La normativa sul governo elettronico. Dal decreto legislativo 39/93 al codice dell'amministrazione digitale
Autori e curatori
Contributi
Enrico De Giovanni
Collana
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 320,      1a edizione  2007   (Codice editore 720.1.20)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 41.00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846484468

Presentazione del volume

Firma digitale, posta elettronica certificata, e-procurement, conservazione sostitutiva dei documenti, fattura elettronica: cosa sono, come utilizzarli, quali norme li disciplinano. Sono questi alcuni dei quesiti, riportati a solo titolo di esempio, ai quali viene data una risposta in questo volume, con l'obiettivo di fornire al lettore un quadro di riferimento unitario della normativa sul governo elettronico, dai primi provvedimenti, fino al Codice dell'amministrazione digitale ed al Codice degli appalti pubblici.
Il volume rappresenta un agile strumento per tutti coloro che, all'interno delle pubbliche amministrazioni, sono chiamati a realizzare il governo elettronico e ad utilizzare i nuovi strumenti che esso prevede. Inoltre, gli argomenti trattati costituiscono oggetto di interesse anche per le imprese private, che potranno acquisire le informazioni relative alla fattura elettronica, alla conservazione sostitutiva dei documenti fiscali, alla firma digitale ed alla posta elettronica certificata, che offrono loro nuovi strumenti per la gestione delle proprie attività.

Paolo Giacalone si occupa di e-government dal 1994, prima presso l'Università di Cagliari, dove ha tenuto lezioni in tale materia, poi presso un'azienda di informatica, Akhela. È stato coinvolto nei lavori di redazione del Codice dell'amministrazione digitale ed in quelli per la predisposizione del decreto correttivo ed integrativo dello stesso Codice. È stato relatore in importanti convegni internazionali sull'e-government.

Indice


Enrico De Giovanni, Prefazione
Introduzione
Il Decreto legislativo 39/93
Il D.P.R. 367/94
(Il progetto SIPA; Il progetto Si.Co.Ge.; La sperimentazione del mandato informatico nelle pubbliche amministrazioni locali; I progetti per l'informatizzazione della contabilità degli enti locali; Il supporto del CNIPA)
La Legge n. 59/97
Il D.P.C.M. 22 ottobre 1999, n. 437
(La biometrica e l'e-government)
Il D.P.R. 445/2000
(Il protocollo informatico; Le funzionalità aggiuntive; L'accesso ai documenti e alle informazioni del sistema; La tenuta e la conservazione del sistema di gestione dei documenti)
Il D.P.C.M. 31 ottobre 2000
(L'indice delle amministrazioni pubbliche)
Il Decreto legislativo 10/02
(La Direttiva 1999/93; Il recepimento della Direttiva nel Decreto legislativo 10/2002)
Il D.P.R. 101/2002
(Le aste on-line; L'espletamento della gara; Il mercato elettronico; Gli acquisti telematici nel sistema CONSIP; L'e-procurement nelle direttive comunitarie in materia di appalti pubblici)
La Direttiva 27 novembre 2003 del Ministro per l'innovazione e le tecnologie
Il D.P.R. 137/2003
Il Decreto del Ministro degli interni 24 giugno 2004
(La sperimentazione)
Il D.P.R. 117/2004
(L'emissione della CNS; Il D.P.C.M. 9 dicembre 2004)
Il D.C.P.M. 13 giugno 2004
(La certificazione temporale; Gli altri tipi di riferimento temporale)
La Deliberazione CNIPA n. 11/2004
(Le premesse; La nuova Deliberazione; La conservazione dei documenti nel Codice dell'amministrazione digitale; Il ruolo del CNIPA nella conservazione sostitutiva)
Il decreto del Ministero dell'economia e delle finanze 23 gennaio 2004
Il Decreto legislativo 52/2004
(La Circolare n. 45/E dell'Agenzia delle entrate)
Il D.P.R. 68/2005
(L'attività del Centro tecnico della RUPA; La trasmissione; Il funzionamento della posta elettronica certificata; L'elenco dei gestori; La posta elettronica certificata nel processo telematico; Le prime applicazioni pratiche della posta elettronica certificata)
Il Decreto legislativo 82/2005
(La struttura del Codice; I nuovi diritti introdotti dal Codice; Gli strumenti previsti nel Codice per realizzare la nuova amministrazione digitale; La firma digitale; La firma digitale autenticata; La firma digitale nella Pubblica amministrazione; Il valore probatorio delle firme elettroniche; La posta elettronica certificata; Le carte elettroniche)
La gestione documentale infomatizzata
(Il procedimento amministrativo informatico; La riorganizzazione; I siti della Pubblica amministrazione; Il Sistema pubblico di connettività; La commissione di coordinamento)
La Legge n. 43/2005
(Il passaporto elettronico)
Il decreto legislativo 163/2006
(Le comunicazioni elettroniche; Il sistema dinamico di acquisizione; Le aste elettroniche; Il regolamento di attuazione del Codice)
Le prospettive dell'e-government
(Il t-government; L'm-government)
Considerazioni conclusive
Elenco riassuntivo delle norme di riferimento.