Non solo doppia diagnosi. I Servizi di fronte alla tossicodipendenza che cambia
Contributi
Anna Addazi, Germana Cesarano, Caterina Cesaro, Maurizio Coletti, Augusto Consoli, Ornella De Luca, Simone De Persis, Vitantonio Di Fabio, Massimo di Giannantonio, Andrea Fantoma, Gilberto Gerra, Claudio Leonardi, Sandro Libianchi, Giuseppe Mammana, Daniele Nacca, Maria Nuovo, Sara Pelli, Nico Rago, Ricardo H. Salas Meza, Stefania Sciortino, Stefano Tomassetti, Donatella Vetrano
Livello
Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 176,      1a edizione  2007   (Codice editore 231.1.31)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 18,50
Condizione: esaurito
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846483553

Presentazione del volume

Come su può rispondere alle trasformazioni in atto nell'ambito delle dipendenze? Questa è la domanda sottesa all'intero volume, che prende spunto dai contributi più significativi presentati al Convegno "Doppia Diagnosi, Eroinomani, Cocainomani: quale intervento?" svoltosi a Roma nel giugno del 2004, per proporre una riflessione sugli studi, sui progetti e sulle esperienze avviati nel nostro paese.
Il testo si articola in quattro sezioni: la prima descrive l'evoluzione delle diverse forme di tossicodipendenza e il problema della doppia diagnosi, nelle sue implicazioni etiologiche, cliniche e terapeutiche; la seconda intende fare il punto sulla situazione italiana, valutando l'efficacia dei protocolli farmacologici e la loro integrazione con il trattamento psicosociale; la terza illustra alcune delle potenzialità dei Centri diurni (diagnosi, percorsi riabilitativi, interventi a bassa soglia, gestione delle ricadute); la quarta infine descrive alcuni percorsi in Comunità terapeutiche residenziali che hanno adeguato i loro programmi di cura alle necessità dei pazienti con doppia diagnosi.
Per le sue peculiarità, il volume si propone quindi come utile strumento di lavoro e di confronto per tutti i professionisti che, a vario titolo, operano nel campo dell'intervento sulle tossicodipendenze.

Onofrio Casciani, psicologo e psicoterapeuta, si occupa di prevenzione, formazione e riabilitazione nel campo delle tossicodipendenze dal 1980. Attualmente è responsabile, per la ASL RM E, del Centro di Osservazione e Diagnosi delle Dipendenze Patologiche e della Comunità Diurna "Stella Polare".
Guglielmo Masci, psicologo e psicoterapeuta, ha lavorato nella cooperazione sociale realizzando Servizi di riabilitazione e di riduzione del danno per tossicodipendenti. Attualmente è direttore dell'Agenzia Comunale per le Tossicodipendenze del Comune di Roma e membro della Consulta Nazionale per le Tossicodipendenze.

Indice


Onofrio Casciani, Presentazione
Parte I. La tossicodipendenza che cambia
Gilberto Gerra, La tossicodipendenza come autoterapia: correlazione tra l'uso di diversi tipi di disturbi psichiatrici
Andrea Fantoma, La scoperta della doppia diagnosi: implicazioni cliniche e legislative
Riccardo Zerbetto, L'aumento dei cocainomani e le nuove forme di dipendenza
Augusto Consoli, Tossicodipendenza da cocaina: l'approccio cognitivo-comportamentale
Massimo di Giannantonio, Vitantonio Di Fabio, Dipendenza da cocaina e correlazione con i disturbi psichiatrici indotti o preesistenti
Parte II. La cura e i Servizi
Claudio Leonardi, Protocolli di trattamento farmacologico: recenti contributi e nuove prospettive
Daniele Nacca, Terapia farmacologica e terapia psicologica: integrazione e complementarietà
Donatella Vetrano, Stefano Tomassetti, Il trattamento con buprenorfina nel Ser.T. della ASL RM E
Giuseppe Mammana, Domanda di prevenzione, cura e riabilitazione nelle dipendenze patologiche ed organizzazione dipartimentale della risposta
Sandro Libianchi, Il carcere. Aspetti organizzativi e metodologici nel trattamento del tossicodipendente. La "doppia diagnosi"
Parte III. Doppia diagnosi e strutture intermedie
Onofrio Casciani, Ornella De Luca, Simone De Persis, Il Centro per l'osservazione e la diagnosi delle dipendenze patologiche: un progetto della ASL RM E
Simone De Persis, Stefania Sciortino, L'approccio integrato con pazienti cocainomani in un contesto semi-residenziale
Germana Cesarano, Maria Nuovo, Il trattamento dei casi con doppia diagnosi nel Centro diurno "Atlante" (ovvero che fare in assenza di domanda)
Sara Pelli, La prevenzione delle ricadute nel trattamento semi-residenziale: un modello di analisi dei processi psicologici
Parte IV. La Comunità terapeutica che cambia
Ricardo H. Salas Meza, Disassuefazione e doppia diagnosi nella Comunità di pronta accoglienza
Maurizio Coletti, La Comunità terapeutica che cambia
Caterina Cesaro, Quali Comunità terapeutiche per pazienti con doppia diagnosi?
Anna Addazi, Nico Rago, Diagnosi e tossicodipendenza: uno studio longitudinale su un campione di utenti della Comunità di Città della Pieve
Guglielmo Masci, Considerazioni conclusive.


  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità