Elementi di diritto dell'informatica. Tutela dei dati personali, documento informatico e firma digitale, Internet e commercio elettronico
Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 160,   1a ristampa 2008,    1a edizione  2007   (Codice editore 320.38)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 20.00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846481245

Presentazione del volume

Quello dell'informatica è un mondo in rapidissima evoluzione, dove convivono una serie di regole con caratteristiche del tutto diverse. Vi sono regole tradizionali che devono essere utilizzate per interpretare nuove realtà, differenti da quelle per le quali erano state inizialmente concepite. È il caso di Internet, dove le regolamentazioni in essere toccano solo alcuni aspetti marginali dell'attività dei provider e dei rapporti con i consumatori e dove la responsabilità per danni, per esempio, che si tratti di danni da illecito civile o di danni da illecito penale, è disciplinata da strumenti tradizionali, che devono essere interpretati e adeguati per definire legge applicabile e giudice competente.
Alle norme tradizionali si aggiungono quelle specialistiche, quelle cioè che devono disciplinare diritti e situazioni giuridiche venutesi a creare con l'uso dei nuovi strumenti informatici. La riservatezza, in primo luogo.
Il volume passa in rassegna e analizza questo particolare intreccio normativo, soffermandosi con particolare attenzione su alcuni dei nodi più problematici che hanno richiesto, da parte del legislatore, interventi estremamente specialistici: dalla disciplina della tutela dei dati personali (qui presentata con due importanti approfondimenti su riservatezza e pubblica amministrazione e riservatezza nel rapporto di lavoro) al problema della documentazione informatica; dalle norme di tutela del software (tema di importante attualità che viene affrontato partendo in primo luogo dall'analisi della giurisprudenza, che per prima ha tentato di disciplinare la materia in assenza di una normativa ad hoc, per poi approfondire la legge sulla tutela del software e la giurisprudenza successiva all'introduzione della legge stessa) agli aspetti giuridici relativi al commercio elettronico, con particolare attenzione per le problematiche del commercio B2B e B2C, cioè dei contratti tra imprese e dei contratti con i consumatori.

Raffaele Zallone, avvocato in Milano, è stato fino ad aprile 1997 il Direttore Centrale Legale della IBM Italia, dopo aver ricoperto varie posizioni manageriali e di executive, sia in Italia che all'estero (in Europa ed in USA).
È specializzato in vari ambiti del diritto dell'informatica: privacy, Internet, contrattualistica, tutela dei diritti di proprietà intellettuale e di joint ventures.
È autore di varie pubblicazioni su diversi aspetti dell'informatica, ed è attualmente Professore a contratto di Diritto dell'Informatica presso l'Università Bocconi di Milano.

Indice


Introduzione
La protezione dei dati personali
(le origini storiche della privacy; La Direttiva europea, la legge italiana e la libertà informatica; Il codice della privacy: decreto legislativo 196 del 30.6.2003. I principi fondamentali; I meccanismi di base della legge; Le definizioni; I soggetti del codice: titolare, responsabile, incaricati, soggetti interessanti, il garante; I requisiti del trattamento. Informativa e consenso. I dati sensibili; Notifica e comunicazione al garante; I dati quasi sensibili; I diritti dell'interessamento: il diritto di accesso; il ricorso al Garante; La sicurezza dei dati; Trasferimento di dati all'estero; Responsabilità e le sanzioni; Privacy, identità personale ed identità digitale)
Il trattamento di dati nella Pubblica Amministrazione
(I principi di base di privacy nella Pubblica Amministrazione; Regole ulteriori per i soggetti pubblici; I principi applicabili a tutti i trattamenti; Ulteriori principi, in base alla natura dei dati; Comunicazione di dati comuni da soggetto pubblico a soggetto pubblico; Comunicazione di dati comuni da un soggetto pubblico a privati o enti pubblici economici e diffusione di dati comuni da parte di un soggetto pubblico; Il trattamento di dati "sensibili")
L'informatica nel mondo del lavoro
(Le prime applicazioni delle tecnologie informatiche nel mondo del lavoro. Il problema dei controlli a distanza dell'attività dei lavoratori; Il telelavoro)
La tutela del software
(Il software; La tutela del software prima della disciplina legislativa; La legge italiana sulla tutela del software; La giurisprudenza dopo l'introduzione della legge sulla tutela del software)
Documenti informatico e firma digitale
(La tecnologia della firma digitale; La normativa italiana; I certificatori; Le regole tecniche; La posta elettronica certificata; )
Internet ed il commercio elettronico
(La nascita di Internet; Il Domain Name System e la disputa sui nomi di dominio; Il commercio elettronico)
Bibliografia.