I bambini di Chàvez. Ideologia, educazione e società in America Latina
Autori e curatori
Contributi
Francesco Maria Battisti
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 238,   5a ristampa 2015,    1a edizione  2008   (Codice editore 284.33)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 28,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846496683

In breve
Un’analisi critica dell’ideologia bolivariana rivoluzionaria del Venezuela, con particolare attenzione ai processi educativi a essa correlati. Attraverso uno studio sul campo all’interno delle Scuole Bolivariane che il governo Chávez ha realizzato per diffondere la cultura bolivariana rivoluzionaria presso tutta la popolazione, si è cercato di cogliere tanto gli aspetti più innovativi quanto quelli più problematici della trasformazione sociale tuttora in atto in questo paese dell’America Latina.
Utili Link
Il Nuovo Corriere Viterbese Quando la rivoluzione "fa scuola"… Vedi...
Ontuscia.it Chavez children… Vedi...
Presentazione del volume

Questo studio si propone un'analisi critica dell'ideologia bolivariana rivoluzionaria del Venezuela, con una particolare attenzione ai processi educativi a essa correlati.
Attraverso uno studio sul campo all'interno delle Scuole Bolivariane che il governo di Hugo Chávez Frías ha realizzato per diffondere la cultura bolivariana rivoluzionaria presso tutta la popolazione, si è cercato di cogliere tanto gli aspetti più innovativi quanto quelli più problematici della trasformazione sociale tuttora in atto in questo paese dell'America Latina.
Nel tentativo di individuare le strutture peculiari di questo fenomeno ideologico sono stati esaminati alcuni elementi relativi al suo sviluppo socio-storico, alla sua composizione dottrinaria, alle forme di organizzazione collettiva e di socializzazione politica e, non ultimo, ai dispositivi istituzionali della riproduzione sociale.
In un'epoca che molti considerano post-ideologica e a quasi venti anni dal crollo dei sistemi socialisti, il caso della rivoluzione venezuelana rappresenta di fatto una realtà controversa e affascinante, specie per un osservatore europeo. Questo lavoro cerca di fornire al lettore un percorso critico e non militante per una comprensione di quanto sta accadendo in uno dei paesi maggiori produttori di petrolio, cruciale per il futuro degli equilibri energetici mondiali.

Manuel Anselmi, nato a Civita Castellana nel 1975, è dottore di ricerca e attualmente docente di Sociologia del Mutamento Sociale e di Sociologia Generale presso l'Università degli Studi di Cassino.

Indice


Francesco M. Battisti, Prefazione
Introduzione. L'educazione una frontiera della sociologia del potere
Questioni preliminari: alcune proprietà teoriche generali dell'ideologia
(Il prevalere della funzione pratico-sociale; Identità e organizzazione del gruppo sociale; La caratterizzazione linguistica Noi/Loro; Il grado di risoluzione; La legittimazione ponderata; Potere formativo)
Analisi socio-storica del bolivarismo rivoluzionario
(La definizione del nome; L'elemento fondante di un'ideologia; Lo schema storico-sociale dell'ideologia; La re-interpretazione dell'ideologia; Le condizioni socio-politiche della diffusione di una ideologia; L'istituzionalizzazione dell'ideologia)
Analisi teorica del Bolivarismo rivoluzionario
(Dottrina e pedagogia del Bolivarismo rivoluzionario; Aspetti generali del Bolivarismo rivoluzionario; La pedagogia repubblicana di Simón Rodríguez; L'educazione secondo Simón Bolívar; La pedagogia del 'processo educativo transformador' di Carlos Lanz; L'ideale della democrazia partecipativa: la Ciudadania protagonica e l'organizzazione dei Circulos Bolivarianos; L'educazione negli ordinamenti legislativi bolivariani: la Costruzione del 1999 e il Proyecto Educativo Nacional)
Analisi delle strutture e delle attività della scuola bolivariana
(Finalità, ruolo sociale e caratteristiche della scuola bolivariana secondo le normative ministeriali; Le scuole bolivariane dello Stato Lara: l'indagine empirica; Le condizioni generali in cui è stata svolta la ricerca: l'incontro con Padre R.; Le statistiche fornite sulle scuole bolivariane dello Stato Lara; La gestione ideologica; Le strutture, la giornata scolastica e le attività; La costellazione simbolica dell'ideologia all'interno del contesto educativo; L'ideologia nei bambini: la visione politica degli alunni e il fattore Schmitt; Il corpo docente e l'imbarazzo dell'ideologia)
Conclusioni
Appendice. Alcune considerazioni generali sugli studi sull'ideologia
(Le difficoltà di una riflessione sull'ideologia; La parabola degli studi sull'ideologia; La scena marxista; La posizione dei cristiani: il convegno di Gallarate del 1966; Il contributo critico della scuola di Francoforte; L'approccio semiotico)
Bibliografia.