Psicologia clinica. La storia, i metodi, gli strumenti. Un manuale introduttivo. Con test on line per gli studenti
Contributi
Marcello Cesa-Bianchi
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 160,      1a edizione  2006, allegati: test on-line   (Codice editore 1240.278)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 22,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846474889
Clicca qui per provare l'e-book

Presentazione del volume

In questo volume si affrontano i principali contributi teorici e pratici provenienti dalla letteratura inerente la psicologia clinica, la sua storia e le direzioni attuali.
Lo scopo del presente testo, però, è di introdurre il lettore ad una visione della psicologia clinica orientata non solo verso valutazioni di ordine intrapsichico ed alle modalità di trattamento individuali, ma alla considerazione del ruolo delle relazioni e del contesto nel perseguire il miglior adattamento possibile dell'individuo al suo ambiente. Gli autori, infatti, pongono estrema attenzione al concetto di relazione ed al suo duplice significato: da una parte come elemento "oggettivo" che il clinico osserva, analizza e comprende, dall'altra come principale strumento dell'intervento clinico da utilizzare nell'hic et nunc dell'incontro tra psicologo e cliente.
L'obiettivo è quello di fornire al lettore la giusta dose di senso critico che permetta di non vedere un nesso rigido e sequenziale tra i principali temi della psicologia clinica ovvero la classificazione del disturbo, il trattamento da attuare, la cura del paziente. Il filo conduttore all'interno del testo può essere rintracciato, invece, nell'adozione di un ottica complessa, in cui la relazione diviene una terza area tra l'individuo e l'ambiente, la "struttura che connette" l'uomo agli altri. La psicoterapia, di conseguenza, agisce su più livelli: diviene uno strumento comunicativo capace di de-strutturare e ri-strutturare la realtà dell'individuo, di agire sull'intero sistema individuo-ambiente.
Il contesto del colloquio assume così il valore di una cornice altra e dai significati poliedrici per l'incontro, unico ed irripetibile, tra lo psicologo ed il paziente.
Il testo si rivolge a psicologi, pedagogisti, orientatori, formatori, medici, assistenti sociali e a tutti gli studenti ed agli operatori del campo socio-psico-pedagogico. E, andando incontro alle esigenze didattiche e formative, questo manuale offre un sussidio in più:, all'interno di questo sito, nell'Area Università si può disporre dell'allegato didattico multimediale con test di autovalutazione per gli studenti.

Valeria Verrastro, psicologa e psicoterapeuta, collabora alla cattedra di Psicologia generale presso l'Università degli Studi di Cassino. Ha curato l'organizzazione e la co-direzione della Scuola di specializzazione in psicoterapie brevi ad approccio strategico. Ha pubblicato numerosi lavori teorici e sperimentali su riviste scientifiche e volumi, nei campi della psicologia generale, clinica e sociale.

Filippo Petruccelli, avvocato, psicologo e psicoterapeuta, è professore associato di Psicologia dello sviluppo presso l'Università degli studi di Cassino. Ha fondato e dirige la Scuola di specializzazione in psicoterapie brevi ad approccio strategico dell'Istituto per lo Studio delle Psicoterapie. Ha pubblicato oltre centoquaranta lavori teorici e sperimentali su riviste scientifiche e volumi.

Indice


Marcello Cesa-Bianchi, Presentazione
Definizione e storia della psicologia clinica
(Origine del termine; Il metodo clinico; La nascita della psicologia clinica; Lo sviluppo della psicologia clinica; Oltre la psicanalisi)
La ricerca in psicologia clinica
(Temi di interesse ed obiettivi della ricerca clinica; Orientamenti e contrapposizioni; Definizione dell'oggetto della ricerca e formulazione delle ipotesi; Il metodo sperimentale; Lo studio del caso singolo; Un esempio di ricerca qualitativa nei gruppi: il focus group; Alcune considerazioni)
La psicodiagnosi
(Definizione dell'oggetto della diagnosi; L'esame psicodiagnostico; Il colloquio diagnostico; I test diagnostici)
I disturbi di personalità
(Definizione; Disturbi di personalità del gruppo A; Disturbi di personalità del gruppo B; Disturbi di personalità del gruppo C)
Il colloquio clinico
(Aspetti costitutivi del colloquio clinico; Il counseling; Il colloquio di orientamento; Il colloquio peritale)
L'analisi della domanda
(Il contesto e le simbolizzazioni affettive; Committenza ed utenza; La relazione psicologo-utente; L'intervento)
La formazione
(La formazione rivolta all'individuo; La formazione all'interno dell'organizzazione; La formazione psicosociale; Il processo formativo; Obiettivi della formazione; I metodi della formazione: le tecniche didattiche; Il setting formativo; Il ruolo del formatore)
Le psicoterapie
(Aspetti comuni e differenze negli orientamenti delle psicoterapie; Orientamenti principali; L'integrazione degli orientamenti; Efficacia delle psicoterapie)
L'approccio strategico
(La nascita della psicoterapia strategica: J. Haley e M. Erickson; Strutturare e destrutturare la realtà; Il contesto; Cambiare prospettiva: responsabilità del terapeuta e del paziente; Gli interventi del terapeuta strategico)
Bibliografia.



  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità