Da manager a professionista. Nuovi ruoli per l'impresa di domani
Contributi
Paolo Bertoli, Gianfranco Caradonna, Attilio De Pascalis, Anna Maria Felici, Francesco Festa, Roberto Grossi, Carlo Guastone, Giuseppe Monserrato, Vincenzo Patanè, Enrico Pedretti, Silvio Pugliese, Stefano Sedda
Collana
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 272,      1a edizione  2009   (Codice editore 1289.1.10)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 32.50
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856810745
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 22.50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856809572
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Come si evolve il lavoro dirigenziale? A quali contenuti deve fare riferimento la propria professionalità per essere rivendibile e attraente in un mercato che non regala previsioni di breve periodo? Un volume di riflessioni per diverse categorie di lettori: dai manager funzionali ai giovani in entrata e in crescita nel mondo del lavoro, ai capi azienda, agli studiosi di organizzazione.
Utili Link
Persone_Conoscenze Nuove percezioni del lavoro manageriale (di Maurizio Quarta)… Vedi...
Dirigente Manager oggi: la parola ai protagonisti… Vedi...
DM&C Recensione… Vedi...
L'Impresa Soluzione anticrisi… Vedi...
Presentazione del volume

Come si evolve il lavoro dirigenziale nella transizione da manager a professionista? A quali contenuti deve fare riferimento la propria professionalità per essere rivendibile e attraente in un mercato che non regala previsioni di breve periodo?
Paola Brivio e Maurizio Quarta (già curatori di Game over? Percorsi professionali per gli over 40) hanno cercato di dare una risposta a questi interrogativi cruciali per la futura professione manageriale, riunendo attorno a un ideale tavolo di lavoro realtà associative espressione di alcune tra le più rilevanti funzioni aziendali: ManagerItalia; ADACI (Acquisti); ADICO (Commerciale); AISL (Organizzazione); ANDAF (Amministrazione e Finanza); CLUB TI (Information Technology); FERPI (Relazioni Pubbliche); GIDP (Risorse Umane); IIM, Institute of Interim Management (Temporary Management); PMI Rome Chapter (Project Management).
Il modo in cui il dirigente vede e interpreta il proprio ruolo in azienda si sta evolvendo dal concetto di status (legato alla concezione del dirigente tradizionale) al concetto di valore/contributo che si è capaci di fornire, da una visione del rapporto dipendente-datore di lavoro a una visione fornitore-cliente, in cui il manager diventa professionista e fornitore strategico di tempo, energia, capacità e intelligenza.
Il focus personale, conseguentemente, si sposta da un'ottica mirata a migliorare il proprio posizionamento aziendale e la propria retribuzione di breve periodo, a una di più lungo periodo, in cui elementi chiave sono la propria rivendibilità e la propria employability.
Il volume offre interessanti spunti di riflessione a diverse categorie di lettori:
- ai manager funzionali quale "veloce" benchmark di carriera;
- ai giovani in entrata e in crescita nel mondo del lavoro, per capire in che direzione stanno muovendosi le figure aziendali di loro interesse;
- agli studiosi di organizzazione per meglio leggere come ciascuna funzione legge il proprio ruolo e interagisce con le altre;
- ai capi azienda per comprendere interrelazioni e contrapposizione tra portatori di diverse culture funzionali;
- alle associazioni manageriali per meglio definire un proprio ruolo proattivo nel processo in atto.

Paola Brivio, laureata in Sociologia dell'organizzazione, ha alle spalle molti anni di esperienza professionale sia in ruoli aziendali che sindacali, prima come insegnante e successivamente come consulente formatore. È attualmente Presidente di AISL (Associazione Italiana di Studio del Lavoro).
Maurizio Quarta, dopo una carriera nel marketing di aziende multinazionali e in consulenza (McKinsey) è oggi Managing Partner di Temporary Management & Capital Advisors, tra le più note società di temporary management. È giornalista pubblicista e Consigliere Nazionale di AISL. È National Coordinator di IIM - Institute of Interim Management, Italian Chapter, associazione inglese dei temporary e interim manager.

