Didattica, scienze della formazione  >  Pedagogia e Storia dell'educazione  >  Storia dell’educazione e della scuola
La ricerca ha estratto dal catalogo  97  titoli.
 
Pagina  1  di  5
  Titolo Tipologia
I «Monumenta Italiae Paedagogica» e la costruzione del canone pedagogico nazionale (1886-1956)  I «Monumenta Italiae Paedagogica» e la costruzione del canone pedagogico nazionale (1886-1956)
Juri Meda (1583.10)
Il volume intende ricostruire la storia dell’ambizioso progetto editoriale dei Monumenta Italiae Paedagogica cui, tra il 1886 e il 1956, si dedicarono pedagogisti del calibro di Luigi Credaro, Giuseppe Lombardo Radice e Giovanni Calò, intenzionati a definire il «canone pedagogico nazionale». Sulla scorta di una ricca e variegata documentazione, l’autore approfondisce i molteplici aspetti di questa complessa operazione culturale, che fu effettivamente avviata tra il 1940 e il 1950 da Giovanni Calò, ma non arrivò mai a vedere la luce.
Libro
La scuola inclusiva dalla Costituzione a oggi. Riflessioni tra pedagogia e diritto La scuola inclusiva dalla Costituzione a oggi. Riflessioni tra pedagogia e diritto
Monica Ferrari, Giuditta Matucci … (1115.32)
A partire da un’analisi di testi del ‘dover essere’ di diversa tipologia (dichiarazioni e convenzioni internazionali, disposizioni normative e linee guida ministeriali, programmi e indicazioni per il curricolo...), il volume affronta il tema della “scuola inclusiva” in Italia dalla Costituzione a oggi, cercando di proporre tre distinti sguardi a una serie di fonti legate a una letteratura molto ampia tra pedagogia e diritto e tra progetto ed esperienza.
Libro
Dall''infanzia all''adolescenza  Dall'infanzia all'adolescenza
Maria Montessori, Clara Tornar (1326.4.4)
Questo saggio di Maria Montessori, qui proposto in una nuova edizione, oltre a costituire un classico della pedagogia, si pone come uno stimolante e quanto mai attuale riferimento per tutti coloro che intendono impegnarsi in un’azione di rinnovamento della scuola centrata sulla valorizzazione dei processi psicologici dell’allievo e sulla promozione della sua autonomia.
Libro
53° Parallelo. Libri, Vangelo e telai. L''epopea delle missionarie salesiane tra la Patagonia e la Terra del Fuoco 53° Parallelo. Libri, Vangelo e telai. L'epopea delle missionarie salesiane tra la Patagonia e la Terra del Fuoco
Nicola D'Amico (2000.1502)
Il 14 novembre 1877 sei ragazze italiane si imbarcano a Genova Sampierdarena con destinazione la misteriosa Patagonia. Tre delle ragazze si chiamano Angela, due Teresa e una Giovanna. Sono suore Figlie di Maria Ausiliatrice, salesiane di don Bosco. Il volume racconta la storia di quelle ragazze e delle coetanee che le seguirono, e che tra l’estrema Argentina e là dove finiscono le Ande cilene vissero, insegnarono, evangelizzarono, soffrirono e morirono. La storia delle “forze speciali” dell’inerme ma efficientissimo esercito salesiano.
Libro o
Ebook
L''educazione antica e il confronto con l''altro. Supplici, esuli, ospiti, nemici in alcuni testi della cultura greca antica L'educazione antica e il confronto con l'altro. Supplici, esuli, ospiti, nemici in alcuni testi della cultura greca antica
Gabriella Seveso (249.2.16)
Attraverso l’analisi dei testi omerici e di alcune tragedie di epoca classica, il volume si propone di indagare la relazione con lo xenos (ospite, straniero, nemico, esule) nella cultura greca antica. In un’epoca di drammatiche migrazioni e di conflitti laceranti, il testo dimostra la sua bruciante attualità, rivolgendosi non solo agli studiosi dell’antichità classica, ma anche a educatori e insegnanti che si potranno giovare di quest’opera di decostruzione.
Libro
Educazione e consumo nell''Italia repubblicana  Educazione e consumo nell'Italia repubblicana
Stefano Oliviero (249.2.19)
Il volume esplora il rapporto tra educazione e consumo all’interno degli studi storico-educativi e propone una prima ricostruzione dei percorsi in cui, specialmente a partire dagli anni del Miracolo economico, la pedagogia del consumo ha preso forma.
