I latinos alla scoperta dell'Europa. Nuove migrazioni e spazi della cittadinanza
Autori e curatori
Contributi
Alberto Acosta, Kitty Calavita, Giuliano Carlini, Alessio D'Angelo, Gioconda Herrera, Daniel La Parra, Beatriz Padilla, Héctor Palomino, Claudia Pedone, Miguel A. Mateo Perez, Alejandro Portes, Roberto Speciale, Mara Tognetti Bordogna
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 208,      1a edizione  2005   (Codice editore 1144.25)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 22,50
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846469809

Presentazione del volume

L'America latina, per secoli terra di approdo di milioni di migranti europei, ha conosciuto da alcuni decenni un'inversione di tendenza dei flussi, acceleratasi negli ultimi anni. Negli Stati Uniti, secondo il censimento del Duemila i migranti di origine latinoamericana hanno superato quota 14 milioni; per l'Unione europea, i dati al 2003 oscillano tra i 600.000 e 1.100.000 immigrati.
Nel volume si mettono a confronto i risultati emersi da ricerche condotte sia nei paesi d'origine sia nei luoghi di destinazione per mettere a fuoco i contesti sociali dove da una parte prende forma e diviene operativa la decisione di emigrare e dall'altra avviene l'inserimento nelle società riceventi; dove si realizza l'incontro con la domanda di lavoro e si costruisce socialmente la figura dell'immigrato latinoamericano.
I diversi contributi si focalizzano su un flusso definito di immigrazione. Sappiamo che la categoria di latinos è relativamente recente e rappresenta un tipico prodotto dell'interazione tra i migranti, con le loro specificità, e i contesti di ricezione. Molti di loro in patria con ogni probabilità non si definivano e non si sentivano latinos: hanno scoperto di esserlo una volta giunti a destinazione ed entrati in contatto con contesti sociali in cui sono stati inquadrati cognitivamente come portatori di un'identità culturale collettiva. Anziché parlare di immigrazione in generale, la scelta di riferirsi a una componente (relativamente) specifica del paesaggio migratorio consente quindi di entrare con maggiore profondità nei processi di etero e auto-definizione delle identità sociali.

Maurizio Ambrosini insegna Sociologia e Sociologia delle Migrazioni presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Genova. È responsabile scientifico del Centro Studi Medi - Migrazioni nel Mediterraneo. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: La fatica di integrarsi (Bologna, 2001); Sociologia delle Migrazioni (Bologna, 2005); Seconde generazioni. Un'introduzione al futuro dell'immigrazione in Italia (cur., 2004, con S. Molina). Per i tipi di FrancoAngeli ricordiamo i volumi: Utili invasori (1999); Comprate vendute. Una ricerca su tratta e sfruttamento di donne straniere nel mercato della prostituzione (2002); Immigrazione e lavoro (cur., 2003, con F. Berti); Immigrazione e metropoli. Un confronto europeo (cur., 2004, con E. Abbatecola).
Luca Queirolo Palmas insegna Sociologia dell'Educazione presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Genova. È responsabile del progetto europeo TransMigraRed di cooperazione accademica fra Europa e America Latina nel campo delle migrazioni. Fra le sue pubblicazioni sul tema ricordiamo: Una scuola in comune. Esperienze scolastiche in contesti multietnici italiani (cur., 2002, con G. Giovannini); Classi meticce. Giovani, studenti, insegnanti nelle scuole delle migrazioni (cur. 2003, con E. Fravega); Il fantasma delle bande. Genova e i latinos (cur., 2005, con A. Torre).

Indice


Roberto Speciale, Prefazione
Maurizio Ambrosini, Luca Queirolo Palmas, Fenomeni locali e prospettive globali: lezioni dall'immigrazione latina
(Introduzione; Leggere un fenomeno globale: prospettive a confronto; Tendenze e peculiarità dell'immigrazione latinoamericana; Alcune implicazioni per lo studio delle migrazioni internazionali)
Alejandro Portes, La nuova nazione latina. Minoranze ispaniche negli Stati Uniti
(Una presenza sempre più diffusa; Immigrati ispanici, lavoratori manuali; Inefficacia delle politiche di controllo e chiusura delle frontiere; Crescita delle comunità transnazionali; Diversità e unità; La seconda generazione; L'assimilazione segmentata sul campo; Conclusioni)
Kitty Calavita, Latinos, diritto ed economia dell'alterità negli Stati Uniti e in Europa
(Introduzione; I latinos nell'America contemporanea; I lavoratori messicani nel settore agricolo e il programma Bracero; Il processo di identificazione razziale dei messicani; La migrazione verso il sud Europa: lezioni di storia dal Nuovo Mondo; Conclusioni)
Alberto Acosta, L'esodo ecuadoriano fra crisi economica, immaginari sociali e famiglie transnazionali
(L'esodo ecuadoriano come conseguenza della crisi economica; La costruzione sociale dell'esodo migratorio; Opportunità e minacce dell'emigrazione; Alcune riflessioni conclusive)
Miguel Á. Mateo Pérez, Daniel La Parra, Latinoamericani in Spagna: l'integrazione nell'Europa dell'esclusione sociale
(Introduzione; Le migrazioni internazionali: alcune spiegazioni; Stranieri e migranti in Spagna; Immigrazione nel mercato del lavoro spagnolo; Fattori di inclusione e di esclusione sociale dei migranti latino-americani)
Claudia Pedone, Relazioni di genere e catene familiari ecuadoriane nel contesto migratorio internazionale
(Introduzione; Le rinegoziazioni delle relazioni di genere e generazionali nel disegno del progetto migratorio; Femminilizzazione del progetto migratorio internazionale: elementi materiali e simbolici; processi di transnazionalismo: la (ri)costruzione delle relazioni di genere; Riflessioni finali)
Beatriz Padilla, Le reti sociali dei brasiliani recentemente arrivati in Portogallo: solidarietà etnica o empatia etnica?
(Introduzione; Il profilo del nuovo migrante brasiliano in Portogallo; Le reti sociali; Conclusioni)
Alessio D'Angelo, L'immigrazione latinoamericana in Italia: un inquadramento statistico
(Europa e America latina: una storia di migrazioni; I dati sulla presenza latinoamericana in Italia; Caratteristiche del Latinoamericani in Italia; Conclusioni)
Giuliano Carlini, Genova e i latinoamericani: appunti da una ricerca
Luca Queirolo Palmas, Guayaquil nei vicoli genovesi. I giovani migranti e il fantasma delle bande
(L'esodo ecuadoriano come migrazione paradigmatica; L'allarme dei media e la costruzione sociale dei latinos; Rimozione, allarme, riconoscimento parziale nello sguardo degli adulti; Lo specchio del rifiuto. Voci e pratiche fra i giovani latinos; Uno spazio aperto)
Alejandro Portes, Convergenze teoriche ed evidenze empiriche nello studio del transazionalismo degli immigrati
(Convergenze; Evidenze quantitative; Riepilogo e conclusioni)
Héctor Palomino, Discutendo categorie e prospettive di ricerca. Migrazioni e mercato del lavoro allo specchio
Giocondo Herrera, Discutendo categorie e prospettive di ricerca. Genere e globalizzazione nella migrazione latinoamericana in Europa
Mara Tognetti Bordogna, Discutendo categorie e prospettive di ricerca: donne, famiglie, giovani
Appendice.