Manuale di geomorfologia applicata
Autori e curatori
Contributi
Sandra Piacente, Lisa Borgatti, Mauro Soldati, Mauro Marchetti, Alberto Carton, Alessandro Ghinoi, Doriano Castaldini, Valeria Panizza, Alessandro Corsini, Guido Bollettinari, Claudio Margottini, Paola Coratza, Franco Mantovani, Massimo Barbieri
Livello
Saggi, scenari, interventi. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 536,   figg. 87,  2a ristampa 2018,    2a edizione, nuova edizione  2016   (Codice editore 1810.1.33)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 43,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891728623

In breve
La nuova edizione di un manuale preparato per rispondere a un sempre maggior interesse verso le applicazioni della Geomorfologia nei problemi del territorio. Un testo per studenti ma anche per coloro che, per ricerca o lavoro (geologi, ingegneri, naturalisti, geografi, architetti ecc.), affrontano i problemi dell’analisi, della salvaguardia e della gestione del territorio.
Presentazione del volume

Questo Manuale è stato preparato per rispondere ad un sempre maggior interesse verso le applicazioni della Geomorfologia nei problemi del territorio. Esso fornisce via via le basi concettuali, un insieme di percorsi metodologici ed una serie di esempi specifici, derivanti da ricerche e lavori originali, per la valutazione e la soluzione delle problematiche territoriali.
In particolare vengono investigati sia i vari processi di pericolosità (superficiale, fluviale, costiera, glaciale, sismica, antropica, frane, valanghe ecc.), che i tipi di risorse naturali (materiali lapidei e detritici, geositi ecc.), nei quali è coinvolta la Geomorfologia in termini di rischio e d’impatto ambientali. Per questi fenomeni sono prospettati sistemi d’indagine, misure di controllo, interventi di difesa e azioni di mitigazione, avvalendosi anche di tecnologie innovative, quali il Remote sensing, il GIS ecc. Peculiare attenzione è rivolta quindi ai temi della Pianificazione Territoriale, della Valutazione d’Impatto Ambientale e dello Sviluppo Sostenibile.
La materia è impostata su rigorose basi disciplinari, è esposta secondo precisi ed organici percorsi metodologici e fornisce le chiavi di lettura per una chiara comprensione degli argomenti. Numerosi schemi, figure e tabelle facilitano l’approccio ai temi trattati.
Il volume è rivolto sia a studenti universitari, sia a coloro che, per ricerca o lavoro (geologi, ingegneri, naturalisti, geografi, architetti ecc.), affrontano i problemi dell’analisi, della salvaguardia e della gestione del territorio.
Questa nuova edizione integra alcuni capitoli e aggiunge alcune figure e voci bibliografiche. In particolare, le integrazioni più significative riguardano il capitolo introduttivo, le tematiche sulla pericolosità geomorfologica e sui rischi naturali, i temi relativi allo sviluppo sostenibile e un preambolo all’argomento della “Geomorfodiversità”. Inoltre nell’ultimo capitolo è stato inserito un paragrafo sulla “Geoetica”.

Mario Panizza è Professore emerito di Geomorfologia nell’Università di Modena e Reggio Emilia. Ha insegnato anche nelle Università di Bologna, Catania e Ferrara ed è stato ricercatore nel C.N.R. francese. È stato Presidente ed è Membro onorario dell’Associazione Internazionale di “Geomorfologia”, dell’Associazione Italiana di “Geografia fisica e Geomorfologia”, dell’Associazione Italiana di “Geologia e Turismo”, del Centro Europeo sui Rischi Geomorfologici del Consiglio d’Europa (anche Fondatore e primo Presidente). È stato insignito di Lauree Honoris Causa in Geografia fisica e in Geomorfologia. Ha svolto ricerche scientifiche e professionali in numerosi paesi del mondo (Himalaya, Giava, Ande peruviane, Colombia, Sahara algerino, Nigeria, Senegal ecc.) e in varie parti d’Italia. È autore di più di 300 pubblicazioni scientifiche e di vari trattati universitari in italiano e in inglese. Membro dell’IUCN Geoheritage Specialist Group, recentemente ha realizzato la parte “Geomorfologia” del Dossier di candidatura delle “Dolomiti, patrimonio mondiale dell’umanità dell’UNESCO” e ha coordinato l’“Emilia Romagna Apennine Geopark Project”.

