Innovazione e territorio. Un nuovo paradigma per lo sviluppo del turismo a Riccione
Autori e curatori
Contributi
Daniela Cini, Daniele Imola, Mauro Santinato
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 128,   figg. 15,     1a edizione  2006   (Codice editore 1153.3.3)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 17,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846475473

Presentazione del volume

Dall'Ara impone che al tema dell'innovazione nel turismo sia finalmente dato un ruolo centrale.
La tesi del libro è che per vincere la scommessa è necessario trarre dal territorio la fonte stessa dell'innovazione. Il turismo deve diventare il racconto del luogo che l'imprenditore deve, coerentemente, declinare nella propria azienda. Il sapere turistico, quindi, per non soffocare nella globalizzazione, deve offrire al cliente un'esperienza autentica, la sola in grado di produrre un ricordo da coltivare nel tempo. (Alberto Rossini, Direttore della collana "Percorsi del Turismo")

"Non condivido affatto l'atteggiamento negativo che molti esperti e operatori dimostrano rispetto ai temi del turismo in Italia e in Romagna in particolare, ed anzi ritengo che gli operatori pubblici e privati abbiano di fronte molte opportunità per pensare seriamente ad un rilancio. Ad esempio nessuno sembra chiedersi se puntare tutto sul value for money possa essere ancora una modalità adeguata per stare nel mercato, o una modalità attuale, visto che era così anche 50 anni fa".
Il nuovo paradigma suggerito in questo libro propone un diverso terreno competitivo e vuole essere l'occasione per valutare serenamente i nostri reali punti di forza: il territorio e la risorsa umana.

Giancarlo Dall'Ara si occupa di turismo dagli anni '70; è stato responsabile organizzativo della Cooptur Emilia Romagna, direttore di Unitur e poi docente di marketing al CST di Assisi e attualmente all'Università di Perugia. Ha elaborato piani di sviluppo per enti turistici pubblici e privati in quasi tutte le regioni d'Italia e ha coordinato per molti anni l'immagine del Trentino turistico. Attualmente è consulente della Regione Sardegna, della Valle d'Aosta e di province come Modena, Mantova e Ferrara, nonché membro del Comitato Scientifico del Museo di Villa Mussolini a Riccione. È autore di numerose pubblicazioni sulla materia turistica, edite da Franco Angeli, Guaraldi, Halley e Agra Editrice (cfr. www.marketing-turistico.com).

Indice


Daniele Imola, Presentazione
Introduzione
(Il dinamismo della domanda; L'evoluzione dell'offerta; Le reazioni al cambiamento)
Riccione e l'innovazione
(L'innovazione: un problema culturale; Un nuovo modo di considerare il cliente; Percorsi per l'innovazione)
Il marketing del ricordo
(Le tre fasi della vacanza; Gestire il marketing del ricordo. Il successo misurato dai ricordi che si riescono a creare; Industria del turismo o del ricordo?; Gli strumenti; Il ruolo dell'ente locale)
Cosa facciamo con il turismo estero?
(Il mercato tedesco; Il mito dell'Italia; Dal mercato italiano al mercato italico; Quali prodotti per i mercati esteri)
Un esempio di marketing innovativo: specializzarsi nelle nicchie
(Quale marketing per le nicchie; L'atlante delle nicchie)
Per concludere
Approfondimenti
Marco Santinato, L'innovazione a Riccione
(Piccoli alberghi di Riccione; Mamma.it; I club di prodotto; Gli ecohotel; Il divertimento e la notte; Waterfun; Block 60; Alberghi innovativi; L'arcipelago dei parchi)
Daniela Cini, Analisi dell'offerta di Riccione sui cataloghi di alcuni Tour Operator tedeschi
(Finalità e metodologia; Presenza dell'offerta turistica di Riccione sui cataloghi; Analisi a livello nazionale; target "famiglie"; I campeggi; Analisi a livello internazionale; Considerazioni finali; Spunti di riflessione).



Pubblicità