Salute e benessere. Dalla cultura un orientamento per la clinica

Contributi
Alberto Capatti, Angelo Carenzi, Domenico Cosenza, Maria De Luca, Gianfranco Domenighetti, Daniele Gallazzi, Flavio Giranzani, Joachim Gretz, Alberto Onetti, Giuseppe Pozzi, Renato Soma, Pierluigi Zeli
Livello
Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 160,      1a edizione  2008   (Codice editore 1130.248)

Salute e benessere. Dalla cultura un orientamento per la clinica
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19.00
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856800586
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 13.50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846494221
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Il benessere sociale, familiare e personale risultano essere il miglior antidoto ad ammalarsi e il miglior strumento per potersi curare con consapevolezza. In Europa si progetta “la società della conoscenza”, basata, però, su strumenti e informazioni tecnologiche. Ma qual è il posto riservato al soggetto? Il volume analizza lo scenario possibile del riscatto del soggetto, con il valore della sua cultura, in un sistema che impone standard e controlli, dimenticando, a volte, i principi che li ispirano.

Presentazione del volume

Il benessere sociale, familiare e personale risultano essere il miglior antidoto ad ammalarsi ed il miglior strumento per potersi curare con consapevolezza. In Europa si progetta "la società della conoscenza", basata, però, su strumenti ed informazioni tecnologiche. C'è da chiedersi quale possa essere il posto riservato al soggetto.
Il dibattito insolito ed avvincente che si propone con questo volume vuole analizzare lo scenario possibile del riscatto del soggetto, con il valore della sua cultura, in un sistema che impone standard e controlli, dimenticando, a volte, i principi che li ispirano. I costi del sistema sanitario dipendono in gran parte dalla capacità di gestire l'incontro tra chi domanda e chi risponde in modo che ogni soggetto, uno per uno, possa testimoniare la responsabilità sulla propria vita. Delegare completamente al discorso medico o alla tecnologia dei sistemi sanitari non è più efficace. Forse la poesia ed un po' di buona cultura sono ancora salutari ai cittadini ed a chi si occupa di salute.
Per questa ragione il volume si propone come strumento di orientamento per chi si occupa a vari livelli di prevenzione, cura e assistenza in ambito sanitario: specialisti, operatori del settore e studenti.

Fabio Banfi, medico, direttore sanitario di Azienda Sanitaria, è professore a contratto di Igiene e sanità pubblica presso l'Università degli Studi dell'Insubria. È autore di diverse pubblicazioni, tra cui: con M. Picozzi, Management ed etica delle risorse in sanità (Angeli, 2007).
Giuseppe Pozzi, psicologo, docente all'Istituto freudiano per la clinica la terapia e la scienza di Milano e professore a contratto all'Università degli Studi di Milano. Direttore del Servizio politiche formative ASL di Varese, è autore di numerose pubblicazioni che riguardano i malati di tumore, Aids, alcolisti, malati mentali, clinica nel sociale e nelle organizzazioni, età evolutiva e psicoanalisi. Con i nostri tipi ha pubblicato: La salute intellettuale e la città (2000); con A. Frontini e S. Gastaldi, Progetto Giasone. Cultura d'impresa, rischio di emarginazione e inserimenti lavorativi (2002); con A. Barracco, Gruppo di solisti in un ensemble (2003).

Indice



Pierluigi Zeli, Presentazione
Fabio Banfi, Giuseppe Pozzi, Introduzione
Parte I. Il sistema ambiente e il mercato della salute
Joachim Gretz, L'evoluzione del clima: il clima del passato, il cambiamento in seguito alle attività umane e le possibili contromisure
Daniele Gallazzi, Benessere umano e salute degli animali
Alberto Capatti, Il gusto della vita
Fabio Banfi, Alberto Onetti, Riforma della sanità e apertura al mercato: opportunità e problemi
Parte II. Il sistema socio-sanitario e la responsabilità del soggetto per la propria salute
Alberto Onetti, Maria De Luca, Management della sanità: problematiche, opportunità e modalità di introduzione dei criteri di management alle aziende ospedaliere
Angelo Carenzi, La strategia di Lisbona e il futuro del welfare in Europa
Domenico Cosenza, Benessere e clinica nel sociale
Giuseppe Pozzi, Essere in corpo, avere un corpo: le questioni della domanda di salute, nell'epoca dei Comitati etici
Parte III. Il futuro della sanità ed il sistema di programmazione acquisito e controllo
Gianfranco Domenighetti, Futuro dei sistemi sanitari tra medicalizzazione, razionalizzazione, razionamento ed equità
Renato Soma, Questioni generali ed orientamento organizzativo delle ASL: programmare ed acquistare per la salute dei cittadini
Appendice
Flavio Giranzani, Uno su due: un film per riflettere.



newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi