La pubblicità diventa comunicazione? Il nuovo trend multidisciplinare nel rapporto tra impresa e mercato
Autori e curatori
Contributi
Cristoforo Acampa, Danilo Bernini, Marco Capone, Simonetta Caresano, Pietro Pio Cirsone, Marzia Curone, Simone D'Alessandro, Paolo Donelli, Mario Ferraresi, Stefania Giuseppetti, Adriano Lubrano, Mauro Miglioranzi, Mario Morales Molfino, Gianmarco Molinari, Ariela Mortara, Patrizia Musso, Filippo Mutani, Ferdinando Pillon, Maria Pratesi, Paolo Pugni, Tiziana Quadrani, Massimiliano Retta, Giada Saltari, Silvio Santini, Mila Tellatin, Alessandro Trossero
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 240,      1a edizione  2004   (Codice editore 244.11)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 28,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846460028

In breve
Il testo si rivolge agli operatori delle singole specializzazioni legate alla comunicazione d’impresa, interessati a capire l’evoluzione e le possibilità della propria professione e a confrontarsi con le nuove tendenze.
Presentazione del volume

La comunicazione d'impresa è un processo umano multidisciplinare che nasce e si evolve costantemente per creare posizionamento, relazione e fedeltà con un pubblico attuale e potenziale, offrendo valore a ogni persona, ovvero soluzioni su misura per risolvere necessità emotive, razionali, etiche.

Questa proposta per una nuova definizione di comunicazione d'impresa è la sintesi conclusiva che emerge attraverso un processo di analisi basato su ricerche, autorevoli opinioni e casi concreti che dimostrano come sia oggi iniziato un percorso multidicliplinare e multicreativo a monte delle logiche della comunicazione integrata. La comunicazione pubblicitaria è stata per moti decenni sinonimo di comunicazione d'impresa determinando le fasi di impatto e di posizionamento fino alla relazione e alla fedeltà fra la marca e il mercato. Ma mentre la comunicazione integrata si propone come adattamento della strategia pubblicitaria ai diversi media, la nuova comunicazione d'impresa è da intendere come il risultato di un'unica strategia generata dall'unione del pensiero strategico delle singole professioni (advertising, pr, direct marketing, internet, corporate social responsability, design, POP).

In questa visione la nuova scienza della comunicazione d'impresa, perché di scienza si tratta, per svilupparsi necessita di professionisti con preparazione oltre che tecnica anche umanistica (con nozioni di antropologia, sociologia, psicologia) in grado di cogliere come il rapporto tra impresa e mercato sia assimilabile sempre più a un rapporto umano.

Il libro è esso stesso un percorso multidisciplinare e corale che partendo dall'opinione di autorevoli manager e opinion leader sul futuro della comunicazione, si articola tra l'analisi delle esigenze del cliente ( Ariela Mortara ) e quelle della consulenza ( Simonetta Caresano ) per arrivare ad alcune considerazioni sulle nuove frontiere del marketing di marca ( Patrizia Musso ), sul valore della comunicazione d'impresa ( Mauro Ferraresi ), sulla riscoperta dei valori etici ( Paolo Pugni ) e sulla nuova cultura di processo ( Ferdinando Pillon ). Infine viene proposto il metodo multidisciplinare, illustrato anche attraverso la raccolta di diverse case history di campagne pubblicitarie di aziende di diverse dimensioni e posizionamento sul mercato.

Un testo insomma per chi si occupa di singole specializzazioni legate alla comunicazione d'impresa, interessati a capire l'evoluzione e le possibilità della propria professione e a confrontarsi con le nuove tendenze.

Marzio Bonferroni , professionista in comunicazione d'impresa, sull'importanza di una visione umanistica e multidisciplinare ho scritto diversi articoli e saggi tra cui i volumi Oltre la pubblicità (Il Sole24ore, 1996); Multicreatività (Il Sole24ore, 1999); Comunicazione, relazione, profitto (Il Sole24ore, 2002). È responsabile dello sviluppo della sede italiana di un Gruppo internazionale ed è incaricato del progetto per il Laboratorio della Comunicazione alla Facoltà di Economia di Firenze. Svolge seminari presso diverse Università e Istituti. È socio TP e fa parte del Comitato direttivo di PLEF (Planet Life Economy Foundation). Ha fondato di recente UNI.ONE - Architetture per la comunicazione d'impresa.

Indice


Marzio Bonferroni, Le nuove esigenze in comunicazione. L'opinione di manager e opinion leaders
Ariela Mortara, Le nuove esigenze del cliente. Il punto di vista delle ricerche
(Introduzione; Verso la comunicazione integrata; La responsabilità sociale delle imprese; Tradimento e politiche di fidelizzazione; Conclusioni; Bibliografia)
Patrizia Musso, Le nuove frontiere del marketing della marca
(Scenario: il valore del mix; Tendenze: processi di contaminazione e di ibridazione; Conclusioni; Bibliografia)
Simonetta Caresano, Le nuove esigenze in comunicazione. Il punto di vista della consulenza
(L'importanza della customer intimacy; La comunicazione d'impresa: la visione olistica; La comunicazione d'impresa: l'approccio multistakeholder; Il nuovo consulente: presente, indipendente, multidisciplinare; Il progetto di comunicazione integrata; Conclusioni; Bibliografia)
Massimiliano Retta, Le nuove esigenze in comunicazione. Il punto di vista di un CEO
Mauro Ferraresi, Il valore della comunicazione. Scenario e tendenze
(Comunicazione e sociologia; Valore d'uso, valore di scambio e valore di comunicazione; La marca come variante comunicativa tardomoderna; Conclusioni; Bibliografia)
Paolo Pugni, La riscoperta dei valori etici. Scenario e tendenze
(Il millennio degli scandali; Mi sei empatico; Da organizzazione a organismo; Ne vale la pena; Bibliografia)
Marzio Bonferroni, Il metodo multidisciplinare. Struttura e prospettive
(Premessa; Ritornare al rapporto umano; La nuova cultura di processo; Il passaggio alla human satisfaction; Human satisfaction: alcune indicazioni del pubblico; Human satisfaction: i valori della comunicazione; Il metodo multidisciplinare; L'architettura della comunicazione; Alcuni elementi per una nuova visione)
Ferdinando Pillon, La nuova cultura di processo. Posizionamento, relazione, loyalty
(Premessa; Una larga panoramica. Alcuni cenni storici; Un nuovo consumatore?; Il mercato; I professionisti esterni; Positioning e brand value attuali; Il futuro prossimo. Le sfide dettate dal cambiamento in atto e le trasformazioni; La volontà di cambiare e l'accettazione del cambiamento e della sua reale efficacia; Ma che cosa è la fedeltà?; Il marketing relazionale: fedeltà e retention. Quanto vale un consumatore?; Il Customer Lifetime Value; I parametri della comunicazione dovranno assecondare il cambiamento; Brand New Value; Brand Customer Experience; Brand Relationship; Conclusione; Appendice. Ma come si calcola il Customer Lifetime Value?; Bibliografia)
Maurizio Bonferroni, Le imprese raccontano. Case histories
Maurizio Bonferroni, Conclusione.


Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità