Dieci anni del progetto RIPAM. Riformare la P.A. formando innovatori
Autori e curatori
Collana
Livello
Dati
pp. 112,      1a edizione  2007   (Codice editore 2000.1178)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 15.00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846486585

Presentazione del volume

Legare il passaggio a un'amministrazione innovativa, all'innesto di risorse umane altamente qualificate e formate in modo innovativo costituisce, nell'idea di chi già nei primissimi anni '90 ha progettato il Ripam, un obiettivo che non sostituisce ma facilita la realizzazione del più completo, quanto lento, processo di riforma.
Se il Ripam si presenta in quegli anni come un progetto "rivoluzionario" non è tuttavia solo per lo spostamento di prospettiva dall'orizzonte di riforma alla centralità del capitale umano, ma per l'impostazione stessa del modello d'intervento.
Attraverso il progetto il Formez si assume il delicato compito di selezionare e formare il personale idoneo a ricoprire i posti vacanti negli organici delle Amministrazioni, locali e regionali, che ne hanno fatto richiesta - attraverso regolare Delibera - attivando specifiche procedure corso-concorsuali.
La storia, i risultati e i modelli di intervento di questo innovativo Progetto vengono evidenziati attraverso una ricerca effettuata dalla fondazione Censis e commentati da grandi interpreti del processo di modernizzazione della pubblica amministrazione italiana.

Indice


Introduzione: rilanciare un'esperienza di successo
Parte I
Un modello innovativo
(Definizione della domanda; Acquisizione delle domande - Step-One; Le fasi di selezione e preselezione; La formazione; La prova finale e la fase d'inserimento)
Il Progetto Ripam
(Il Formez. Gli antefatti storici della scelta; Storia del Progetto; La Commissione Interministeriale; Gli obiettivi)
I numeri del Ripam
Analisi dei dati del questionario on line
(I soggetti coinvolti. Chi erano e chi sono diventati; Un bilancio dell'esperienza Ripam. Grado di soddisfazione e aspettative per il futuro; Prospettive future per il settore pubblico)
Innovare in rete, ripartire dalle comunità di pratica
(Verso una comunità di pratica e d'interesse professionale; La Rete Ripam; Proposte per un rilancio)
Nota metodologica
(Il disegno della ricerca; L'universo d'indagine per l'analisi quantitativa; Il panel di esperti)
Gli esperti
Parte II. I sistemi a confronto
Il bilancio e le testimonianze dei protagonisti del cambiamento.