Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
Le stagioni dell'amore

Vieri Boncinelli

Le stagioni dell'amore

Filogenesi, ontogenesi e comportamento sessuale umano

Edizione a stampa

17,50

Pagine: 144

ISBN: 9788846457165

Edizione: 3a ristampa 2011, 1a edizione 2004

Codice editore: 1241.8

Disponibilità: Esaurito

L'amore, il desiderio e il piacere, nonché i meccanismi biologici e psicologici che li sottendono, sono tra i tanti argomenti affascinanti e complessi che non finiremo mai di analizzare.

Ogni persona ha un proprio modo, che nel corso della vita può cambiare, di rapportarsi a essi e l'umanità stessa, nelle diverse epoche, ha proposto letture dell'amore e dell'erotismo così differenti che a tutt'oggi non vi è nulla di certo e di definitivo su questi argomenti.

Le peculiarità del nostro ciclo vitale, del nostro modo di amare, di diventare maschi o femmine e perfino del periodo di fecondità non sono ancora del tutto conosciuti e spesso vengono banalizzati da rappresentazioni mediatiche superficiali; poco si sa anche della normalità sessuologica e della genesi delle varie problematiche sessuali.

Eppure la sessualità è al centro della nostra vita: molte sono le domande che, se ricevono risposte chiare, articolate e ben contestualizzate, possono non solo esaudire la nostra curiosità, ma anche arricchirci come persone: "L'Homo Erectus era monogamo o poligamo?", "Il pudore c'è in tutte le culture?", "È più fedele l'uomo o la donna?", "Come scegliamo il nostro amante: con gli occhi, la testa o il naso?", "Ci sono sostanze che ci fanno innamorare, affezionare o tradire?".

Ecco quindi un testo scientificamente aggiornato e approfondito che con un tono divulgativo si sofferma su queste tematiche riflettendo anche su questioni di grande attualità, come la dissociazione tra sesso e amore e tra sessualità e riproduzione oggi sempre più diffusa.

Vieri Boncinelli vive e lavora in Toscana. Impegnato sia sul fronte della clinica sia su quello della ricerca, è autore di numerose pubblicazioni scientifiche e monografiche; docente di Sessuologia Clinica presso l'Istituto di Psicologia Clinica della Facoltà di Medicina dell'Università degli Studi di Siena e presso l'Istituto Internazionale di Sessuologia di Firenze è segretario della Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica (FISS) e presidente del Centro Studi per la terapia dei Disturbi Affettivi e Sessuali (DAS).


Premessa
Jole Baldaro Verde , Presentazione
Parte I. L'evoluzione del comportamento sessuale umano
Il sesso oltre che bello è vantaggioso?
(Perché il sesso ha vinto?; Come si riconoscono e si scelgono gli animali; Tutti gli individui di una specie hanno la stessa probabilità di accoppiarsi?; Chi sono i protagonisti dell'evoluzione, gli organismi o le loro cellule riproduttive?)
Il cervello che cresce tra promiscuità e monogamia
(Scene dalla savana primordiale; Che "cervelloni" i nostri antenati; Cuccioli inetti e immaturi; Siamo una specie recettiva sessualmente 365 giorni l'anno; A cosa ci serve il sesso?)
Dalla preistoria alle culture contemporanee; quanti modi di vivere il sesso
(Dal pensiero magico a oggi; Varianti e invarianti dell'amore; cosa è normale?)
Parte II. La sessualità nella varie età
Dal buoi alla luce
(Un mondo sommerso: l'ambiente intrauterino; Quanto maschi e quanto femmine?; I tempo e la vita, il tempo e l'amore)
Una vita scandita dai ritmi della sessualità
(L'angoscia di essere soli: l'infanzia; Il bello della relazione: la giovinezza; L'identità sessuale: un cammino difficile; Non solo amore: l'età adulta; Il crepuscolo dei sensi)
Il sesso oggi e domani
(C'è una chimica dei sentimenti?; Come funzionano la mente e il corpo quando facciamo l'amore?, Non sempre tutto funziona; Gli ultimi grandi cambiamenti: quale sessualità e quale umanità?)
Letture consigliate (per saperne di più).

Potrebbero interessarti anche