Le competenze degli studenti quindicenni lombardi. I risultati di Pisa 2006
Contributi
Tiziana Pedrizzi, Bruna Baggio, Nadia Colombo, Anna Maria Dominici, Brunella Fiore, Onorato Grassi, Angela Martini, Roberto Ricci, Lucia Tramonte
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 224,      1a edizione  2009   (Codice editore 800.58)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856812398

In breve
L’indagine Ocse Pisa, svolta per la seconda volta in Lombardia, offre un’analisi specifica delle caratteristiche dei quindicenni lombardi nel campo delle competenze di base. La ricerca presenta una fotografia dettagliata dei risultati e delle loro relazioni con le caratteristiche individuali degli studenti, quali il genere, la provenienza, la motivazione e l’interesse, e con i processi messi in atto dalle scuole concernenti fra l’altro la presenza e l’uso delle risorse e il clima.
Presentazione del volume

Per la seconda volta nel 2006 l'indagine OCSE PISA si è svolta in Lombardia su un campione regionale, che ha consentito una analisi specifica delle caratteristiche dei quindicenni lombardi nel campo delle competenze di base. Il settore principalmente indagato è stato quello delle Scienze, accanto alla Matematica ed alla Lettura.
I dati raccolti permettono di collocare le prestazioni relative agli apprendimenti dei quindicenni lombardi ad un livello discreto, superiore nel complesso alla media OCSE, pur con una lieve diminuzione rispetto al 2003. Le possibili cause di questa variazione vengono indagate nel volume qui presentato.
Si conferma così la lettura della situazione italiana già presente in PISA 2003 e 2000: i negativi risultati complessivi dell'Italia derivano da una macroscopica disomogeneità territoriale che vede le regioni del Nord, fra cui la Lombardia, ottenere risultati nel complesso discreti ed in taluni casi buoni.
La ricerca che qui si presenta offre una fotografia dettagliata dei risultati e delle loro relazioni con le caratteristiche individuali degli studenti quali il genere, la provenienza, la motivazione e l'interesse e con i processi messi in atto dalle scuole concernenti fra l'altro la presenza e l'uso delle risorse ed il clima d'istituto.
Viene in particolare indagato il rapporto fra background economico-sociale e risultati di apprendimento e, con l'utilizzo delle analisi multilivello, vengono delineate le caratteristiche fondamentali di licei, istituti tecnici, istituti professionali e centri di formazione professionale rispetto ai fattori sopra indicati.

Indice


Anna Maria Dominici, Onorato Grassi, Introduzione
Tiziana Pedrizzi, Pisa 2006 e le prospettive di sviluppo dell'indagine
(Pisa 2006 in Lombardia in sintesi; Le novità di Pisa 2006; Pisa 2006 e le sue prospettive; Pisa in Italia fra valutazione e certificazione; Riferimenti bibliografici)
Bruna Baggio, Nadia Colombo, Valutare la literacy scientifica
(L'approccio di PISA alle scienze; La definizione di literacy scientifica; Il framework per la valutazione delle competenze scientifiche; Pisa e il curricolo di scienza; La prova di scienze; La scala di competenza scientifica; Caratteristiche delle prove di scienze; Alcuni esempi di prove di scienze; Questi più facili e quesiti più difficili per gli studenti lombardi; Riferimenti bibliografici)
Roberto Ricci, La competenza in scienze, matematica e lettura degli studenti lombardi
(La competenza in scienze; La competenza in matematica; La competenza in lettura)
Angela Martini, Caratteristiche degli studenti sotto il profilo scolastico e risultati nei ambiti
(Tipo di scuola e competenze; Carriera scolastica, curricolo e competenze; Appendice; Riferimenti bibliografici)
Angela Martini, Caratteristiche degli studenti sotto il profilo scolastico e risultati nei tre ambiti
(Tipo di scuola e competenze; Carriera scolastica, curricolo e competenze; Appendice; Riferimenti bibliografici)
Angela Martini, Caratteristiche delle scuole e risultati nei tre ambiti
(Caratteristiche delle scuole e prestazioni; I genitori e la scuola; Appendice; Riferimenti bibliografici)
Angela Martini, Motivazioni e atteggiamenti degli studenti verso la scienza e risultati
(Motivazione degli studenti e prestazioni in scienze; Gli atteggiamenti verso la ricerca scientifica e le questioni ambientali; Le variabili motivazionali e di atteggiamento per tipo d'istruzione; L'influenza degli atteggiamenti dei genitori; Appendice; Riferimenti bibliografici)
Brunella Fiore, Le differenze di genere
(Le differenze in scienze e nelle sottoscale scientifiche; Le differenze in matematica e in lettura; La svolta maschile: le differenze per scuola di appartenenza, status socio-economico e culturale e condizione di immigrato/a; Conclusioni; Riferimento bibliografici)
Brunella Fiore, Gli studenti immigrati
(Uno sguardo alle caratteristiche; Le performance nelle scienze; Le performance in matematica; Le performance in lettura; Status socio-economico e orientamento scolastico; Il ritardo scolastico; Alcune considerazioni conclusive; Riferimenti bibliografici; Articoli)
Lucia Tramonte, I risultati in Lombardia nel 2003 e nel 2006
Lucia Tramonte, La relazione fra apprendimento e status socio-economico: I gradienti socio-economici in Lombardia, in Italia e nel complesso dei Paesi OCSE
(Appendice)
Lucia Tramonte, Profili di scuole ed effetto scuola
(Profili di scuole; Profili di scuole ed effetto scuola; Alcune conclusioni; Riferimenti bibliografici)
Bruna Baggio, Nadia Colombo, Tiziana Pedrizzi, Risultati in sintesi ed ipotesi di lavoro
(Le prestazioni per aree di literacy scientifica e per tipologie di scuola: punti di forza di debolezza; Stimolare gli interessi e potenziare le competenze degli studenti; Conclusioni).