La storiografia dell'educazione. Metodi, fonti, modelli e contenuti
Contributi
Ernesto Bosna, Franco Cambi, Hervé A. Cavallera, Carmela Covato, Ilaria Filograsso, Rosella Frasca, Mario Gecchele, Giovanni Genovesi, Piergiovanni Genovesi, Giovanni Gonzi, Angelo Luppi, Angela Magnanini, Elena Marescotti, Alessandro Mariani, Furio Pesci, Tiziana Pironi, Ignazio Volpicelli
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 240,      1a edizione  2005   (Codice editore 284.26)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 28.00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846470041

Presentazione del volume

Il volume raccoglie le relazioni presentate al XII Convegno Nazionale del CIRSE ­ Centro Italiano per la Ricerca Storico-Educativa ­ svoltosi a Cassino dal 24 al 27 novembre 2004, sul tema "La storiografia dell'educazione: identità, metodi e modelli". Nell'attuale congiuntura del sistema formativo italiano, il destino della ricerca, in generale, e quello degli studi storico-pedagogici, in particolare, appare precario e caratterizzato da un marcato ritorno al passato. Per contestare la marginalizzazione ed il travisamento, cui questo ambito disciplinare è esposto, è necessario fare chiarezza sui contenuti, sui metodi, sui fondamenti e sui confini che lo contraddistinguono, insistendo sul nesso tra epistemologia pedagogica e storia della pedagogia e dell'educazione, come fanno gli interventi raccolti in questo volume.

Luciana Bellatalla, docente di Storia della scuola e delle istituzioni educative all'Università di Ferrara. Attualmente è coordinatore della SSIS ferrarese. Fa parte della redazione della rivista "Ricerche Pedagogiche" ed è stata segretario-tesoriere del CIRSE nel trienno 2001-2004. Tra le sue opere più recenti: La scuola che cambia: problemi tra competenza e conoscenza, Tirrenia,-Pisa, del Cerro, 2004; Storiografia pedagogica: la dimensione metodologica, Roma, Aracne, 2005.
Paolo Russo, docente di Pedagogia generale all'Università di Cassino, dove è attualmente direttore del Dipartimento di Scienza e società. È membro del Consiglio direttivo del CIRSE. Tra le sue opere più recenti: L'educazione permanente nell¹era della globalizzazione, Milano, Angeli, 2001; L'ossimoro intrigante. Studi di Pedagogia degli adulti, Milano, Angeli, 2004 in collaborazione con L. Bellatalla e E. Marescotti.

Indice


Luciana Bellatalla, Paolo Russo, Presentazione
Parte I. Metodi e fonti
Giovanni Genovesi, Introduzione alla storiografia dell'educazione. Precisazioni logiche e terminologiche
Luciana Bellatalla, Storia della pedagogia e filosofia della scienza
Giovanni Gonzi, Le fonti parlamentari e la storiografia dell'educazione
Angela Magnanini, Le fonti mediche
Piergiovanni Genovesi, La dimensione visiva e la ricerca storico-educativa
Angelo Luppi, Fonti e metodologie di ricerca on-line
Mario Gecchele, Le fonti orali: i ricordi degli anziani
Parte II. Modelli
Franco Cambi, Modelli di storiografia dell'educazione, ieri e oggi
Tiziana Pironi, L'eredità del positivismo italiano
Elena Marescotti, La divulgazione scientifica: un modello narrativo della storiografia dell'educazione
Hervé A. Cavallera, Il modello idealistico
Alessandro Mariani, Modelli d'oltralpe: note e osservazioni
Furio Pesci, Psicoanalisi e studi storico-educativi
Parte III. Contenuti di ricerca
Rosella Frasca, Aspetti e problemi dell'educazione greca e romana
Ilaria Filograsso, La filosofia e la fiaba classica
Ernesto Bosna, La proposta pedagogica di Gaetano Filangeri: problemi e suggestioni
Ignazio Volpicelli, Herbart nella storiografia
Carmela Covato, Il silenzio e la parola. Identità di genere e storiografia dell'educazione
Paolo Russo, Contributi per una storia dell'educazione degli adulti