Salute, ambiente e qualità della vita nel contesto urbano
Contributi
Paola Bellaviti, Roberto Cipriani, Elena Collina, Fulvia Colombini, Gabriele Cortili, Giuseppe Costa, Marina Lasagni, Giorgio Osti, Elsa Piccinelli, Tatiana Pipan, Demetrio Pitea, Carlo Sala
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 224,      1a edizione  2008   (Codice editore 1370.32)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846498014

In breve
Il rapporto tra salute, qualità della vita e ambiente: un tema di crescente interesse per le scienze sociali, ambientali e mediche. L’ambiente, nella sua dimensione di ecosistema in cui s’intrecciano relazioni significative, costituisce uno dei determinanti della salute più importante, ma anche quello più a rischio in quanto più fragile. Nell’ambiente l’individuo si muove verso strategie di salute e di qualità della vita.
Presentazione del volume

Il rapporto articolato tra salute, qualità della vita e ambiente costituisce un tema di crescente interesse sia per le scienze sociali sia per quelle ambientali e mediche. In particolare, la salute, ma anche la percezione della sicurezza e del rischio, l'organizzazione della città e dei contesti socio-ambientali più in generale, risultano in grado di condizionare tanto i bisogni emergenti, gli stili di vita e le aspettative dell'individuo, quanto le politiche pubbliche oggi orientate ad affrontare i problemi più gravi.
L'ambiente nella sua dimensione di ecosistema in cui s'intrecciano relazioni significative costituisce uno dei determinanti della salute più importante ma anche quello più a rischio in quanto più fragile. Ed è proprio nell'ambiente che l'individuo si muove verso strategie di salute e di qualità della vita. Lo stato di salute, ma anche la sicurezza e i rischi dell'individuo sono strettamente correlati con l'ambiente in cui egli vive e alle relazioni che in esso intesse.
Il volume affronta questi molteplici argomenti attraverso approcci disciplinari differenti ma avendo a cuore l'individuazione di traiettorie comuni di riflessione e ricerca.

Giampaolo Nuvolati insegna Sociologia dell'Ambiente e del Territorio presso la Facoltà di Sociologia dell'Università Milano Bicocca. Ha pubblicato diversi saggi e volumi sui temi della qualità della vita e della mobilità delle popolazioni metropolitane tra cui: La qualità della vita delle città (1998), Qualità della vita. Sviluppi recenti della riflessione teorica e della ricerca (2003), Mobilità quotidiana e complessità urbana (2007).
Mara Tognetti Bordogna insegna Politiche sanitarie e Politiche sociali presso la Facoltà di Sociologia dell'Università di Milano Bicocca. Coordina il Laboratorio Osservatorio e Metodi per la Salute del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale della medesima Università. È membro del Comitato Scientifico della Sezione Sociologia della Salute e della Medicina, dell'AIS. Ha scritto diversi saggi e volumi sui temi della salute fra i quali ricordiamo: I colori del welfare (2004), Disuguaglianze di salute e immigrazione (2008).

Indice


Giampaolo Nuvolati, Mara Tognetti Bordogna, Introduzione
Parte I
Roberto Cipriani, Alle origini della salute urbana
Giampaolo Nuvolati, Qualità della vita urbana e salute: prospettive di analisi sociologica
(La salute come elemento cruciale della qualità della vita; La città: fonte e soluzione dei problemi; Qualità della vita urbana e salute: possibili filoni di riflessione e ricerca)
Mara Tognetti Bordogna, Salute e ambiente, il contributo della sociologia della salute
(Ambiente e salute; Modelli e prospettive sociologiche; La prospettiva medica; L'irrompere del contesto ambientale nel quadro della salute e della malattia; Il contributo della sociologia italiana)
Tatiana Pipan, Individuale i rischi, gestire la sicurezza e la salute nella città
(Rischio e (in)sicurezza; Due culture d'analisi dei rischi; Gestire la sicurezza urbana; Un'emergenza sanitaria: la percezione distorta dell'aviaria; Conclusioni)
Giorgio Osti, Natura interna, natura esterna: coincidenze, nessi e qualche tensione
(Introduzione; La scatola degli attrezzi sociologici per rispondere alla crescente incertezza di salute e ambiente; Le chance dell'adattamento morbido: la territorializzazione)
Parte II
Demetrio Pitea et al., Fattori che influenzano la qualità della salute in ambienti urbani: le emissioni da impianti di combustione
(La qualità della vita, il benessere e la sostenibilità dello sviluppo; Le basi culturali della nostra metodologia di studio; Il problema e le sue dimensioni scientifiche; Struttura chimica e tossicità; La percezione da parte dei cittadini; Conclusioni: che cosa deve e può essere oggetto di politiche per il benessere?)
Giuseppe Costa, geografia della salute in contesti urbani
(La salute e la sanità a Torino: un quadro di sintesi dei dati e delle implicazioni per le politiche)
Parte III
Fulvia Colombini, Quali politiche di benessere
(Premessa; L'ambiente urbano: il territorio al centro; Alcuni esempi significativi di benessere in ambiente urbano; Conclusioni)
Paola Bellaviti, La Città, la salute e la pianificazione urbana
(Una connessione da ricostruire; Un nuovo modello sociale della salute pubblica e la "città sana" dell'OMS; Una esperienza concreta: Healthy Urban Planning a Milano; La città del benessere: uno scenario di temi, ricerche e pratiche di riferimento; Un campo di sperimentazione aperto; "Stare bene sul territorio": un (nuovo) orientamento per la pianificazione e le politiche urbane)
Carlo Sala, Ambiente e salute: il ruolo europeo
(Premessa e obiettivi generali; Percorso storico; Strategia europea ambiente e salute; Piano di azione Europeo per l'ambiente e la salute; Interconnessioni di fattori; Criticità attuali a livello nazionale e locale)
Bibliografia di riferimento
Gli autori.