Commercio internazionale. Normativa comunitaria e procedure doganali

Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 184,   2a ristampa 2013,    1a edizione  2007   (Codice editore 367.1)

Commercio internazionale. Normativa comunitaria e procedure doganali
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23.00
Disponibilità: Limitata


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846487674

In breve

Il testo fornisce le nozioni indispensabili per la formazione dei manager delle aziende dedite al commercio con l’estero, degli specialisti import-export e degli operatori doganali. La preparazione di un “doganalista” deve avvenire alla luce delle più recenti disposizioni, in particolare nell’Unione Europea, dove le procedure hanno subito un processo di adeguamento alle nuove esigenze del contesto economico e commerciale. È stato pertanto necessario introdurre contenuti inediti, come le procedure informatizzate di accettazione delle dichiarazioni e l’audit doganale per le imprese.

Presentazione del volume

La negoziazione delle merci, che costituisce la naturale conclusione del processo produttivo, può avvenire all'interno di un determinato paese (ovvero di un territorio doganale) oppure interessare operatori di paesi diversi. Le regole che si devono osservare per accedere ai mercati internazionali sono diverse da quelle che consentono di competere sul mercato interno e si è quindi ritenuto opportuno trattare in modo organico le modalità di effettuazione degli scambi internazionali per quanti, a vario titolo, siano interessati a questo genere di operazioni commerciali.
Il testo che si presenta, affronta gli argomenti e fornisce le nozioni indispensabili per la formazione dei manager delle aziende dedite al commercio con l'estero, degli specialisti import-export e, più in generale, degli operatori doganali.
La preparazione di un "doganalista" deve avvenire alla luce delle più recenti disposizioni normative, in particolare nell'Unione Europea dove le procedure hanno subito un significativo processo evolutivo di adeguamento alle nuove esigenze dell'attuale contesto economico e commerciale. È stato pertanto necessario integrare la presente edizione con contenuti inediti; ad esempio, le procedure informatizzate di accettazione delle dichiarazioni e l'audit doganale per le imprese, che comportano una notevole semplificazione delle formalità e consentono agli operatori economici di ridurre i tempi legati alle operazioni doganali ed i relativi costi, in un quadro strategico di facilitazione degli scambi.
È opportuno sottolineare, infine, che il testo è arricchito con numerose note che, oltre a fornire ulteriori chiarimenti, contengono riferimenti utili per eventuali approfondimenti dell'argomento trattato.

Fabrizio Balestrieri è professore ordinario di Scienze merceologiche presso la Facoltà di Economia dell'Università di Perugia, dove presta servizio dal 1983.
Svolge la sua attività didattica nei corsi di laurea specialistica in Consulenza economica e giuridica per le imprese e Management aziendale, con particolare riguardo alle problematiche del commercio internazionale, e in altri corsi, tra cui quello di Merceologia doganale e normative presso la Facoltà di Scienze MM.FF.NN. dell'Università La Sapienza di Roma.
Ha tenuto numerose conferenze e seminari su temi inerenti le problematiche dello scambio internazionale delle merci. È membro del Collegio dei periti doganali per la risoluzione delle controversie doganali; è stato CTU per diversi Tribunali, ha prestato attività di consulenza a tutela dei consumatori ed è membro del Consiglio Direttivo dell'accademia dei merceologi italiani (AISME).

Domenico Marini, laureato in Chimica all'Università di Roma, è Audit Manager dell'Agenzia delle Dogane, dove svolge la sua attività professionale dal 1975, dapprima come direttore del Laboratorio Chimico di Roma, poi della Divisione VI della Direzione centrale per l'analisi merceologica e del Laboratorio Chimico e quindi dell'Ufficio promozione dell'offerta di servizi chimici sul mercato.
Ha ricoperto e ricopre importanti incarichi presso il Ministero dell'Industria del Commercio e dell'Artigianato, il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, e in rappresentanza del Ministero dell'Economia e delle Finanze e della stessa Agenzia delle Dogane.
Ha svolto nel contempo attività didattica all'Università di Roma (Facoltà di Scienze MM.FF.NN. e Facoltà di Economia e Commercio), in quella del Molise (Facoltà di Agraria) e presso la Scuola Superiore dell'Economia e delle Finanze.


Indice



Lo scambio internazionale delle merci
(Il territorio doganale; Il dazio nel tempo; Gli accordi commerciali; L'integrazione europea)
L'Unione Europea
(Le istituzioni; Le risorse proprie; Le politiche comuni; Aspetti doganali della politica agricola; L'azione comune nel settore industriale; Accordi preferenziali)
La normativa doganale
(L'obbligazione doganale; Misure di difesa commerciale; Le accise)
Destinazioni e regimi doganali
(Immissione in libera pratica; Esportazione; Deposito; Perfezionamento attivo; Perfezionamento passivo; Trasformazione sotto controllo doganale; Ammissione temporanea; Transito)
I servizi doganali
(L'azione comune; L'organizzazione doganale in Italia; Agenzia delle Dogane)
La tariffa doganale
(La nomenclatura delle merci; La Tariffa Doganale Comune; Le "informazioni" della Tariffa; Il sistema delle preferenze generalizzate)
Le operazioni doganali
(La rappresentanza in dogana; La dichiarazione doganale; Procedure di accertamento; Valore delle merci in dogana; Origine delle merci; Revisione dell'accertamento; Diritto di ricorso; Le informazioni vincolanti; Franchigie doganali; Procedure semplificate; L'audit doganale delle imprese).




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi

Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità