Le comunità Dementia Friendly. Verso l'inclusione delle persone con fragilità cognitiva
Autori e curatori
Livello
Textbook, strumenti didattici. Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari. Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 178,      1a edizione  2018   (Codice editore 1248.4)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23.00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891762252

In breve
Concepito all’interno di un progetto volto ad approfondire gli approcci centrati sulla persona nella diagnosi e nel trattamento del declino cognitivo nell’anziano, il volume rappresenta il primo contributo editoriale italiano sulle comunità Dementia Friendly: comunità urbane “amichevoli” con i propri concittadini affetti da demenza.
Presentazione del volume

Il volume, concepito all'interno di un progetto volto ad approfondire gli approcci centrati sulla persona nella diagnosi e nel trattamento del declino cognitivo nell'anziano, rappresenta il primo contributo editoriale italiano sulle comunità Dementia Friendly: comunità urbane "amichevoli" con i propri concittadini affetti da demenza.
All'interno del testo vengono presentate e descritte in maniera critica le esperienze già realizzate e diffuse in ambito internazionale (USA, Nord Europa, Australia) che mettono al centro le persone con decadimento cognitivo lasciando loro ampi spazi di autonomia nella gestione della propria quotidianità. Viene poi dettagliatamente proposto un approccio utile alla costruzione di comunità urbane inclusive, in cui la persona con demenza venga prima di tutto ri-conosciuta e di conseguenza messa nelle condizioni di continuare i propri percorsi di vita anche nella patologia. A tale scopo vengono fornite dettagliate informazioni in merito alle diverse forme in cui la demenza si manifesta, alla luce delle più recenti ricerche in ambito neuroscientifico.
Viene, inoltre, proposto un modello di intervento sulle comunità non di natura prescrittiva o istituzionale, bensì strettamente subordinato alla conoscenza del territorio in cui andrà a operare e in grado di proporre modalità di formazione ed educazione alla cultura Dementia Friendly calibrati in base alle caratteristiche del contesto di intervento. Vengono, infine, presentati esempi di ricerca-azione messi in atto negli ultimi anni in piccole comunità urbane (principalmente rivolti ad attività commerciali, realtà giuridico-finanziarie, servizi alla persona) con l'intento di far crescere le Dementia Friendly Communities in Italia.

Francesca Morganti
è ricercatore in Psicobiologia e Psicologia fisiologica presso l'Università di Bergamo dove insegna Neuroscienze sociali e Psicologia delle età della vita. Si occupa di sviluppo e declino non-neurotipico delle funzioni cognitive, con particolare attenzione ai processi attentivi, mnestici e visuo-spaziali. È autrice di numerose pubblicazioni internazionali in ambito neuroscientifico.

Indice
Introduzione
Parte I. Essere persona nella demenza e le comunità Dementia Friendly
Ri-conoscere la demenza nella fragilità cognitiva
L'approccio centrato sulla persona e la cultura Dementia Friendly
Le comunità Dementia Friendly nel mondo
Semi di cultura Dementia Friendly in Italia: conoscere la comunità, negoziare l'inclusione e supportare il cambiamento
Parte II. Le comunità Dementia Friendly in Italia
Educare all'inclusione delle persone con demenza: le scuole Dementia Friendly
Servizi a misura di fragilità cognitiva: posta, trasporti pubblici, farmacie, banche e servizi legali Dementia Friendly
Una quotidianità centrata sulla persona: ristoranti, bar e negozi Dementia Friendly
Tempo libero... dalla demenza: attività ricreative e palestre Dementia Friendly
Servizi di pubblica utilità e anziani fragili: Vigili del Fuoco e Polizia Locale Dementia Friendly
Conclusioni
Bibliografia.


Le nostre spedizioni verranno sospese dal 19 Dicembre al 6 Gennaio (inclusi).
  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità