Cronicità e dimensioni socio-relazionali
Contributi
Veronica Agnoletti, Anna Alfano, Mauro Brusa, Michael Bury, Marcello Caputo, Maurizio Ciccarelli, Rosa Angela Ciarrocchi, Costantino Cipolla, Giulio Cocco, Maurizio Coletti, Cleto Corposanto, Mauro Croce, Elisabetta De Vito, Clelia D'Anastasio, Laura Diamanti, Pierluigi Diotaiuti, Marco Domenicali, Mara Fanì, Maria Ferrara, Katia Ferrelli, Elisa Ferriani, Guido Giarelli, Elisa Langiano, Vincenza Mattiello, Marco Marzano, Antonio Maturo, Lucio Meglio, Tiziana Miroglio, Mauro Moruzzi, Laura Murianni, Daniele Nigris, Stefania Orecchia, Walther Orsi, Corrado Patti, Fabio Piccoli, Elisa Porcu, Walter Ricciardi, Tiziana Sabetta, Valentina Salvitti, Antonella Sferrazza, Rosella Tomassoni, David Taylor, Kirsi J. Vainionpaa, Barbara Vinassa, Carmine Zoccali
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 280,      1a edizione  2008   (Codice editore 1341.25)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 22,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856802764

In breve
Un nuovo numero di Salute e Società, che analizza le malattie croniche in connessione con le loro componenti sociali e relazionali. L’estensione delle malattie croniche è difatti una questione in gran parte sociale, tanto da far parlare di “malattie correlate agli stili di vita”.
Presentazione del volume

Lo scopo principale di questo numero di Salute e Società è quello analizzare le malattie croniche in connessione con le loro componenti sociali e relazionali. Il taglio è di senso marcatamente transdisciplinare ed attento ai più recenti studi - di tipo sociologico, ma anche medico ed epidemiologico - che negli ultimi anni hanno caratterizzato lo studio di tali patologie.
L'estensione delle malattie croniche è una questione in gran parte sociale. Tale fondamentale riferimento, per enfatizzare quanto siano importanti il comportamento e le relazioni per il loro sviluppo, insieme al vissuto relazionale della persona, ha fatto parlare di "malattie correlate agli stili di vita". Ma i link tra malattia e vita sociale non si fermano solo al campo etiologico e delle concause; non si può non sottolineare, infatti, l'evidenza di un rapporto che investe anche quelle che abbiamo chiamato le "dimensioni socio-relazionali" delle malattie croniche, che si verificano a livello micro, meso e macro: ovvero quanto esse influenzino e, di fatto, limitino i "mondi vitali" della persona che ne è affetta in termini di vita familiare, di accesso al capitale sociale e più in generale di rapporto con il sistema socio-sanitario delle cure.

Francesco Maria Battisti è stato professore ordinario di Sociologia generale presso l'Università degli Studi di Cassino. È autore e curatore di numerose pubblicazioni tra le quali: Sociologia dello scandalo, Laterza, Bari 1982; Sociologia matematica, Gangemi, Reggio Calabria 1982; La città e l'emergenza, FrancoAngeli, Milano 1992; Scuola, società e cambiamento tecnologico, ESI, Napoli 1992; Sociologia clinica e sistemi socio-sanitari, FrancoAngeli, Milano 1995; Il mondo sociale dei sogni, FrancoAngeli, Milano 1998; Giovani e utopia, FrancoAngeli, Milano 2002.
Maurizio Esposito è ricercatore in Sociologia generale presso l'Università degli Studi di Cassino e direttore del "Laboratorio per lo Studio dei Nuovi Servizi Francesco Battisti"; membro del direttivo nazionale della Società Italiana di Sociologia della Salute, si occupa da anni di problematiche legate alla sociologia della salute e della medicina. È autore, tra l'altro, delle pubblicazioni: Uomini di camorra, FrancoAngeli, Milano 2004; Medici e nuove tecnologie, FrancoAngeli, Milano 2006 (con Francesco Maria Battisti) e curatore del libro Malati in carcere, FrancoAngeli, Milano 2007.

Indice


Costantino Cipolla, Editoriale
Maurizio Esposito, Introduzione
Saggi
Laura Murianni, Tiziana Sabetta, Antonella Sferrazza, Walter Ricciardi, Prevenire le malattie croniche: sfida del futuro
Cleto Corposanto, Celiachia e capitale sociale. Uno sguardo sociologico sulle intolleranze alimentari
Elisa Porcu, Demenza senile e innovazione delle politiche socio-sanitarie
Maria Ferrara, Elisa Langiano, Elisabetta De Vito, Alzheimer, l'impatto sociale dei pazienti affetti da demenza
Veronica Agnoletti, Dalla lotta alla malattia alla promozione della salute. Un uso integrato e consapevole delle medicine non convenzionali per i malati cronici
Confronti
Maurizio Esposito, Il vissuto del malato cronico tra isolamento, "normalizzazione" e riduzione del capitale sociale
Esperienze
Elisa Langiano, Giulio Cocco, Maria Ferrara, Vincenza Mattiello, Elisabetta De Vito, I pazienti con Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva. Studio di un programma socio-assistenziale
Clelia D'Anastasio, Rosa Angela Ciarrocchi, Marco Domenicali, Elisa Ferriani, Corrado Patti, Walther Orsi, Malattie croniche. Effetti e competenze socio-relazionali della Demenza: l'esperienza dell'Azienda USL di Bologna
Pierluigi Diotaiuti, Rosella Tomassoni, L'interazione psicosociale e sessuale in soggetti ipovedenti e non vedenti
Prospettive internazionali
David Taylor, Michael Bury, Malattia cronica, pazienti esperti e transizione assistenziale
Guido Giarelli, La "care transition" come nuova sfida dei sistemi sanitari delle società tardo-industriali?
Daniele Nigris, L'utilità (marginale?) dell'ermeneuta
Note
Costantino Cipolla, Antonio Maturo, Il Modello Esa: una lettura socio-psico-biologica della malattia
Costantino Cipolla, Antonio Maturo, Mara Fanì, Stefania Orecchia, Tiziana Miroglio, Mauro Brusa, Mauro Croce, Marcello Caputo, Barbara Vinassa, Vita quotidiana e salute: ricerca di uno strumento per indagare le percezioni dei determinanti di salute nella popolazione piemontese
Katia Ferrelli, Valentina Salvitti, Il detenuto malato di Aids. Primi risultati di una ricerca empirica
Kirsi J. Vainionpää, Osteoporosi, biotecnologie mediche e gestione dei rischi
Fabio Piccoli, "Salute e Società": il sito
Mauro Moruzzi, Fascicoletto sanitario elettronico personale e reti e-Health. Appunti per un'analisi della sanità di Internet
Summaries
Notizie sugli autori.