Formazione digitale

Progettare l'e-learning centrato sull'utente

Autori e curatori
Contributi
Gianni Minoli
Livello
Dati
pp. 288,   figg. 50,     1a edizione  2003   (Codice editore 561.260)

Formazione digitale. Progettare l'e-learning centrato sull'utente
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 28,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846444110

In breve

Il libro introduce il lettore al percorso complesso ed esigente della progettazione formativa in ambiente digitale. Non si occupa delle "ultime novità" in fatto di tecnologie o software applicato, quanto della descrizione operativa degli elementi fondamentali delle metodologie progettuali.

Presentazione del volume

La formazione è un processo sempre più ampiamente e profondamente servito dalle tecnologie multimediali. Televisione, satelliti, computer e Internet creano sempre nuove opportunità per sperimentare modi e tempi diversi di apprendimento.

Accade che il processo sia spesso governato da chi conosce bene le tecnologie, ma non possiede una competenza sistemica e insieme psicopedagogica che è l'unica garanzia per disegnare sistemi formativi a distanza efficaci.

Il libro introduce il lettore al percorso complesso ed esigente della progettazione formativa in ambiente digitale. Non si occupa delle "ultime novità" in fatto di tecnologie o software applicato, quanto della descrizione operativa degli elementi fondamentali delle metodologie progettuali, che riescono a fornire un prodotto coinvolgente e motivante per il non facile allievo della formazione in remoto.

La trattazione oltre a considerare i capisaldi applicativi della progettazione formativa nel contesto tecnologico (analisi dei bisogni, microprogettazione, valutazione), è arricchita da capitoli relativi alla valutazione economica dell'e-learning (esercizio spesso trascurato), alle strategie di supporto tutoriale e di alimentazione didattica dei campus virtuali.

Il libro contiene anche una guida analitica alla realizzazione di un progetto di formazione a distanza, oltre a un vasto glossario e a una ricca bibliografia/sitografia.

Gian Paolo Bonani , psicosociologo, responsabile della Piattaforma Tecnologica della Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Locale e consulente del Centro Alti Studi della Difesa, è membro della Cabina di Regia per l'e-learning promossa dal Dipartimento della Funzione Pubblica e dal Dipartimento per l'Innovazione e le Tecnologie. Pratica la formazione a distanza dalla fine degli anni '60. Ha diretto il Centro di Studi Consulmedia, l'area Formazione della Fondazione Agnelli e il Laboratorio Multimediale dell'Inecoop. Ha svolto consulenza sull'impiego delle tecnologie educative per le maggiori imprese italiane - fra cui la Mondatori Audiovisivi - ed ha fatto parte di gruppi di lavoro in sede Unesco, Ocse, UE, Cedefop e Consiglio d'Europa. Formato alla Open University inglese, ha coordinato negli anni '80 l'area didattica della maggiore scuola per corrispondenza italiana. Negli anni '90 ha diretto e supervisionato la progettazione di alcuni Campus Virtuali, occupandosi in particolare delle strategie di alimentazione dei servizi per l'allievo. È autore di La sfida del Capitale Intellettuale (FrancoAngeli, 2002) e coautore, con Serena Baldassarre, di Formare la nuova Pubblica Amministrazione (SSPAL, 2001).

Indice


Gianni Minoli, Prefazione
Scenari della formazione digitale
(Preistoria e attualità dell'e-formazione; E-learning organizations; Opportunità e miraggi)
Progettare piattaforme di apprendimento
(La centratura progettuale; Il sistema e l'apprendimento; Servizi per organizzare l'apprendimento; Il rapporto applicazioni/funzioni)
Investire nella formazione digitale
(Le macrovoci di costo; Dove si risparmia (o si guadagna); Make or buy; Attrezzarsi per il make; Risorse tecnologiche; La struttura dei costi di domani)
I formati del courseware
(Progettare i contenuti; Preparare i testi; Strutture cognitive on line; Il prodotto multimediale)
E-interazione
(Interagire in rete; L'interazione nei campus eccellenti; L'integrazione delle componenti di eccellenza; Servizi tutoriali e formazione in rete; Comunicazione fra pari; Comunità professionali in rete)
I risultati della formazione virtuale
(I risultati on line; Valutare il percorso formativo; Prestazioni di sistema; E-learn e TQ)
Il manuale operativo di progetto
Allegato: Learning objects per l'alimentazione dei servizi di formazione a distanza.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi

Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access