Dall'etica ai codici etici. Come l'etica diventa progetto d'impresa
Autori e curatori
Contributi
PierMario Barzaghi, Paola Brivio, Aldo Camagni, Gianni Ghedini, Luigi Lama, Paolo Musso, Martino Antonio Rizzo, Maria Sacchettoni, Giovanni Scanagatta, Lucia Silva, Alessandra Tami
Collana
Livello
Testi advanced per professional
Dati
pp. 208,   1a ristampa 2006,    1a edizione  2005   (Codice editore 1289.1.3)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,50
Disponibilità: Limitata


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846467768

In breve
Questo libro vuole affrontare il rapporto esistente tra etica ed economia attraverso la disamina di uno strumento operativo capace di migliorare gli attuali standard di riferimento anche in campo economico: il codice etico.
Presentazione del volume

Autorevoli personalità hanno più volte ribadito che il progresso dell'umanità non può essere circoscritto alla sola scelta delle soluzioni tecniche più convenienti, ma che prerogativa dell'agire umano, in ogni campo, debba essere l'ancorarsi a precisi riferimenti di natura etica. Il problema etico è molto sentito anche in economia.

Questo libro vuole affrontare il rapporto esistente tra etica ed economia attraverso la disamina di uno strumento operativo capace di migliorare gli attuali standard di riferimento anche in campo economico: il codice etico.

I diversi punti di vista dai quali si osserva il fenomeno sono all'origine dei numerosi interventi nei quali gli autori (personalità di spicco del mondo accademico, sindacale, istituzionale, dell'alta consulenza e di importanti aziende) spiegano come l'etica, anche in campo economico, non sia "un di più" rispetto all'attività delle aziende o, peggio, un mero atteggiamento indotto da mode passeggere, ma, al contrario, una componente essenziale per la vita stessa delle imprese.

Il fine di questo testo è divulgare, in termini facilmente accessibili a tutti, questa prerogativa dei sistemi economici più consapevoli, laddove l'aspetto tecnico rappresentato dalla stesura di un codice etico costituisce solo il punto di arrivo e la consacrazione di principi etici riconosciuti e condivisi che sono stati posti alla base del codice stesso.

Il libro si articola in tre parti: la prima è dedicata ai rapporti esistenti tra etica, economia e codici etici; la seconda è incentrata su detti codici con la presentazione di importanti esempi operativi; nella terza, costruita in forma di appendice, si apre un'ampia panoramica sul concetto di etica diffuso negli Stati Uniti, così come si è sviluppato in rapporto agli avvenimenti che hanno caratterizzato la recente storia.

Giovanni Felici è consigliere AISL, sede di Roma, Area Sviluppo del Lavoro. Ha pubblicato in questa stessa collana Premesse ed evoluzione del bilancio etico-sociale (Franco Angeli, 2003).

Indice


Paola Brivio, Presentazione
Piano dell'opera
Note sugli autori
Parte I. Giovanni Felici, L'etica come responsabilità collettiva
Il concetto dinamico di etica
Una questione ineludibile tuttora irrisolta: il rapporto tra etica e impresa
La responsabilità sociale d'impresa come progetto imprenditoriale
(La responsabilità delle imprese in Europa; Bilanci societari ed etica d'impresa; Bilancio sociale come strumento per valorizzare l'impresa)
Dall'esigenza all'emergenza: il caso Italia
(Le risorse umane; I mercati; La tecnologia)
I codici etici
(Codici etici, ethics officer, competitività)
La forza lavoro nei percorsi etici attuati dalle aziende
(Dall'imposizione alla condivisione: la figura del "partner")
Parte II. Codici e valori etici nell'esperienza continentale
Alessandra Tami, Carta dei valori, bilancio ambientale, codice etico: l'esperienza di una multinazionale italiana
(Introduzione; Dalle definizioni d'impresa all'introduzione dei codici etici; Il concetto di azienda nell'esperienza di un gruppo multinazionale italiano: Pirelli s.p.a.; L'attenzione agli stakeholder: codice etico e bilancio ambientale nel Gruppo Pirelli; dai valori al codice etico: ancora sull'esperienza Pirelli; Appendice)
Paolo Musso, I principi e i valori dell'azienda
Luigi Lama, Codici etici, responsabilità e dialogo sociale
(La rilevanza attuale dell'etica; I codici etici; Responsabilità e confronto fra parti sociali; I codici etici nelle imprese italiane; Codici etici e azione sindacale; Gli accordi quadro; Bibliografia)
Maria Sacchettoni, Il codice etico, il codice di condotta: carta di valori o norme non condivise?
(Premessa; Il processo intrapreso da un'impresa nella definizione di un codice etico; Analisi delle molteplici finalità di un codice etico; Il problema delle norme sulla responsabilità sociale delle imprese; Quali tipologie di codici vengono utilizzate?; Conclusioni)
PierMario Barzagli, Lucia Silva, Il codice etico tra teoria e prassi
(Una definizione di codice etico; Codice etico e processi di gestione responsabile per lo sviluppo sostenibile; Codice etico e ambiente di controllo; Ambito di applicazione)
Giovanni Scanagatta, Gli strumenti di misurazione della responsabilità sociale dell'impresa
(L'interesse per la responsabilità sociale dell'impresa; definizione di responsabilità sociale dell'impresa; Gli obiettivi dell'impresa socialmente responsabile; Economia globale, società dell'informazione e responsabilità sociale dell'impresa; L'Onu e la responsabilità sociale dell'impresa; L'evidenza empirica a livello nazionale e regionale; Una sintesi dei risultati; Il valore economico dell'impresa socialmente responsabile; Politica industriale e responsabilità sociale dell'impresa)
Martino Antonio Rizzo, Codice etico come "progetto impresa": Gruppo Ferrovie dello Stato
(Premessa; Il codice etico; La missione; I valori; Il modello di leadership; Il codice deontologico; I sistemi di gestione qualità)
Aldo Camagni, I codici etici nella realtà aziendale: un esempio
(Il codice etico di Kone s.p.a.)
Appendice. Gianni Ghedini, L'approccio etico negli Stati Uniti
Introduzione alla visione etica degli Stati Uniti d'America
(Definizione di etica; Alcune premesse che qualificano l'organizzazione "Stati Uniti d'America"; La seconda guerra mondiale; La preparazione del periodo postbellico; Il periodo postbellico; La decolonizzazione; Spionaggio fuori dei confini nazionali; Communication and Information Technology; Attività di cooperazione internazionale; La corporate governance; L'implosione economica del blocco comunista; La scomparsa del bipolarismo; Conclusioni)


Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access