Sesto Rapporto sulla comunicazione. Le diete mediatiche degli italiani nello scenario europeo
Autori e curatori
Contributi
Cesare De Michelis, Giuseppe De Rita, Dario Di Vico, Giancarlo Livraghi, Raffaele Pastore, Giovanni Puglisi, Giuseppe Roma, Emilio Rossi
Collana
Argomenti
Livello
Dati
pp. 224,      1a edizione  2007   (Codice editore 2000.1177)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 25,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846486592

Presentazione del volume

La sesta edizione del Rapporto propone un confronto internazionale delle diete mediatiche degli italiani, ossia del numero e del tipo di media normalmente utilizzati, in particolare con quelle dei cittadini francesi, spagnoli, tedeschi e britannici. Nonostante il considerevole sviluppo che abbiamo registrato in Italia negli ultimi anni, attraverso le precedenti edizioni di questo Rapporto, nella comparazione con gli altri paesi il nostro appare più arretrato: ci sono ancora troppe persone che vedono solo la tv, ovvero soltanto quella tradizionale, siamo i più scarsi lettori di carta stampata (libri, quotidiani), e siamo gli ultimi nella diffusione dell’uso dell’internet.
Un secondo aspetto che caratterizza il presente Rapporto consiste in un’analisi originale sulla relazione fra bisogni individuali, scelta di determinati media e soddisfazione che se ne ricava; è la prima volta, infatti , che si studia il rapporto fra esigenze individuali, sul piano dell’informazione, dell’approfondimento, dell’intrattenimento, dell’orientamento negli acquisti, o nell’interesse per la musica, e capacità dei singoli media di soddisfare, in un certo grado, tali bisogni.
Anche in questa edizione del Rapporto, come nelle altre, un capitolo è dedicato alla condizione della professione giornalistica: quest’anno alla comparazione internazionale delle modalità di accesso alla professione, in linea con l’impostazione complessiva del volume.

Indice


Emilio Rossi, Premessa
Lo scenario del consumo di media in Europa
(Il consumo complessivo e l'uso abituale; Le televisioni; I media a stampa; I libri; I nuovi media)
Le diete mediatiche degli europei
(Mono-mediali e multi-mediali)
La mappa della comunicazione globale
(I nuovi profili di consumo nell'attuale universo mediale; Le nuove mappe della comunicazione)
Bisogni, scelte, soddisfazione nell'uso dei media in Italia
(A cosa servono i media; Le funzioni della conoscenza; Le funzioni dell'intrattenimento; Le funzioni dell'interesse)
2001-2006: la trasformazione dell'universo mediale italiano
(Le nuove mappe della comunicazione; Il rapporto con i media; Le abitudini di consumo; Le diete mediatiche)
I giornalisti nello scenario europeo
(Introduzione; Francia; Germania; Gran Bretagna; Spagna)
Le relazioni dei partecipanti alla presentazione della ricerca
(Giuseppe De Rita, Una realtà virtuale da comunicare; Emilio Rossi, Tv e cellulare: i preferiti dagli italiani; Raffaele Pastore, Analisi preliminari delle diete mediatiche europee; Giovanni Puglisi, Il legame tra formazione e comunicazione in Italia; Cesare De Michelis, L'importanza di saper scegliere; Dario Di Vico, La comunicazione liquida; Giuseppe Roma, La vitalità del sistema dei media in Italia)
Giancarlo Livraghi, Il paradosso dell'innovazione può essere un'occasione per l'Italia, ma dobbiamo capire come cambiare le regole del gioco.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi