Per una nuova Europa. Premesse e prospettive per una politica economica europea
Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 304,      1a edizione  2010   (Codice editore 364.182)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 36.50
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856831504
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 25.50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856829044
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Il volume raccoglie una serie di scritti frutto di cinquant’anni di osservazione e di studio dei più importanti problemi della politica economica europea. In un periodo nel quale si avanzano dubbi e ripensamenti sulla costruzione europea, il testo sottolinea quanto già prospettato in uno scritto del 24 ottobre 1959: la necessità di impostare e condurre una politica anticongiunturale comune europea, atta a superare le carenze e le deficienze delle politiche nazionali.
Presentazione del volume

Gli scritti contenuti in questo volume sono il frutto di cinquant'anni di osservazione e di studio dei più importanti problemi della politica economica europea, uno dei quali viene affrontato già nel primo scritto, pubblicato il 24 ottobre 1959 e ancora attualissimo, dove si sottolinea la necessità di impostare e condurre una politica anticongiunturale comune europea, atta a superare le carenze e le deficienze delle politiche nazionali.
Nella prima parte del volume sono raccolti contributi all'analisi della formazione e dello sviluppo di alcune istituzioni europee, fra i quali degno di particolare rilievo è un articolo, pubblicato il 1° ottobre 1960, contenente una analisi dei difetti e delle criticità della politica agricola comunitaria, che solo molto più tardi sono divenuti di tutta evidenza e pongono ancora oggi alle istituzioni comunitarie difficili problemi di riequilibrio.
Altri scritti riguardano la Comunità Europea del Carbone e dell'Acciaio, il Patto europeo di Stabilità e Crescita, del quale si esaminano l'evoluzione e la riforma operata nel 2005, il ruolo della Germania nel processo di integrazione europea, le prospettive finanziarie e il bilancio comunitario.
Nella seconda parte, contenente una serie di articoli sui diversi aspetti della politica monetaria della Banca centrale europea, molto chiara è la denuncia del mancato adeguamento delle strutture economiche alle esigenze del sistema della nuova moneta europea, cosicché solo in piccola parte le grandi potenzialità di sviluppo offerte dall'istituzione della moneta unica sono state sfruttate.
Questi scritti sono ora ripubblicati in un periodo nel quale, anche forse a seguito di una troppo veloce espansione territoriale e degli ostacoli opposti ad un nuovo Trattato costituzionale, si avanzano dubbi e ripensamenti sulla costruzione europea.
L'auspicio che vogliamo formulare è che gli ostacoli fin qui incontrati possano essere superati, che ristrette visioni nazionali o nazionalistiche vengano finalmente accantonate, che le grandi realizzazioni comunitarie fin qui compiute vengano ulteriormente sviluppate e nuove forme di integrazione siano create, tali da contribuire al conseguimento di quell'obiettivo che tutti i cittadini più consapevoli di ogni Paese europeo oggi desiderano raggiungere e lasciare in eredità alle generazioni più giovani: la nascita di una nuova Europa che sia Patria comune di tutti gli Europei.

Antonino Tramontana è stato per oltre quarant'anni, dal 1968 al 2009, docente di Scienza delle finanze nella facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Perugia. Per incarico della presidenza del Senato della Repubblica ha curato la raccolta dei discorsi parlamentari di Ezio Vanoni, pubblicata in due volumi nel 1978. È stato consigliere dell'Istituto per la Documentazione e gli Studi Legislativi ISLE e dell'Istituto per la Contabilità Nazionale ISCONA. Attualmente è presidente del Centro Studi di Finanza Pubblica Cesare Cosciani di Roma.

Indice


Introduzione
(Un passo avanti; Coesione economica e sociale; L'allargamento; Le relazioni esterne; Verso il futuro; L'Italia nella prospettiva europea; Contenuto e scopo del presente volume)
Parte I. Formazione e sviluppo delle istituzioni
Comitato europeo della congiuntura e fondo europeo di stabilizzazione
La politica dei prezzi agricoli nella Comunità Economica Europea
L'economia italiana nella prospettiva del Mercato Unico Europeo
(Dalla Comunità all'Unione Europea; Gli aspetti civili e politici; Gli aspetti economici dell'Unione; Considerazioni conclusive)
La Comunità Europea del Carbone e dell'Acciaio e le origini dell'Unione Europea
(Introduzione; Funzioni e prospettive della Comunità del Carbone e dell'acciaio; Produzione e mercato del carbone; Produzione e mercato dell'acciaio; Considerazioni conclusive)
Giornata dell'Europa 2004
L'Unione Europea tra allargamento e Trattato costituzionale
La riforma del sistema delle risorse proprie e le nuove prospettive finanziarie dell'Unione Europea
(Introduzione; Le nuove prospettive finanziarie; I vantaggi dell'Unione; Per un nuovo assetto finanziario)La nuova Germania per una nuova Europa
(Considerazioni introduttive; La svolta del 1950; Il ruolo europeo della nuova Germania; L'eclissi di un nome fatale; Considerazioni conclusive)
Il Patto Europeo di Stabilità e Crescita: evoluzione e riforma
(Introduzione; Le Amministrazioni pubbliche; La contabilità per competenza economica; Natura e caratteristiche del Patto; L'elusione delle regole di politica fiscale; Verso la riforma; I nuovi Regolamenti; Osservazioni conclusive)
Crisi greca e disciplina comunitaria europea
Parte II. Politica monetaria della Banca Centrale Europea
Problemi e proposte dell'unificazione monetaria europea
(Introduzione; Effetti positivi e negativi; Parametri finanziari ed esigenze dell'economia reale; Una politica di sviluppo sostenibile per l'Europa; Verso una nuova coesione sociale)
Gli aspetti istituzionali del Sistema Europeo di Banche Centrali
(Introduzione; Gli organi decisionali; L'autonomia; Le funzioni dell'Eurosistema; Le Banche Centrali Nazionali; Le relazioni con le altre istituzioni comunitarie; La responsabilità come fondamento di legittimazione; Il bilancio della Banca Centrale Europea)
Gli obiettivi della politica monetaria
(Introduzione; Gli obiettivi dell'Unione Europea; L'Indice Armonizzato dei Prezzi al Consumo; Il controllo dell'offerta di moneta; I tassi di interesse; La misurazione della stabilità; Modalità di intervento; L'andamento dei prezzi al consumo dal 1999 al 2004; Osservazioni conclusive)
Le operazioni di politica monetaria della Banca Centrale Europea
(Considerazioni introduttive; Caratteristiche generali delle operazioni di mercato aperto; Le Operazioni di Rifinanziamento Principali; Le Operazioni di rifinanziamento a più Lungo Termine; La riduzione dei tassi ufficiali; Considerazioni conclusive)
La politica monetaria europea e la struttura temporale dei tassi di interesse
(Introduzione; La politica monetaria europea nel 1999 e nel 2000; I tassi sugli impieghi a breve scadenza; I tassi sugli impieghi a media-lunga scadenza; Considerazioni conclusive)
La politica monetaria europea e l'allargamento dell'area dell'euro
(Introduzione; Il Consiglio direttivo; Gli obiettivi; L'andamento dei prezzi; L'attuazione della politica monetaria; Le operazioni sui mercati valutari; Osservazioni conclusive)
Recenti tendenze della politica monetaria della Banca Centrale Europea
(Introduzione; Le Operazioni di Rifinanziamento Principali; Le Operazioni di Rifinanziamento a più Lungo Termine nell'anno 2007; L'offerta di moneta; Considerazioni conclusive)
Ha fatto bene la BCE.