Leggi l’articolo di Maurizio Quarta: Soluzione anticrisi. (da L’Impresa n. 6/09)

Indice


Maurizio Quarta, Prefazione
Paola Brivio, Introduzione
(Il lavoro e la professione; Le caratteristiche di una professione; Il carattere professionale dell'occupazione e della disoccupazione; Il fattore lavoro e la crisi economico-finanziaria; L'associazionismo professionale; Quale direzione seguire?)
Enrico Pedretti, Professione manager: non un'arte, non una scienza, ma una professione ad alto valore aggiunto
(Significato ed evoluzione della professione; Youmanager: per valutare, sviluppare e certificare le competenze manageriali; Per i manager, per le aziende, per il sistema; Metodo e percorso; Che cosa sono gli standard manageriali; Standard manageriali e profili manageriali standard; Come funziona; Il sistema Youmanager; I primi risultati; Gli standard manageriali made in England; L'applicazione degli standard; L'utilizzo da parte del sistema; Manager oggi: la parola ai protagonisti)
Francesco Festa, Vincenzo Patanè, Approvvigionamenti: una professione per la competitività e la sostenibilità
(Scenario; Le figure professionali del settore approvvigionamenti in Italia; Contributo del Sistema Approvvigionamenti al risultato aziendale; Contributo del Sistema Approvvigionamenti alla sostenibilità; La diversità culturale diventa il quarto pilastro dello sviluppo sostenibile; Le skill dell'approvvigionatore; Il ruolo di ADACI)
Gianfranco Caradonna, Giuseppe Monserrato, Professioni per l'impresa "commerciale"
(Contenuto del ruolo; Evoluzione nel corso degli ultimi anni; Profilo del professionista e delle competenze richieste; Sviluppi futuri attesi; Il ruolo dell'associazionismo nella creazione delle nuove competenze)
Silvio Pugliese, L'analista di organizzazione, una figura in continua evoluzione
(Premessa; Il profilo di ruolo dell'analista organizzativo in relazione all'evoluzione delle pratiche organizzative nelle imprese; Il repertorio delle competenze dell'analisi organizzativa e il profilo dell'analista organizzativo; Individuazione di un profilo di competenza tipo dell'analista organizzativo; Processi di formazione e sviluppo dell'analista organizzativo)
Paolo Bertoli, La figura del CFO come gestore della complessità
(L'evoluzione del ruolo; Il CFO 2.0; Il quadro di riferimento: le radici e le ragioni del Dirigente Preposto alla Redazione dei Documenti Contabili Societari; Il CFO nell'occhio del ciclone; Il CFO fra compliance e performance; I processi aziendali e il sistema dei controlli interni; Le responsabilità del Dirigente Preposto e il supporto del Controllo di Gestione; Le funzioni assegnate al CFO; Obiettivi e aree di interesse del CFO, Conclusioni)
Carlo Guastone, Quale management per i sistemi informativi aziendali? Dall'IT manager al Direttore Sistemi, dal Cio all'Innovation manager
(Il Direttore Sistemi; Le dinamiche del settore ICT; Come gestire gli stimoli al cambiamento proposti dal mercato ICT bilanciando tecnologie, organizzazione e innovazione?; Outsourcing, opportunità o scelta obbligata?; Posizionamento organizzativo per il Direttore Sistemi; Le competenze del Direttore Sistemi e della sua squadra; Potenziali concorrenti: gli esperti ICT esterni all'area sistemi; Tendenze)
Attilio De Pascalis, Roberto Grossi, Da specialisti a jolly: i comunicatori d'impresa nell'era del web 2.0
(Un ruolo in crescita; Il profilo ideale; Strutture interne ed esterne; I contenuti del mestiere; Le pubbliche relazioni nell'era di Internet; Web 2.0 e Consumer Generated Media; Comunicazione e passaparola; Blog aziendali, web tv, podcast: l'azienda in vetrina; Le prospettive delle RP sul web; Verso una comunicazione integrata)
Stefano Sedda, Il mestiere del Direttore del Personale
(Premessa; Analisi storica; I contenuti della Direzione del Personale. State of the art; Il sistema della Direzione del Personale; Quale ruolo, quale contributo per l'azienda e quali le competenze?; Direzione del Personale: la scala di misura; Quali sfide per la Direzione del Personale; L'autoformazione e il ruolo dell'associazionismo)
Maurizio Quarta, Temporary management: nuove opportunità per manager e imprese
(Premessa; Una definizione; Elementi distintivi; Quando e come viene utilizzato; Il ruolo delle associazioni)
Anna Maria Felici, Il project manager in Italia: una professione ancora da inventare
(Introduzione; Contenuto e ruolo della professione; Evoluzione degli ultimi anni; Sviluppi futuri attesi; Le competenze; Il ruolo delle associazioni; Il ruolo della formazione)
Appendice
Bibliografia
Sitografia
Gli autori
Le associazioni.

Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access