Indice
Mario Panizza, Presentazione
Introduzione
(Le applicazioni della Geomorfologia; I concetti di rischio e di impatto; Lo sviluppo sostenibile; L’educazione ambientale; Bibliografia)
Pericolosità e rischio geomorfologici
(Stabilità, sensibilità ed indicatori in Geomorfologia; Rischio geomorfologico; Modelli in Geomorfologia; Bibliografia)
Processi superficiali di pericolosità
(Meteorizzazione; Dinamica geomorfologica; Mitigazione della pericolosità; Bibliografia)
Fenomeni franosi
(Introduzione; I processi di pericolosità; Mitigazione della pericolosità; Bibliografia)
Dinamica fluviale
(Il sistema fluviale; Processi geomorfologici; La pericolosità fluviale e gli interventi di mitigazione; Bibliografia)
Dinamica costiera
(I processi geomorfologici; Pericolosità e vulnerabilità; La difesa dei litorali; Bibliografia)
La pericolosità nell’ambiente morfoclimatico glaciale
(Premessa; Fenomeni di pericolosità; Previsione, prevenzione, difesa; Valutazione del rischio derivante dalla presenza di masse glaciali; Bibliografia)
Valanghe
(Tipologia; Cause; Pericolosità; Bibliografia)
Dinamica eolica
(I processi di pericolosità; Misure di controllo e di mitigazione; La desertificazione; Bibliografia)
Geomorfologia e rischio vulcanico
(Pericolosità vulcanica; Il contributo della Geomorfologia; Bibliografia)
Geomorfologia e rischio sismico
(Il contributo della Geomorfologia; Morfoneotettonica; Suscettibilità sismica; Effetti superficiali sismoindotti; Bibliografia)
Rischio geomorfologico e turismo
(Fattori di pericolosità per un turismo in montagna; Mitigazione del rischio: monitoraggio e informazione; Bibliografia)
Valutazione della pericolosità geomorfologica
(Concetti e metodi per una cartografia della pericolosità geomorfologica; Esempi di cartografia della pericolosità idrogeomorfologica; Analisi sull’instabilità di pareti rocciose; Bibliografia)
Rischi naturali e sviluppo sostenibile
(Introduzione; I disastri naturali e il quadro legislativo in Italia; Condizioni, obiettivi ed azioni di sostenibilità; Sostenibilità e Geomorfologia; Considerazioni conclusive; Appendice. La Protezione Civile in Italia; Bibliografia)
Geomorfologia e risorse
(Risorse naturali e sviluppo sostenibile; Il contributo della Geomorfologia per i materiali; I problemi ambientali; Geomorfologia e altre risorse; Bibliografia)
L’Antropogeomorfologia
(Introduzione; Le attività antropiche e le loro conseguenze geomorfologiche; L’uomo come modificatore del clima; Considerazioni conclusive; Bibliografia)
Geomorfologia e politiche ambientali
(La Pianificazione territoriale; La Valutazione d’Impatto Ambientale; Pianificazione e sviluppo sostenibile; Bibliografia)
Introduzione a una Geomorfologia culturale
(Concetti; La componente geomorfologica nel patrimonio culturale; Geomorfologia e patrimonio culturale (s.s.); Bibliografia)
Il telerilevamento in Geomorfologia
(Premessa; I sensori; Le immagini; Il processo interpretativo; Le prospettive; Bibliografia)
Il GIS nelle ricerche di Geomorfologia
(Introduzione; Dalla pietra al silicio dei micro-chips; Caratteristiche fondamentali dei GIS; Applicazioni; Nuove frontiere della cartografia digitale; Bibliografia)
Geoetica e considerazioni conclusive
(La Geoetica; Conclusioni; Bibliografia)
Indice analitico.