Libro
I destini dei bambini zingari. Educati in modo estraneo alla loro razza I destini dei bambini zingari. Educati in modo estraneo alla loro razza
Eva Justin, Luca Bravi (249.2.18)
Il volume presenta per la prima volta in lingua italiana la tesi di laurea di Eva Justin, giovane antropologa che si dedicò agli studi razziali sulla categoria “zingari” nella Germania nazista e che fu assunta nel Centro di ricerca per l’igiene razziale e la biologia criminale dell’Ufficio d’igiene del Reich. Il recupero di questo testo in lingua italiana permette di rintracciare i segni storici della permanenza dello stereotipo, non ancora superato, dello “zingaro”.
Libro
Chassidismo e eticità. Tra educazione e nuova paideia Chassidismo e eticità. Tra educazione e nuova paideia
Stefano Salmeri (249.2.17)
Il volume presenta, in una prospettiva democratica e problematicamente aperta, alcune tematiche del pensiero chassidico per proporre al dibattito pedagogico contemporaneo nella scuola, nell’università e in tutte le agenzie educative alcuni spunti per ripensare criticamente il fare educazione in termini teoretici e in relazione alla prassi storica: l’educare è declinato secondo il pensiero chassidico, interpretato come pratica possibile per l’elaborazione di una nuova paideia e paradigma etico per un confronto con la storia.
Libro
L''educazione al patrimonio storico-scolastico. Approcci teorici, modelli e strumenti per la progettazione didattica e formativa in un museo della scuola L'educazione al patrimonio storico-scolastico. Approcci teorici, modelli e strumenti per la progettazione didattica e formativa in un museo della scuola
Marta Brunelli (1583.9)
Il volume presenta l’esperienza del Museo della Scuola Paolo e Ornella Ricca dell’Università di Macerata, un esempio di museo del patrimonio storico-scolastico, un laboratorio di ricerca teorica e applicata nel quale storici, conservatori, pedagogisti ma anche insegnanti, associazioni ed enti locali dialogano e collaborano per realizzare prodotti educativi e iniziative culturali che possano valorizzare il patrimonio e rispondere ai bisogni e alle esigenze della società contemporanea.
Libro
Giuseppe Bottai e il rinnovamento fascista dell''Università italiana (1936-1942)  Giuseppe Bottai e il rinnovamento fascista dell'Università italiana (1936-1942)
Luigiaurelio Pomante (1583.1.2)
Il volume prende in esame il progetto di rinnovamento in chiave fascista dell’Università italiana auspicato dal ministro dell’Educazione Nazionale, Giuseppe Bottai. Avvalendosi di un’ampia messe di fonti archivistiche e a stampa, il testo ricostruisce con dovizia di particolari il coraggioso tentativo di Bottai di restituire agli atenei della penisola, «tra le più gloriose istituzioni della Patria» e luoghi di formazione per eccellenza della nuova classe dirigente, un ruolo di primo piano nel panorama universitario internazionale.
Libro
L''educazione extrascolastica nella seconda metà del Novecento. Tra espansione e rinnovamento (1945-1975) L'educazione extrascolastica nella seconda metà del Novecento. Tra espansione e rinnovamento (1945-1975)
Giuseppe Zago (1583.7)
Il mondo dell’extrascuola nel trentennio successivo al secondo conflitto mondiale si è rinnovato, ma anche ideologizzato, diviso, osteggiato in tante sue espressioni, ispirate spesso da contrapposizioni politiche, economiche e religiose. Gli interventi raccolti nel volume si propongono di ricostruire tutti questi aspetti, esplorati solo parzialmente in sede storiografica, ma che appaiono essenziali per conoscere meglio una stagione vivace e complessa, destinata a trovare un punto di svolta nel riformismo dell’Italia degli anni Settanta.
Libro
Il grande esule di Acquafredda. Francesco Saverio Nitti tra pedagogia, politica e impegno civile Il grande esule di Acquafredda. Francesco Saverio Nitti tra pedagogia, politica e impegno civile
Fabrizio Manuel Sirignano (249.2.11)
Dopo l’ascesa del fascismo al potere, Francesco Saverio Nitti, il Grande Esule, da Acquafredda di Maratea pone le basi per un impegno in difesa della democrazia contro ogni forma di totalitarismo, lanciando l’idea di un’Europa basata sulla pace e sulla solidarietà tra i popoli che oggi, a distanza di quasi un secolo, si presenta più attuale che mai.
