La comunicazione pubblicitaria. Aspetti linguistici, sociali e culturali
Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 158,      2a edizione, nuova edizione  2016   (Codice editore 1095.60)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 22,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891728104

In breve
Qual è la collocazione della comunicazione pubblicitaria nell’ambito dell’attuale circuito dei media in rapidissima evoluzione? Quali sono le componenti di ordine retorico e linguistico che interagiscono e si sovrappongono nella complessa costruzione del messaggio pubblicitario? Quanto la forza seduttiva del linguaggio pubblicitario contribuisce a influenzare le altre forme di comunicazione persuasiva?
Presentazione del volume

In questa fase evolutiva dei linguaggi mediatici, la pubblicità rivendica nuova attenzione e più ampie prospettive di analisi: l'attuale complessità dell'apparato pubblicitario e l'evoluzione delle tecniche di elaborazione del messaggio richiedono un impianto che non si limiti ad una semplice riflessione su singoli fenomeni di carattere linguistico, ma che prenda in considerazione le molteplici variabili di tipo sociocomunicativo che intervengono nella complessa fenomenologia del testo pubblicitario.
Quale è la collocazione della comunicazione pubblicitaria nell'ambito dell'attuale circuito dei media in rapidissima evoluzione? Quali sono le componenti di ordine retorico e linguistico che interagiscono e si sovrappongono nella complessa costruzione del messaggio pubblicitario?
Quanto la forza seduttiva del linguaggio pubblicitario contribuisce ad influenzare le altre forme di comunicazione persuasiva?
L'influenza dei social media accorcia le distanze comunicative tra il brand e il consumatore. Sullo scenario internazionale il linguaggio pubblicitario raggiunge lo statuto di ideale forma di "esperanto", che permette al consumatore globale di riconoscersi nei modelli culturali e comunicativi del nuovo lifestyle del marchio.
Questi alcuni dei temi sui quali il volume propone nuovi e originali spunti di riflessione interdisciplinare.

Maria Rosa Capozzi insegna Analisi e produzione del messaggio pubblicitario e Strategie argomentative e stilistiche del discorso persuasivo nel Corso di laurea magistrale in Comunicazione pubblicitaria, storytelling e cultura di immagine dell'Università per Stranieri di Perugia. I suoi interessi di ricerca vertono principalmente sulle strategie retoriche e stilistiche del discorso persuasivo. Si occupa in particolare degli stili comunicativi e dei meccanismi lessicali e pragmatici utilizzati dalla lingua della pubblicità in prospettiva diacronica e sincronica.

Indice
Introduzione
La collocazione delle forme di comunicazione pubblicitaria nell'ambito degli strumenti e dei luoghi della comunicazione
(Etimologia della comunicazione; Comunicazione pubblicitaria e discorso sociale; Un primo esempio di comunicazione politica: la propaganda del fascismo; Un esempio attuale di comunicazione sociale: Pubblicità Progresso)
Il messaggio pubblicitario in Italia: inquadramento storico
(La comunicazione pubblicitaria: una prospettiva socioeconomica; L'era della reclame; Arte e pubblicità; Dalla reclame alla pubblicità; Da Carosello alle emittenti commerciali; La "neopubblicità")
Le strategie della comunicazione pubblicitaria
(Messaggio pubblicitario e azione comunicativa; La tipologia del messaggio pubblicitario e i canali di trasmissione; Lo schema argomentativo del messaggio pubblicitario; I mezzi di persuasione nell'argomentazione pubblicitaria; L'ethos nel messaggio pubblicitario; Il pathos nel messaggio pubblicitario)
Gli strumenti retorici della comunicazione pubblicitaria: tópoi, tropi e figure
(I loci della pubblicità: valori concreti e valori astratti; Colori e luci del discorso pubblicitario; Le figure stranianti; La 'musica' del messaggio pubblicitario: forme di ripetizione e di rappresentazione sonora)
La grammatica della pubblicità: strumenti e tecniche verbali
(Il linguaggio pubblicitario nell'architettura dell'italiano contemporaneo; L'italiano della pubblicità: definizione e caratteristiche; Il linguaggio pubblicitario tra scrittura e oralità; La pluralità dei registri nel codice pubblicitario; La specificità del codice linguistico: lessico, morfologia e sintassi)
La comunicazione pubblicitaria italiana nel contesto transnazionale
(Il linguaggio pubblicitario: un codice sovranazionale; Il consumatore globale; Le strategie: global vs glocal)
Sintesi conclusiva
Bibliografia.