendenza le opportunità, affermandosi al tempo stesso come “nobili del Regno” e “nobili dell’Impero”.
Libro o
Ebook
Terre di libertà. Padroni e schiavi nelle istituzioni politiche di Antico Regime (1685-1848) Terre di libertà. Padroni e schiavi nelle istituzioni politiche di Antico Regime (1685-1848)
Massimiliano Santoro (1573.460)
Nelle lontane isole dei Caraibi si gioca, nel Settecento, una partita senza esclusione di colpi per mantenere la schiavitù o abolirla in nome dei diritti dell’uomo e della libertà universale. Durante la Rivoluzione Francese, queste terre diverranno il teatro per la più grande rivolta di schiavi della storia. Le vicende, che il volume ricostruisce, vogliono essere un atto dovuto ai milioni di esseri umani che, ancora oggi, sono costretti al lavoro forzato e privati di quella libertà naturale di cui troppo spesso dimentichiamo l’immenso valore.
Libro o
Ebook
Il potere dell''evoluzione. Il dibattito sulla variabilità delle specie nella Torino dell''Ottocento Il potere dell'evoluzione. Il dibattito sulla variabilità delle specie nella Torino dell'Ottocento
Fabio Forgione (1573.459)
Attraverso l’analisi di fonti manoscritte e a stampa, l’Autore esplora la produzione e l’uso delle tesi sulla variabilità delle specie alla luce degli orientamenti politici e religiosi del XIX secolo. La tradizione di pensiero torinese, principale sede di elaborazione e discussione delle teorie evoluzionistiche in Italia, si rivela un significativo esempio degli scontri e delle alleanze tra ricerca scientifica e potere, che furono determinanti nella storia delle dottrine evoluzionistiche.
Libro o
Ebook
Una città, due imperi. Amministrazione pubblica e decurionato a Lodi tra Spagna e Austria (secoli XVI-XVIII) Una città, due imperi. Amministrazione pubblica e decurionato a Lodi tra Spagna e Austria (secoli XVI-XVIII)
Maurizio Sangalli (1573.455)
Attraverso un profondo scavo tra le carte degli archivi locali e di quelli del capoluogo lombardo, l’Autore ricostruisce lo scenario dell’amministrazione pubblica lodigiana, sia nei rapporti, conflittuali ma anche solidali, tra il ceto decurionale che governa città e contado, sia nelle relazioni con Milano e con le più lontane capitali delle dominazioni che, in età moderna, si sono succedute sul territorio del Ducato, da Madrid a Vienna.
Libro o
Ebook
La Signoria dei Malatesti di Pesaro. Nuove acquisizioni documentarie (secoli XIII-XV) La Signoria dei Malatesti di Pesaro. Nuove acquisizioni documentarie (secoli XIII-XV)
Anna Falcioni (1792.213)
Attraverso il recupero e l’edizione di fonti di prima mano, comprese tra il XIII e il XV secolo, il volume analizza le vicende dei Malatesti di Pesaro nel contesto complessivo della realtà signorile italiana due-quattrocentesca, mettendo in primo piano lo studio diretto e documentato della loro signoria, senza trascurare i condizionamenti esterni cui fu soggetta.
Libro
Il calzare di piombo. Materiali di ricerca sul mutamento tecnologico nel Regno delle Due Sicilie Il calzare di piombo. Materiali di ricerca sul mutamento tecnologico nel Regno delle Due Sicilie
Maurizio Lupo (1501.143)
Grazie alla documentazione sulle privative industriali (brevetti) conferite nel Regno delle Due Sicilie, il volume prende in esame alcune caratteristiche del mutamento tecnologico nel più grande Stato preunitario.
Libro o
Ebook
Congiunture e dinamiche di una regione periferica. L''Abruzzo in età moderna e contemporanea Congiunture e dinamiche di una regione periferica. L'Abruzzo in età moderna e contemporanea
Paola Pierucci (1501.142)
I saggi contenuti nel volume si concentrano sull’analisi di questioni legate alla storia dell’Abruzzo tra il xvi e il xix secolo. Attraverso indagini condotte su fonti d’archivio e bibliografiche, sono state studiate tematiche di carattere storico, sociale ed economico che hanno messo in risalto le peculiarità e le dinamiche dello sviluppo dell’economia regionale, nel più ampio contesto del Mezzogiorno in età moderna e contemporanea.
Libro o
Ebook
Una famiglia tra Siena e l''Europa. I Montucci 1762-1877 Una famiglia tra Siena e l'Europa. I Montucci 1762-1877
Donatella Cherubini (1792.248)
L’avvincente percorso della famiglia Montucci muove da Siena e attraversa Firenze, Londra, Edimburgo, Berlino, Dresda, il Vaticano e Parigi. Ci offre così un originale spaccato di variegati fenomeni culturali e sociali che nascono, si trasformano, s’intrecciano in Europa, in Italia, a Siena, città che costituì un punto di riferimento fondamentale per la formazione e la vita pubblica di questa famiglia che ne rispecchia le proiezioni verso l’esterno pur con la tenace conservazione della propria identità.
Libro o
Ebook
Tra terra e mare. Dialoghi sul porto, oggi Tra terra e mare. Dialoghi sul porto, oggi
Julie Bicocchi (1944.42)
A fronte della grande quantità di porti della pratica territoriale, sono pochi gli studi e le ricerche sul porto come concetto e luogo, come polis cosmopolita, come mondo e mondo della vita. Il testo mette a fuoco una prospettiva sul porto che parte da un’idea culturalmente forte del porto, la confronta con le fasi più rilevanti del processo storico, la colloca nella modernità delle forme di trasporto e infine la verifica nelle circostanze empiriche di situazioni tipiche come quelle di Livorno e Ravenna.
Libro o
Ebook
Napoli 1848. Il movimento radicale e la rivoluzione Napoli 1848. Il movimento radicale e la rivoluzione
Viviana Mellone (1573.454)
L’autrice si concentra sulla mobilitazione politica a Napoli durante la rivoluzione del 1848, confutando il topos storiografico di un Mezzogiorno d’Italia marginale nelle rivoluzioni europee ottocentesche. Attraverso un profondo lavoro di scavo archivistico, il fenomeno è indagato, per la prima volta, nei suoi aspetti minuti, facendo emergere l’affresco di un momento di intensa partecipazione popolare, cruciale per l’apprendimento delle forme della politica moderna.
Libro o
Ebook
La transizione difficile. Politica e istituzioni in Sardegna (1969-1979) La transizione difficile. Politica e istituzioni in Sardegna (1969-1979)
Giulia Medas, Salvatore Mura … (1501.138)
Gli autori ricostruiscono la storia politica e istituzionale della Sardegna degli anni Settanta, un periodo complesso durante il quale si tentò una difficile transizione verso un nuovo modo di governare (più rivolto a sinistra) e verso un nuovo modello di sviluppo (maggiormente attento ai settori tradizionali dell’economia sarda, quello agropastorale e quello estrattivo), dopo i mutamenti introdotti nella società dagli "anni della Rinascita".
Libro o
Ebook
Un''altra nobiltà. Storie di (in)distinzione a Milano. Secc. XIV-XV Un'altra nobiltà. Storie di (in)distinzione a Milano. Secc. XIV-XV
Federico Del Tredici (1573.453)
Piuttosto che delimitare i confini di un ceto di governo relativamente omogeneo, la “matricola dei nobili” milanese tracciò, nei secoli XIV-XV, il profilo di una nobiltà larghissima e tutta naturale, definita dall’appartenenza a determinate parentele, senza alcun riguardo per ruoli politici, ricchezze, e perfino per la stessa inclusione nei ranghi della cittadinanza. Una “strana” nobiltà, che questo libro intende illustrare, indagando sul perché si affermò una simile idea di nobiltà e come poté durare sino alle soglie dell’età moderna.
Libro o
Ebook
Pagina  1  di  27