Libro
Mezzi di educazione di massa. Saggi di storia della cultura materiale della scuola tra XIX e XX secolo Mezzi di educazione di massa. Saggi di storia della cultura materiale della scuola tra XIX e XX secolo
Juri Meda (1583.4)
La subalternità alla prospettiva storiografica del ruolo della scuola come strumento di generazione delle identità nazionali ha causato la marginalizzazione di paradigmi interpretativi alternativi, come quello relativo alla dimensione economica della scolarizzazione di massa, che il presente volume tenta di recuperare, utilizzando una serie di fonti inconsuete per questo ambito di studi.
Libro
Lontano da dove. Generazioni e modelli educativi nelle famiglie italiane emigrate tra Ottocento e Novecento Lontano da dove. Generazioni e modelli educativi nelle famiglie italiane emigrate tra Ottocento e Novecento
Maura Di Giacinto (292.2.148)
Il volume analizza i costumi e le pratiche educative che rinviano ai rapporti di genere e generazionali adottati nelle famiglie italiane emigrate negli Stati Uniti tra il 1861 e il 1921.
Libro o
Ebook
I programmi scolastici di educazione fisica in Italia. Una lettura storico-pedagogica I programmi scolastici di "educazione fisica" in Italia. Una lettura storico-pedagogica
Monica Ferrari, Matteo Morandi (292.2.145)
Lo sviluppo, dal 1859 al 2013, dei programmi-orientamenti-indicazioni per la scuola italiana relativi a una specifica ‘disciplina scolastica’, l’‘educazione fisica’. L’ottica diacronica caratterizza questa particolare lettura pedagogica dei documenti normativi, che si è scelto di riportare al fine di fornire a diverse tipologie di lettori occasioni di ulteriore approfondimento.
Libro
Storia dell''educazione e delle istituzioni scolastiche nell''Italia moderna  Storia dell'educazione e delle istituzioni scolastiche nell'Italia moderna
Roberto Sani (1583.2)
La prima parte di una più ampia storia dell’educazione e delle istituzioni scolastiche nell’Italia moderna e contemporanea, destinata a completarsi con la pubblicazione di un volume dedicato ai secoli XIX e XX. Il testo offre una ricostruzione delle principali tappe che hanno contrassegnato l’evoluzione dei modelli educativi e tenta di ‘rileggerne’ taluni passaggi fondamentali alla luce delle categorie interpretative proposte dalla più recente storiografia sociale e religiosa italiana ed europea.
Libro
Percorsi storico-educativi della memoria europea. La Shoah nella società italiana Percorsi storico-educativi della memoria europea. La Shoah nella società italiana
Luca Bravi (249.2.6)
Ricostruire e analizzare il percorso formativo legato al tema della memoria del nazifascismo in Europa: questo l’obiettivo del volume, che tenta di ricostruire il percorso storico che ha influenzato e diretto a più riprese la “pedagogia della memoria” e la più nota didattica della Shoah.
Libro
Per una storia dell''asilo nido in Europa tra Otto e Novecento  Per una storia dell'asilo nido in Europa tra Otto e Novecento
Dorena Caroli (1583.1)
Sulla scorta di una ricca messe di fonti a stampa e alla luce della più recente e autorevole storiografia, il volume ripercorre le origini della prima crèche, fondata a Parigi nel 1844 da Firmin Marbeau, e approfondisce poi, attraverso un approccio comparativo, la ricezione del modello francese di assistenza e cura della prima infanzia in alcuni paesi europei, quali l’Inghilterra, la Germania, la Russia e l’Italia.
Libro
La scuola secondaria in Italia. Ordinamento e programmi dal 1859 ad oggi La scuola secondaria in Italia. Ordinamento e programmi dal 1859 ad oggi
Matteo Morandi (292.2.143)
Il volume ricostruisce le trasformazioni dell’assetto ordinamentale delle scuole secondarie e dei loro contenuti disciplinari, nella convinzione che tale storia rappresenti un tassello quanto mai costitutivo della più ampia storia della scuola, materia complessa proprio perché inter-poli-transdisciplinare.
Libro
La prima infanzia e la sua educazione tra utopia e scienza dall''Età Moderna al Novecento  La prima infanzia e la sua educazione tra utopia e scienza dall'Età Moderna al Novecento
Giordana Merlo (1146.1.19)
All’interno di una storia dell’educazione dell’infanzia, definita come il periodo dalla nascita ai tre anni, due sono le fonti privilegiate: le produzioni utopiche e la definizione di un sapere scientifico che connotano sempre più l’età infantile secondo proprie accezioni e aprono a sempre maggiori attenzioni educative.
Libro
Pagina  1  di  5